Espandi menu
cerca
Kristy

Regia di Oliver Blackburn vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 226
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Kristy

di FilmTv Rivista
5 stelle

Kristy è bella, pura, privilegiata. Justine non è Kristy: è bionda e sottile, ma si paga gli studi lavando i piatti, la BMW che guida gliel’ha prestata un’amica, ha un fidanzato con cui non pratica alcuna forma d’astinenza. Ma fa poca differenza per la setta satanico-tecnologica che va a caccia delle “Kristy” di questo mondo, identificate come simbolo del Bene sulla base di elementi superficiali e quindi sacrificate sull’altare del Maligno e della condivisione online di snuff movie. E dunque, quando ogni singolo studente del Birch College parte per le vacanze del Ringraziamento, Justine, completamente sola nel campus eccettuata una stolida e sparuta security, ha tutte le apparenze della preda perfetta. Il tratto più spiazzante - e interessante - del secondo lungometraggio di Oliver Blackburn è la confezione stilistica da pellicola indie: luce rarefatta e colori pastello, soprattutto all’inizio, rivela un’ottima capacità di inquadrare la protagonista dentro ambienti di immacolata solitudine, lasciando solo filtrare l’inquietudine che sta per sostituirsi alla pace. Quel che segue è uno slasher con vendetta che, pur puntellato di momenti esteticamente evocativi, non rinuncia neppure a un espediente dell’abusata grammatica di genere: luci che sfrigolano e saltano, corse per i corridoi, urla isteriche, spaventi sonori, scelte inevitabilmente sbagliate. Ma la vittima designata, per una volta, conserva un minimo di logica, mantenendoci dalla sua parte fino alla fine.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 31 del 2015

Autore: Alice Cucchetti

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati