Trama

Il dottor Xavier si inietta un siero che gli permette di ottenere una vista a raggi X. Procurata accidentalmente la morte di un collega, inizia a vagabondare di città in città. Dopo essere stato sfruttato anche in un luna park arriva alla decisione di accecarsi, anche per sfuggire ai dolorosi effetti collaterali del siero: terribili emicranie e necessità di portare occhiali piombati. Al culmine del suo periodo Poe, Corman ci prova con questo fantascientifico-horror, da un racconto di Ray Russell. Con pochi mezzi, molto ingegno e una storia implacabile e ben congegnata.

Commenti (5) vedi tutti

  • va bene che è di Corman, che è stato realizzato con pochi mezzi ed è molto datato…ma rimane a livello di una barzelletta

    commento di antimes
  • La carne dissolta nell'acido della luce. Guardare dentro gli uomini come finestre aperte. Un occhio che tutti ci vede.

    commento di joseba
  • B-movie dignitoso ma che visto oggi risulta un po' datato.

    commento di florentia viola
  • Come al solito con pochi mezzi, Corman dirige un film a metà strada tra la fantascienza e l'horror, molto suggestivo. Metafora di una visione totale e totalizzante che si fa morale o amorale, a seconda dei casi. Imperdibili i titoli di coda.

    commento di scream
  • Povero di mezzi, ma non di idee…come non amare questi film a loro modo pionieristici!

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

tafo di tafo
8 stelle

Tentare di guardare oltre. Tentare di vedere tutto. Riuscire a vedere la propria nuca dopo che i propri occhi abbiano circumnavigato il mondo. Questa è la sfida del dottore che testa su sè stesso gli ormoni che lo portano a vedere sempre di più. In lui la morale è morta, è deciso ad andare fino in fondo, fino a strapparsi gli occhi dopo avere visto il nulla che… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

SaintlySinner di SaintlySinner
6 stelle

Roger Corman dirige questo fanta-horror a basso costo datato 1963, e il risultato è tutto sommato apprezzabile. Non annoia (anche e soprattutto perchè dura nemmeno 80 minuti), le riflessioni che il film ci pone non sono per niente banali o sciocche e Ray Milland fa davvero un ottima prova. Però ho trovato troppe scene appena abbozzate. Quando è il momento di… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2017
2017

Gooble gobble, one of us!

Sandy22 di Sandy22

Strani, bizzarri, eccentrici, ribelli, esclusi: il cinema è pieno di freaks. È proprio dal film Freaks che viene l'idea per questa playlist (e per il suo titolo). Volevo creare uno spazio…

leggi tutto
Playlist
2016
2016
2011
2011

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Tentare di guardare oltre. Tentare di vedere tutto. Riuscire a vedere la propria nuca dopo che i propri occhi abbiano circumnavigato il mondo. Questa è la sfida del dottore che testa su sè stesso gli ormoni che lo portano a vedere sempre di più. In lui la morale è morta, è deciso ad andare fino in fondo, fino a strapparsi gli occhi dopo avere visto il nulla che…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

SaintlySinner di SaintlySinner
6 stelle

Roger Corman dirige questo fanta-horror a basso costo datato 1963, e il risultato è tutto sommato apprezzabile. Non annoia (anche e soprattutto perchè dura nemmeno 80 minuti), le riflessioni che il film ci pone non sono per niente banali o sciocche e Ray Milland fa davvero un ottima prova. Però ho trovato troppe scene appena abbozzate. Quando è il momento di…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Cecità

Redazione di Redazione

Non vedenti, a volte anche invisibili. Una moltitudine come in Cecità, il film di Mereilles tratto dal lavoro del premio nobel Saramago, o solitari e disperati come la protagonista di Dancer in the Dark, una…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Paura

Cos'è per voi la Paura? Come la affrantotate? Cos'è che vi spaventa? Come concepite le vostre paure? In occasione di questo uggioso Halloween 2008, il sottoscritto, in collaborazione con il gentilissimo Joseba,…

leggi tutto
2007
2007

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
8 stelle

Mi ricorda una notte da Fuori Orario di qualche tempo fa. Corman: pochi mezzi e tante idee e poi questi occhi.....a raggi x. Un cult nel suo genere che oggi non fa affatto sorridere, anzi dimostra come molti "film" solo computer grafica, siano soltanto dei vuoti videogames senz'anima....

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Guardando un film come questo bisogna stare sempre al gioco per non farsi sovrastare dalle continue ingenuità e situazioni inverosimili: ma L'uomo dagli occhi a raggi X sorprende e affascina per quanto riguarda gli effetti visivi/visionari, la buona suspance e soprattutto il lato filosofico, tra Edipo, riflessione sui limiti della scienza e paradosso della conoscenza e della visione, dentro e…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

sharon di sharon
8 stelle

Accantonate per un attimo le atmosfere gotiche di Poe, Corman si cimenta con una delle tematiche classiche dell'horror tradizionale: il dibattito etico sui limiti della ricerca scientifica. Quello, per intenderci, dei baroni Frankenstein, delle Iene e degli Uomini Invisibili, il cui esergo potrebbe essere, "aggiustando" un po' Goya: il delirio della scienza genera mostri. Corman affronta il tema…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito