Espandi menu
cerca
Il mistero del falco

Regia di John Huston vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Carlo Ceruti

Carlo Ceruti

Iscritto dal 16 maggio 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 29
  • Post -
  • Recensioni 3601
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il mistero del falco

di Carlo Ceruti
10 stelle

Oggi, un film del genere, è un vero gioiellino. Un classico del cinema noir e del cinema in generale, che è diventato il capostipite ed il simbolo di un intero genere cinematografico. Difatti credo sia questo il film che ha inventato le regole del noir ed ha dato vita ad uno dei personaggi più popolari ed interessanti dello schermo: l'investigatore dallo sguardo di ghiaccio, sensibile e ricco di valori morali indistruttibili; quante volte ho visto questo personaggio parodiato, richiamato o orrendamente stereotipato. Ma quel che è più importante dire è che il film, nonostante abbia più di settant'anni, riesce a tenere sulle spine lo spettatore dall'inizio alla fine ed ad inondarlo di una suspense leggera ma efficace, che si estranea dalla violenza e si concretizza nell'alone di mistero che avvolge ogni situazione, ogni stanza, ogni fotogramma. Non sottovalutiamo, in questo, la sorprendente regia dell'esordiente Huston che conferisce alla storia un ritmo serrato ed infallibile. Un ritmo che corre sui dialoghi memorabili, sugli sguardi allucinati e tesi dei personaggi, sulle parole pronunciate che sembrano tutte cariche d'ambiguità e di falsità e sugli infiniti colpi di scena.
La vicenda è intricata, ma non al punto di confondere e far perdere la testa allo spettatore. E' intricata ma resta sempre entro certi limiti; entro i limiti della tollerabile comprensibilità rendendo, così, la trama anche più interessante. Ma quando la vicenda s'ingarbuglia sempre di più, tutto si risolve come per incanto e ne viene fuori uno dei finali più sorprendenti, toccanti ed originali che abbia mai visto.
Il mistero del falco non è buon cinema, è una delle colonne portanti del cinema; una leggenda del cinema.
Inutile spendersi ancora per lodare Bogart, che qui ha dato vita ad un personaggio, lo ripeto, che viene citato o richiamato in centinaia di altri film e, talvolta, anche indegnamente brutalizzato.
Tabellino dei punteggi di Film Tv ritmo:3 tensione:3

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati