Espandi menu
cerca
Fantastic 4 - I fantastici quattro

Regia di Josh Trank vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Dompi

Dompi

Iscritto dal 16 agosto 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 20
  • Post 1
  • Recensioni 43
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Fantastic 4 - I fantastici quattro

di Dompi
1 stelle

Sono il primo a scrivere una recensione di questo film e cercherò di essere il più obiettivo possibile ma davvero non riesco a trovare nemmeno un qualcosa di buono o un' attenuante che possa salvare questo nuovo Fantastici 4.

 

Son passati ben 8 anni dal sequel del primo Fantastici 4 e la Marvel, perché ultimamente ne escono pochi di film con uomini e mantello, ha deciso di rifarci un remake per rilanciare la saga sperando di migliorare(almeno spero che sia stato così l'intento) quello che non è malfunzionato nei primi due film del 2005 e del 2007. Il problema del film è che fa rimpiangere tutto quello che si è visto nei precedenti che per quanto brutti e stupidi dopo aver visto questo film sembrano di tutt'altro livello. La regia di Josh Trank è anonima e dimenticabile, meno male che aveva affermato che si sarebbe ispirato alla Mosca di Cronenberg per girare il film, la sceneggiatura è roba da denuncia penale, scritta da un certo Simon Kinberg (Mr. & Mrs. Smith, Una spia non basta, xXx 2 the next level!!!!!). Per quanto riguarda gli attori l'unico a salvarsi è Miles Teller che offre ancora una buona prova nei panni dell'uomo elastico, Kate Mara nei panni della donna invisibile anche lei in parte ma che continua a difendere il film dicendo che è uscito fuori una cosa realista alla Nolan e una roba simile ad Iron Man che ovviamente ha visto solo lei, il figlio di Michael Jordan(!!!!!!!??!!) nei panni dell'uomo di fuoco, perché? Mi spiegate la ragione?? nel film è veramente fastidioso e ancora una volta fa la parte del genio incompreso che si allontana da tutti perché non è capito e va a fare gare clandestine per la città di notte(!!?!).

 

Poi abbiamo il fatidico Victor Von Doom che avrebbe potuto risollevare il film se solo non fosse confinato ad apparire negli ultimi 10 15 minuti del film, risulta veramente sprecato. Infine c'è La Cosa che personalmente non mi è piaciuta affatto per quanto riguarda il look molto ma molto meglio la versione di Michael Chiklis dei precedenti film. La prima parte del film è quella realizzata meglio che personalmente salvo di tutto questo obbrobio, poi scopri che sono passati circa 40 minuti e non è successo praticamente nulla e scopri che manca una mezz'oretta nel finale e inizi a domandarti:"Ma i superpoteri come li sviluppano? Il cattivo dov'è? L'uomo elastico dov'è finito? Quando diventano una squadra?", arrivati alla seconda metà del film il tutto crolla miseramente rendendo IL NULLA tutto quello che si è visto, l'uomo elastico scappa e viene deriso dai suoi amici che lo accusano di essere lui la colpa di tutto, la cosa inizia a lavorare per il governo e addossa tutta la colpa di essere diventato un mostro all'uomo elastico, al tipo di fuoco gli saltano le rotelle del cervello e diventa letteralmente INUTILE, poi l'uomo elastico torna e tutti sembrano felici di vederlo tranne la cosa che però poi diventa buona perché gli hanno fatto il discorso sul combattere tutti insieme per vincere. Il cattivo, Destino, muore nel pianeta e sopravvive non si sa come in un pianeta sperduto della galassia per anni, poi viene fatto tornare sulla terra e non vuole, poi i nostri cercano di salvarlo ma si crea un buco nero, poi sconfiggono Destino in 2 minuti di orologio e finisce il film con il dibattito su come si devono chiamare:"Ci chiameremo..." e arriva la scritta finale:"FANTASTICI 4".

 

Non volevo nemmeno recensirlo questo film è veramente inguardabile, ha più coerenza la trama di Ghost Rider 2 a questo punto, non guardatelo per alcun motivo se non quello di ridere o perdere un'ora e mezza della vostra vita.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati