Trama

Durante una vacanza a Berlino, Scarlett (Rossella nella versione italiana) - figlia del grande capo della Coca Cola - si innamora di Otto, un giovane della Germania Orientale. MacNamara, il dirigente locale della multinazionale, cerca dapprima di dissuadere la ragazza, poi di convertire lui - comunista ortodosso - alle “gioie” del capitalismo...

Note

Nell’anno in cui nel cuore dell’ex capitale del Reich si apriva la ferita del Muro, Wilder gira un capolavoro di velocità, cattiveria e umorismo che non risparmia nessuno. James Cagney non è mai stato così cinico e non sbaglia un colpo. Il film è tratto da un atto unico di Ferenc Molnár.

Commenti (7) vedi tutti

  • Un altro capolavoro del "maestro dei maestri" Billy Wilder. A dir poco imperdibile.

    leggi la recensione completa di Ethan01
  • veramente divertente!

    commento di gheri
  • Una valanga di battute. Un ritmo forsennato. Una cattiveria senza fine. Wilder e Diamond hanno scritto un capolavoro superbo. Questo è cinema.

    commento di davide1971
  • CHE DIRE, VIOLENTEMENTE DIVERTENTE UNO DEI FILM PIU' RITMICI CHE ABBIA MAI VISTO CON UN JAMES CAGNEY IN UNA FORMA STREPITOSA…E NON DIMENTICHIAMOCI L'ANNO 1961 …GUERRA FREDDAAAAAA!!!!!!

    commento di NUMBER 6
  • Billy Wilder lascia gli spettatori senza fiato per la velocità delle battute ed il ritmo frenetico della storia. Inarrivabile e inimitabile.

    commento di sonicyouth
  • battute a raffica, tutte ciniche e spietate…non sopporto però la pubblicità verso coca cola…

    commento di Dr.Lynch
  • Un film sorprendente, come non se ne realizzano più. Cinico, cattivo, veloce, ironico e divertente. Gli aggettivi si sprecano per questa commedia di Wilder che non lascia respiro, senza un attimo di cedimento, dall'inizio alla fine.

    commento di scream
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

dedo di dedo
8 stelle

Sin dalla presentazione del film le note vibranti ed esaltanti della Danza delle spade di Khachaturian fanno intuire quale sarà il ritmo imposto da Billy Wilder in questa commedia, di cui è produttore, regista e, assieme a I.A.L. Diamond, sceneggiatore. Wilder, con tono corrosivo e  con un ritmo forsennato, presenta un quadro di feroce, graffiante satira sia verso il comunismo… leggi tutto

22 recensioni positive

2019
2019

Recensione

Ethan01 di Ethan01
9 stelle

La vicenda si svolge nella Berlino del 1961; qui l'americano McNamara (Cagney) è direttore dello stabilimento di produzione della Coca-Cola. McNamara, che da tempo ambisce alla più prestigiosa direzione di Londra, accetta dal suo superiore di Atlanta, Mr. Hazeltine, di ospitare la sua vivace figlia Rossella a Berlino per qualche settimana. La turbolenta ragazza sposerà in…

leggi tutto
2018
2018

Recensione

Antisistema di Antisistema
8 stelle

Billy Wilder ha sempre dichiarato come sua unica fonte d'ispirazione Ernst Lubitsch. Già vedendo Arianna (1957) ce ne eravamo accorti, ma con Uno. due, tre! l'omaggio al maestro è esplicito e Ninotchka è sicuramente uno dei riferimenti del film. Ad inizio degli anni 60, Wilder è oramai uno dei più grandi registi della storia del cinema e veniva da successi di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2017
2017
2016
2016

Recensione

uccio di uccio
8 stelle

Commedia molto divertente dal ritmo indiavolato quella girata da Billy Wilder a Berlino in tempi tutt'altro che facili, cosa che rende questa pellicola ancor più preziosa. Le riprese iniziarono in un'epoca in cui le due Germanie erano sì divise ma in cui ancora non era stato edificato il famoso muro di Berlino. Tempi di guerra fredda e nervi tesi, la situazione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2015
2015

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Dopo due film fondamentali come A qualcuno piace caldo e L’appartamento, Uno, due, tre!, a suo modo, appare un lavoro più rischioso nella filmografia wilderiana e rappresenta una sorta di risposta al vitalistico caos del primo titolo e alla ragionata lentezza del secondo. Giocato sulla velocità del dialogo e sull’inesorabilità del ritmo, è una moralistica…

leggi tutto
2014
2014

I magnifici di ste89

ste89 di ste89

E' sempre dannatamente complicato stilare una classifica, e quando si parla di film per me lo diventa ancora di più. Di magnifici ce ne saranno a centinaia, ma per ora ne metterò solo 15... e tutti in…

leggi tutto
Playlist
2013
2013

Ridere per ridere

AtTheActionPark di AtTheActionPark

Ispirato dalla recente playlist di Bob The Heat sulla comicità contemporanea, e dopo aver riscontrato la mia personalissima difficoltà a trovare dei film recenti che m'abbiano davvero divertito, ho deciso di dedicare…

leggi tutto

Recensione

orso64 di orso64
10 stelle

Mamma mia. Un film avanti 30 anni rispetto a tutti quelli che andranno a descrivere il periodo della guerra fredda. Wilder & Diamond riescono a produrre una storia strepitosamente divertente e a prendere per i fondelli, a scorticare con la satira, ambedue le parti che si contrapponevano all'epoca degli anni 50-60. James Cagney immenso.

leggi tutto

Gioia

mck di mck

Ludwig Van Beethoven ( 1824 ) / Friedrich Schiller ( 1786 ) : la Voce Umana, per la prima volta inserita in una Sinfonia, esprime... Poi, Kubrick ( 1971 ) : https://www.youtube.com/watch?v=Wkm0IHLRC_o Freude,…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Volete vedere una commedia alla vecchia maniera? Eccola qui. Niente volgarità (a parte qualche gustoso doppio senso e pochi riferimenti sessuali espliciti ma sempre garbati), niente comicità sguaiata e stupida ma solo tanto lavoro di cesello del grandioso Wilder che dimostra uno volta di più di saper gestire ottimamente le tempistiche utilizzando un cast di attori di qualità. Molto frizzanti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2011
2011

Recensione

dedo di dedo
8 stelle

Sin dalla presentazione del film le note vibranti ed esaltanti della Danza delle spade di Khachaturian fanno intuire quale sarà il ritmo imposto da Billy Wilder in questa commedia, di cui è produttore, regista e, assieme a I.A.L. Diamond, sceneggiatore. Wilder, con tono corrosivo e  con un ritmo forsennato, presenta un quadro di feroce, graffiante satira sia verso il comunismo…

leggi tutto
2010
2010

Auguri di un anno buono

lilù di lilù

Frequento questo sito dal 2003  con molto interesse ; purtroppo la mia presenza non è costante e non è assidua, perché il lavoro mi impegna molto e il tempo libero manca; infatti i miei voti di preferenza…

leggi tutto

Viva la screwball comedy!

Baliverna di Baliverna

Uno dei miei generi preferiti è la screwball comedy, cioè le commedie americane degli anni d'oro, che impazzarono tra gli anni '30 e i primi anni '40, anche se ve ne sono di belle anche più tardi.…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 7,5 IRRIVERENTE Scatenato film wilderiano senza un attimo di tregua, grande prova di Cagney, ma anche di tutti gli altri attori. Satira al vetriolo del comunismo, del capitalismo, dell'efficenza tedesca, dei figli di papà e non solo, in una miniera di gag a dir poco irresistibili (il segretario nazista è geniale). Un film che non sbaglia un colpo e forse il difetto che non lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito