Trama

In un prossimo futuro, il crimine è controllato da un'oppressiva forza di polizia meccanica, da androidi con cui nessuno può interferire. Quando però Chappie, uno di essi, viene rubato e riprogrammato, si assiste alla nascita del primo robot in grado di pensare e decidere autonomamente. In lui, alcune forze distruttive vedono un pericolo per l'intera umanità e per l'ordine sociale da distruggere prima che sia troppo tardi.

Approfondimento

HUMANDROID: UN ANDROIDE "UMANIZZATO"

Diretto da Neill Blomkamp e scritto dal regista con Terri Tatchell, Humandroid porta lo spettatore in un prossimo futuro caratterizzato da un'oppressiva forza di polizia meccanizzata che sorveglia il crimine. Le persone sono in lotta per riconquistare il proprio posto e, quando Chappie, un androide della polizia, viene rubato e riprogrammato, questi diviene il primo robot con la capacità di pensare e provare sentimenti. Di fronte a tale trasformazione, alcune forze distruttive iniziano a intravedere in Chappie un pericolo per l'umanità e l'ordine e non si fermeranno di fronte a nulla per mantenere lo status quo e garantire che Chappie sia l'ultimo robot della sua specie.

Con la direzione della fotografia di Trent Opaloch, le scenografie di Jules Cook, i costumi di Diana Cilliers e le musiche di Hans Zimmer, Humandroid segue la scia dei precedenti film di Blomkamp (District 9 ed Elysium) per presentare un mondo che, a pochi anni da oggi, è sotto l'egida di androidi della polizia, chiamati Scout, che non possono essere influenzati dall'uomo. Tutta la città è sotto protezione e nessun può interferire con i robot, almeno fino a quando Chappie non viene rubato e riprogrammato per scopi del tutto diversi dagli originali, acquisendo caratteristiche umane. Vi sono allora coloro come Vincent Moore che intravedono in Chappie una fine per il genere umano (dopotutto, se un robot ha la capacità di pensare a cosa servirebbe l'uomo?) ma vi è anche chi come Deon Wilson, il creatore dell'androide, che lo considera al pari di un essere vivente ma anche come la salvezza del genere umano stesso.

L'idea di fondo di Humandroid è quella di presentare qualcosa di disumano come un robot e di attribuirgli delle caratteristiche umane che lo rendono ancora più emotivo degli uomini stessi, facendogli acquisire la capacità di pensiero e una propria etica nel destreggiarsi tra il mondo del crimine di Johannesburg e due "genitori" che desiderano dargli una fine diametralmente opposta.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista di Humandroid è l'attore Sharlto Copley, chiamato a interpretare al personaggio di Chappie, il robot che acquisisce la capacità di pensiero tramite una manipolazione dei suoi scopi originari. Pur non apparendo mai con il proprio volto e corpo sullo schermo, Copley ha girato ogni singola scena che vede al centro Chappie, prima che gli effetti speciali della Image Engine lo trasformassero in post produzione in un robot vero e proprio.

A volere più di tutti la distruzione di Chappie è Vincent Moore, impersonato da Hugh Jackman. Ingegnere contrario all'idea dell'intelligenza artificiale, Vincent vede il progresso di Chappie come un pericolo per la razza umana. Dall'indole aggressiva ma anche insicura, ha sacrificato tutto per il programma di sicurezza e, da ex soldato, è disposto a qualsiasi cosa per ottenere ciò che vuole. Convinto di agire per il bene collettivo, non è disposto a perdere, anche quando la situazione sembra andare da tutt'altra parte rispetto a quella da lui desiderata. Per egli, è fondamentale che combattere la criminalità, data la sua imprevedibilità, sia una questione umana e che qualsiasi arma venga controllata dagli uomini.

Il più fiero oppositore di Vincent è Deon Wilson, il creatore di Chappie supportato da Dev Patel. Giovane ingegnere che lavora al programma di sviluppo dell'intelligenza artificiale, Deon è un prodigio ma sin da subito si scontra con il fatto che gli obiettivi della società sono molto ben diversi dai suoi. Abituato a vivere senza grandi relazioni interpersonali, considera Chappie non solo come un robot ma anche come un fratello o un amico a cui fare da mentore.

Il duello tra Vincent e Deon all'interno del programma di ricerca è supervisionato da Michelle Bradley, ceo della società per cui lavorano interpretata da Sigourney Weaver. Come gran parte degli amministratori di un'azienda, a Michelle non interessa realmente la tecnologia o l'uso che di essa può essere fatto: il suo obiettivo primario è fare più soldi possibile.

Quando viene dotato di coscienza dal nuovo programma di Deon, Chappie cade nelle improbabili mani di Ninja e Yo-Landi Visser, due gangster di basso livello, ex musicisti, che desiderano riscattarsi arricchendosi. I due sono interpretati dai componenti del duo rap-rave Die Antwoord, che hanno  i loro nomi originali anche in scena.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Cinema robusto e energetico che sa coattamente intrattenere, ma anche irritare. Humandroid è un’opera centrifuga dove si getta tutto e tutti nel calderone: il tema della coscienza come materia tangibile, la socializzazione alla violenza, l’umanesimo della macchina, l’immortalità. I riferimenti, tematici ed estetici, sono ovviamente molteplici, alti e bassi: dai più ovvi RoboCop, Corto circuito, Il tagliaerbe agli scenari exploitation di Classe 1999 e Hobo with a Shotgun. Mancano pensiero, direzione, un’idea di cinema.

Commenti (9) vedi tutti

  • In breve: c'è un tizio che downloada il contenuto del suo cervello giù per il cesso e poi decide di scrivere e dirigere un film su un robot senziente di nome Chappie. E il film riesce anche più ridicolo del nome del robot...

    leggi la recensione completa di SillyWalter
  • Robaccia per qualche Giovane rimbambito ! voto.0.

    commento di chribio1
  • Deludente storia alla Disney. L'androide a volte sembra Fantozzi ed i personaggi sono rozzamente costruiti, quasi quanto la trama. A questo aggiungiamo il nome ridicolo del protagonista ed il doppiaggio malinteso di una dei cattivi (la Bernadette di 'Big Bang Theory'). A metà tra la commedia ed il drammatico. Voto 5.

    commento di ezzo24
  • Il trionfo dell'originalità (e non sono ironico)! C'è tutto e il contrario di tutto, stupefacente

    leggi la recensione completa di TIX
  • Una figata... Non sovvertirà le regole del genere, ma il soggetto è un simpatico figlio di puttana un po'fumetto un po'coccoloso orsetto che va in fondo alle cose ... Arrivando così ad un passo dalle domande esistenziali che però lascia la fuori dalla finestra.

    commento di gac
  • Non capisco perché certa gente non capisca la poeticità e la sensibilità del tema trattato: gli esseri sensibili non hanno vita facile in un mondo che è sempre più propenso alla violenza invece che alla poesia. Perché paragonarlo a Robocop? È, con tutto il rispetto, da ignoranti o superficiali.

    commento di killerwatt
  • Infantile.

    commento di Zarco
  • Fiaba robotica complessivamente simpatica seppur elementare nel suo sviluppo, finisce per svolgere solo un compito di puro intrattenimento deludendo sul piano delle velleità intellettuali che forse gli autori volevano esprimere

    commento di Maciknight
  • Il regista aveva esordito bene con District 9, poi aveva messo le carte in tavola col minore Elysium, qua è al suo minimo. Il film è un minestrone che funziona poco e vale al massimo una visione alla tv.

    leggi la recensione completa di tobanis
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

M Valdemar di M Valdemar
8 stelle

  I, I, I / I am your butterfly / I need your protection / Be my samurai ... È un casino, ma non si può non amare Humandroid (Chappie in originale), uno dei titoli più apertamente sentimentali (e con più cuore e palle) degli ultimi anni. Neil Blomkamp - dopo il folgorante esordio (District 9) e il secondo lavoro ad alto budget (Elysium, stroncato… leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

EightAndHalf di EightAndHalf
5 stelle

Interessante e doveroso parlare di Chappie, ovvero Humandroid, dell'ormai celebre Neill Blomkamp che già ha sfornato due opere, District 9 ed Elysium, che all'interno del loro genere hanno fatto il loro sporco lavoro per benino (e il primo riesce anche ad andare oltre il genere). Nel caso di Humandroid siamo dalle parti di un'opera bizzarra, che lascia… leggi tutto

16 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

SillyWalter di SillyWalter
2 stelle

             In breve: c'è un tizio che downloada il contenuto del suo cervello giù per il cesso e poi decide di scrivere e dirigere un film su un robot senziente di nome Chappie. E il film riesce anche più ridicolo del nome del robot.           In un futuro che somiglia molto al presente (2016) a… leggi tutto

12 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 4 gennaio 2019 su Rsi La1
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 novembre 2018 su Rai 4
Trasmesso il 28 luglio 2018 su Rai 4
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 marzo 2018 su Rai 4

Recensione

luca826 di luca826
7 stelle

Chiusa la trilogia di Blomkamp in crescendo e in coerenza. Chappie tira le somme di Elysium e District 9 diventando esistenziale pur semplificando la trama e mantenendo le atmosfere delle locations e del climax da società sull'orlo del baratro. Aggiungiamo a questo i vivi riferimenti a Robocop e Corto Circuito (i più evidenti fra gli altri) e il gioco è fatto con un bel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

TIX di TIX
9 stelle

Il trionfo dell'originalità (e non sono ironico)! C'è tutto e il contrario di tutto, stupefacente l'idea di una coscienza umana che si fa androide. Anche se forse è un inutile esercizio cercarne una logica (si tratta pur sempre di finzione), trovo incoerente che la coscienza di "Mami" riviva in un'altro androide. Avendo fatto l'esperienza della morte, tuttalpiù…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 26 febbraio 2018 su Rai 4
2017
2017

Recensione

Donganagungatulaganacongo di Donganagungatulaganacongo
9 stelle

CHAPPiE (2015) di Neill Blomkamp 01:00 by Pietro Donganagungatulaganacongo Sidoti No comments   quante soddisfazioni che da netflix: riempire quelle serate soli a casa, spiaggiati sul divano, incapaci di prender sonno e senza la voglia di fare neanche tre passi, LO STAI FACENDO MALEDETTAMENTE BENE Ben zero premi su ben tre nomination: prova, se ce ne fosse ancora bisogno, che i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 29 marzo 2017 su Rsi La2

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
8 stelle

Nella città di Johannesburg vengono utilizzati degli androidi per combattere la criminalità , il successo di questo è dovuto  grazie al loro creatore Deon Wilson un giovane dalla mente brillante con il progetto di creare un androide con una vera e propria coscienza ,  ma dall'altro lato c'è il megalomane Vincent Moore che farà di tutto per abortire il…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

iiuma8288 di iiuma8288
7 stelle

L'era dei robot si avvicina, presto saranno al nostro fianco e ci daranno un aiuto in tutte le nostre mansioni, speriamo che non lavorino al nostro posto. Parlando del film, beh che dire è stato piacevole da vedere, chi sà in futuro i robot avranno dei sentimenti, come è stato per questo film. Mi auguro che ci sia un seguel.

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito