L'uomo con la macchina da presa

Trama

Un cineoperatore si aggira per una città russa, riprendendone la vita, dalle prime luci dell'alba al tramonto: la città si sveglia, le persone, le strade, i mercati, mentre l'uomo con la macchina da presa arriva fin dentro le case. A sera, dopo che anche la spiaggia si è andata sfollando, la macchina da presa sfugge alle mani dell'operatore e improvvisa un ironico balletto in una sala cinematografica: a ritmo accelerato si rivede tutto il materiale girato. Alla fine il Bol'soj è in frantumi.

Note

Girato a Odessa, Kiev e Mosca (come fossero un unico luogo) il film di Vertov è un capolavoro della storia del cinema che spiega come la settima arte possa anche essere un "luogo di utopia". Utopia (o illusione) del cinema assoluto, proiettato davanti allo spettatore con l'unica intermediazione di un operatore. Vertov si getta a capofitto tra le suggestioni delle avanguardie artistiche di inizio secolo: futurista nell'estetica della velocità, costruttivista nella scomposizione del reale, naturalista negli impulsi documentaristici.

Commenti (3) vedi tutti

  • Voto 8 Innamorato

    commento di luca826
  • un po' teoria, un po' poesia, un po' musica, un po' pittura e un po' letteratura. affascinante e stuzzicante soggetto per cinefili. Vertov mette dietro e davanti alla macchina da presa l'operatore. il risultato è sublime

    commento di okkio
  • voto 7. Fascinazione delle immagini e del cinema. Documentario seducente, caraterizzato da un eccezionale montaggio. In sintesi, 80 anni ben portati. Per appassionati.

    commento di PP
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
10 stelle

Dziga Vertov aveva sicuramente pensato alla realizzazione di un film dedicato al linguaggio del cinema fin dagli inizi degli anni ‘20.  Lo si può dedurre dal fatto che il tema della dialettica cinema-realtà è sempre stato presente nei suoi scritti teorici, anche in quelli che precedono la realizzazione de L’uomo con la macchina da presa che è del… leggi tutto

20 recensioni positive

2019
2019
2018
2018

Capo ZERO di CINÉMATOGRAPHE: Presentazione di un'antologia di 121 ANNI DI CINEMA realizzata da 58 utenti di Film Tv. LA SUPERLISTA CHE ERA POCO VISIBILE: 1461 FILM DAL 1895 AL 2015. Con gli aggiornamenti successivi: fino a quando? Dipende solo da voi....

cherubino di cherubino

BUON GIORNO A TUTTI ! Vi debbo un po' di spiegazioni. Le butterò giù così come mi vengono alla mente e potranno essere migliorate eventualmente parlandone tra noi in questo spazio se vorrete.…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016

Recensione

berkaal di berkaal
9 stelle

Questo film è un quasi-documentario (alcune scene sono preparate) che racconta la vita quotidiana ad Odessa ed in altre città russe, l'interazione delle persone con le macchine, le peripezie dell'operatore Mikhail Kaufman (fratello del regista) per la realizzazione delle riprese e l'editing della pellicola da parte di Elizaveta Svilova, moglie del regista.   Il Film "Il film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 17 voti
vedi tutti
2015
2015
2014
2014

Filosofare sul metacinema

EightAndHalf di EightAndHalf

Il fatto che il Cinema abbia spesso (di recente come in passato, più di recente che in passato) aderito al postmodernismo cosa dimostra? Che il Cinema ha avuto un percorso di vita veloce e prematuro, fino ad…

leggi tutto

Quando l'uomo si avvicina a Dio #3

Pietro1729 di Pietro1729

Saranno 10 playlist composte da 10 film per un totale di 100 film. 100 pellicole che sono riuscite ad rendere più sottile quella linea di separazione che è stata imposta tra Dio e l'uomo. Una serie di…

leggi tutto
Playlist

Recensione

Pietro1729 di Pietro1729
9 stelle

Un'esaltazione nostalgica del cinema d'avanguardia russo, in allora oramai amara decadenza. L'arco di una giornata raccontata dall'occhio di una macchina di un cineoperatore in inquadrature minuziose, sotto e sopra treni in corsa, tra spiagge e strade, con campi lunghi in piazze. Nuovi canoni stilistici e nuove idee di creare cinema. Cinepresa che diventa soggetto della propria…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2013
2013

Esperimenti..

EightAndHalf di EightAndHalf

Si sa quanto possa essere sbagliato e ingenuo provare a classificare certi film, iscriverli all'interno di un genere. Potrebbe voler dire abolire quelle sfumature che rendono proprio il film grande, anche perché ogni…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10 E' un film d'avanguardia nel vero senso del termine, un "oggetto cinematografico" che a tratti tende all'astrazione e che risulta un manifesto poetico per il cinema di Dziga Vertov (la cui traduzione dello pseudonimo dovrebbe indicare una specie di trottola roteante). E' un film sperimentale dove non c'è una trama e non ci sono attori: a creare il senso è unicamente il montaggio,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 16 utenti
2011
2011

Metacinema

Redazione di Redazione

Cinema cannibale, che si nutre di se stesso. Cinema che racconta il cinema, che mostra il cinema, che mostra il farsi del cinema. Storie contenute dentro a storie che parlano di storie  che si riferiscono a storie....…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito