Espandi menu
cerca
Kristy

Regia di Oliver Blackburn vedi scheda film

Recensioni

L'autore

boychick

boychick

Iscritto dal 28 gennaio 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 33
  • Post 31
  • Recensioni 238
  • Playlist 41
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Kristy

di boychick
6 stelle

Thriller/horror consigliato a chi piacciono le pellicole "home invasion". Discreta quantità di tensione. Voto: 6

Thriller/horror che appartiene al sottogenere dei film “home invasion”. Sicuramente non brilla per originalità (ma questo è un difetto comune a quasi tutti i film “home invasion” che, tolte alcune eccezioni, come per esempio “Hush – il terrore del silenzio”, tendono ad essere tutti molto simili), però, riesce comunque ad ottenere una sufficienza piena.

I punti di forza della pellicola, a mio avviso, sono tre: buona musica, ottima interpretazione della protagonista e che si entra fin da subito nel vivo della tensione, senza preamboli superflui e noiosi.

 

Chi non apprezza gli horror e gli “home invasion” potrebbe rimanere deluso dal film, mentre chi ha apprezzato pellicole quali “Vacancy”, “Vacancy 2 – L'inizio”, “The Strangers”, “Torment”, “Preservation”, potrebbe rimanere soddisfatto dalla visione di Kristy.

 

Il finale non mi ha convinto più di tanto (SPOILER: in particolare, il risvolto della vendetta della protagonista l'ho trovato poco credibile e troppo forzato) però, nel complesso, una pellicola superiore alla media del suo genere.

 

Oltre alla protagonista, interpretata da Haley Bennett, nel cast troviamo anche Ashley Greene e James Ransone. Quest'ultimo che ho apprezzato nei due film di Sinister, qui trova spazio per pochi minuti, ma in una scena intensa e tesa.

 

James Ransone

Kristy (2014): James Ransone

 

Perciò, visione più che consigliata!

 

Haley Bennett

Kristy (2014): Haley Bennett

 

A tutti auguro un buon cinema e un buon proseguimento!

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati