San Andreas

play

Regia di Brad Peyton

Con Dwayne Johnson, Alexandra Daddario, Carla Gugino, Paul Giamatti, Art Parkinson, Hugo Johnstone-Burt, Ioan Gruffudd, Archie Panjabi... Vedi cast completo

In streaming
  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • Infinity
In STREAMING

Trama

Dopo che la famigerata faglia di Sant'Andrea causa un terremoto di magnitudo 9 in California, il pilota Ray e l'ex moglie, da cui da tempo è separato, fanno fronte comune per salvare la loro unica figlia in un viaggio da Los Angeles a San Francisco. Quando penseranno che il pericolo potrebbe essere passato, scopriranno di essere di fronte all'inizio di una delle più grandi catastrofi mai viste.

Approfondimento

SAN ANDREAS: IL PIÙ GRANDE TERREMOTO DELLA STORIA

Diretto da Brad Peyton e sceneggiato da Carlton Cuse (a partire da una storia di Andre Fabrizio e Jeremy Passmore), San Andreas riporta in voga i blockbuster catastrofici raccontando di cosa accade dopo che la faglia di San Andreas scatena un terremoto di magnitudo 9 in California. In seguito al sisma, un pilota delle squadre di ricerche e salvataggio in elicottero è costretto insieme all'ex moglie a farsi strada da Los Angeles a San Francisco per salvare la sua unica figlia. In un percorso sempre più ricco di insidie e pericoli, l'uomo scoprirà che il più grande dei disastri naturali è solo all'inizio.

Con la direzione della fotografia di Steve Yedlin, le scenografie di Barry Chusid, i costumi di Wendy Chuck e le musiche di Andrew Lockington, San Andreas immagina il più grande terremoto nella storia dell'umanità la cui origine è da attribuire a uno sciame sismico che si propaga lungo una faglia, mai rilevata prima, nei pressi della diga Hoover, in Nevada, prima di avere il suo epicentro a Los Angeles. L'onda d'urto che genera scatena effetti a catena e caos che raggiungono anche San Francisco, mettendo in ginocchio gran parte della California. Misto di riflessioni sugli effetti dei grandi terremoti e sulle conseguenze che questi hanno sulle connessioni interpersonali, San Andreas trova appiglio nelle considerazioni scientifiche, secondo cui prima del 2045 un terremoto di magnitudo 8 (o anche superiore) potrebbe verificarsi negli Stati Uniti a causa di alcune faglie spesso sottovalutate (come quella di Puente Hills o come la zona di subduzione della Cascadia). Facendo leva sugli istinti più profondi scatenati dalla forza imprevedibile e incontrollabile della natura, San Andreas mette in evidenza come l'uomo in una siffatta situazione di pericolo tenda ad aggrapparsi a ciò che più conta nella sua esistenza: gli affetti.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di San Andreas è l'attore Dwayne Johnson, che riveste i panni di Ray Gaines. Ufficiale della squadra di ricerca e salvataggio in elicottero del dipartimento di polizia di Los Angeles dalla grande integrità morale, Ray dopo la prima scossa che scuote la sua città è al centro del salvataggio mozzafiato della quasi ex moglie Emma, una donna coraggiosa e determinata a cui presta il volto Carla Gugino.

Una volta al salvo, Ray ed Emma hanno l'obiettivo comune di ritrovare la figlia Blake, soprattutto dopo che un secondo terremoto interessa San Francisco. Impersonata da Alexandra Daddario, la diciannovenne Blake è allo sbando quando anche il futuro patrigno Daniel, supportato da Ioan Gruffudd, scompare mentre l'accompagnava al college nel nord della California. Contando solo sulla propria intraprendenza per sopravvivere e trovare una via di fuga verso la salvezza, Blake trova aiuto in Ben, un giovane che ha appena conosciuto interpretato da Hugo Johnstone-Burt, e sul di lui fratellino Ollie, portato in scena da Art Parkinson.

Paul Giamatti dà invece corpo al personaggio di Lawrence Haynes, un sismologo che crede di aver trovato un modo per monitorare il terremoto, ignorando di come la catastrofica situazione sia soltanto ancora all'inizio. Bloccato nel suo laboratorio di Pasadena, farà di tutto per comunicare con l'esterno, anche grazie all'aiuto dell'intraprendente giornalista televisiva Serena. A impersonale Serena è l'attrice Archie Panjabi.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Brad Peyton e lo sceneggiatore Carlton Cuse (esperto di voragini narrative in Lost) optano per un percorso di elaborazione del lutto e ricongiungimento affettivo di coppia, incarnato da figurine buone per una versione action della Smemoranda e scandito da dialoghi che sfigurerebbero su Twitter. Ridateci Roland Emmerich. Almeno, con lui, il seggiolino trema.

Commenti (7) vedi tutti

  • Inutile che criticate il film. Se succederà sarà così, se non peggio.

    commento di fiorenzo51
  • Film che ha senso solo per l'effettistica (tra le migliori del genere), per il resto fa…acqua da tutte le parti!!!

    commento di vjarkiv
  • Trama risaputa e rispecchiante qualsiasi film catastrofico in ogni suo minimo particolare, totalmente al servizio dei fracassoni ed esagerati effetti speciali.

    commento di Fanny Sally
  • Una cagata colossale. Talmente americanamente assurdo e prevedibile e stereotipato da risultare irritante in ogni sequenza e traccia musicale. Un aborto

    commento di nosocosadir
  • Brutto, al di sotto di opere dello stesso genere e ben meno costose, una vera delusione

    commento di Controvento
  • Catastrofico onesto e ben fatto; certo, come opera filmica vale poco....resta il "divertimento".

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Bello 7

    commento di eros7378
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
3 stelle

  True disaster. Non sull'incredibile moto tettonico di Alexandra Daddario bensì è su quello, assai meno spettacolare e senz'altro più piatto, della famigerata faglia di Sant'Andrea (oltretutto già ampiamente sfruttata da cinema e tv) che si concentra quest'ennesimo disaster movie. Un disastro di film? Non proprio, giacché mantiente… leggi tutto

9 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

amandagriss di amandagriss
6 stelle

  Apocalypse now: la terra trema.   La faglia di San Andreas colpisce ancora. Stavolta supera se stessa. Un terribile terremoto mette in ginocchio l’intera California, radendola al suolo. Non c’è scampo per chi abita nella terra del sole, Los Angeles e San Francisco sono le zone maggiormente colpite. O meglio, le uniche a cui l’ultimo disaster movie post… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Raffaele92 di Raffaele92
7 stelle

Prima di cominciare vorrei invitare il pubblico ad essere ragionevole e onesto: se una volta giunti i titoli di coda ci si accorge di essersi aspettati qualcosa di più o di diverso, vuol dire che si è partiti col piede sbagliato. Certo cinema Blockbuster fracassone può non piacere, e questo non lo metto in dubbio. Ma al di là delle proprie incongruenze, non posso non… leggi tutto

2 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 maggio 2019 su Canale 5
2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 settembre 2018 su Canale 5
Trasmesso il 19 luglio 2018 su Rsi La2
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Trasmesso l'11 gennaio 2018 su Canale 5
2017
2017
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

tobanis di tobanis
5 stelle

Il titolo si riferisce alla faglia di Sant’Andrea, ed essendo un catastrofico, si capisce che per Los Angeles ma soprattutto S. Francisco saranno cazzi amari. In questo gran casino tra terremoti, crolli, tsunami e sfighe varie, Dwayne The Rock Johnson, di professione soccorritore, dovrà soccorrere due tettone: una è la moglie, Carla Cugino, l’altra è la figlia,…

leggi tutto
Trasmesso il 30 marzo 2017 su Canale 5

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

Oltre i terremoti niente. San Andreas rientra appieno - con tutto il carico di effetti (speciali) e difetti - nel filone catastrofico, con una formula vecchia come il cucco, articolata tra gli affari privati di una famiglia (da ricomporre) e la distruzione di massa. Senza voler fare pulci eccessive sulla sceneggiatura, che in questi casi conta relativamente, vi è comunque un accumulo di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2016
2016
Trasmesso il 17 ottobre 2016 su Rsi La1

Recensione

IGLI di IGLI
3 stelle

Dunque dei terribili terremoti incredibilmente previsti dal sismologo Paul Giamatti, stanno per colpire la baia di San Francisco. Un pompiere specializzato in recuperi The Rock vuole salvare sua figlia. Disastro totale dal terremoto e dal maremoto, ma soprattutto un disastro di film. Pieno di effetti speciali, orfano di dialoghi e di recitazione. Si distrugge metà California ma non se ne…

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

will kane di will kane
3 stelle

Il "Big One", il terremoto che dovrebbe in pratica separare la California dal resto dell'America, è una teoria che da decenni è considerata, e già da anni si sono realizzati film a sfondo catastrofico su un possibile evento cataclismatico in tali terre: ogni tanto, vedi "2012", torna di moda il genere che su incendi, alluvioni, sismi e maremoti sviluppa sia la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito