Espandi menu
cerca
Sopravvissuto - The Martian

Regia di Ridley Scott vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tobanis

tobanis

Iscritto dal 21 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 22
  • Post 15
  • Recensioni 2172
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Sopravvissuto - The Martian

di tobanis
9 stelle

Imperdibile a chi ama il genere; consigliatissimo a tutti gli altri.

So che questo film ha avuto qualche critica, ma ben poco me ne curo, perché rimane una figata pazzesca. Tralasciamo l’aspetto scientifico: meno di Intestellar e di Gravity, ma pure qua mi pare di avere visto più di una scemenza, a cominciare dalle tempeste. In realtà su Marte non c’è quasi atmosfera, quel poco è veramente rarefatto, e dunque, tempeste di che? Di nulla? Occhio ora agli spoiler!!! Infatti quando l’eroe a un certo punto sostituirà un pezzo dell’astronave con del cellofan, prima di partire, e questo si agita al vento, beh, ma che vento, che agita? I conti non mi tornano, qua come altrove. Ma è il dettaglio, che se pure c’era una perfetta aderenza scientifica, davo 10 e non 9 come invece farò. Perché tutto il resto , è una figata. La storia prende e non ti molla per 2 ore (in cui vengono condensati 2-3 anni! Ricordiamolo); il cast è perfetto e in stato di grazia, sia quello nello spazio che quello del controllo a terra. La sceneggiatura è brillante, e alla fine è il sense of humour che tiene in vita il protagonista, che con qualunque altro approccio ora sarebbe che dondola appeso a una corda. Fatto molto molto bene (salve le perplessità scientifiche), magari può dare fastidio ad alcuni per la continua sequela “problema – soluzione brillante”, che magari è poco veritiera (ma comunque le scorte lanciate dagli USA saltano in aria, non è sempre Natale); ma in fondo chi se ne frega, questo film è spesso una bella botta di adrenalina. Costato tanto, ma non cifre impossibili, è stato pure un gran bel successo al botteghino, e sono contento per il regista, il grande Ridley Scott, che mi era sembrato impazzito con l’orrido Prometheus, ma già a me il successivo Exodus non era dispiaciuto, e qua torna ad ottimi livelli. Il film è stato candidato a 7 Oscar, riuscendo a non vincerne neanche uno. Battuto da Il caso Spotlight per il migliore film (che non ho visto, ma a questo punto le aspettative sono altissime); da Di Caprio per l’attore (e il resto del cast, neanche candidato….mah); da La grande scommessa per la sceneggiatura (non originale); da Mad Max per la scenografia; da Ex Machina per gli effetti speciali, e così via. Che sfiga!

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati