The Walk

play

Regia di Robert Zemeckis

Con Joseph Gordon-Levitt, Ben Kingsley, Charlotte Lebon, James Badge Dale, Ben Schwartz, Steve Valentine, Sergio Di Zio, Mark Camacho... Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Tim Vision
  • Chili
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Dodici persone hanno camminato sulla luna ma solo un uomo ha avuto il coraggio di camminare, sospeso nel vuoto, tra le due torri del World Trade Center di New York. Guidato dal mentore Papa Rudy (Ben Kingsley) e aiutato da un improbabile gruppo di reclute internazionali, Petit (Joseph Gordon-Levitt) supererà ogni probabilità, tradimento, dissenso e protesta, nel concepire prima e nel mettere in atto poi un piano da tutti considerato folle.

Approfondimento

THE WALK: SU UN FILO SOSPESO IN ARIA TRA LE TORRI GEMELLE

Diretto da Robert Zemeckis e scritto dal regista con Christopher Browne, The Walk racconta la vera storia di Philippe Petit, l'unico uomo ad aver camminato sospeso su un filo tra le due Torri Gemelle. Basato sul libro autobiografico scritto dalla stesso Petit, The Walk mette in scena come egli, guidato dal mentore Papa Rudy, abba messo in piedi una squadra di reclute internazionali che, superando ogni pronostico, tradimento e dissenso, lo aiuterà a concepire e realizzare il piano folle dell'attraversamento delle Torri.

Concepito come una lettera d'amore nei confronti del World Trade Center (non particolarmente apprezzato dagli americani al momento della sua realizzazione ma dannatamente amato dopo la distruzione nel 2001 per via di un famigerato attacco terroristico), The Walk conta sulla direzione della fotografia di Dariusz Wolski, sulle scenografie di Naomi Shohan, sui costumi di Suttirat Larlarb e sulle musiche composte da Alan Silvestri. L'evento centrale del film ha luogo il 7 agosto 1974, il giorno prima che Richard Nixon annunciasse le dimissioni dalla carica di presidente degli Stati Uniti, quando il funambolo francese Philippe Petit sorprende la Grande Mela con una passeggiata su un filo sospeso per aria tra le due torri che componevano il World Trade Center, ancora non del tutto completato e parzialmente occupato. L'evento riesce a catalizzare l'attenzione dei passanti, rimanendo per sempre nell'immaginario collettivo grazie a una sere di scatti fotografici. Ad un'altezza di 110 piani, Petit mette in atto quello che era un sogno a lungo pianificato e inseguito, realizzando lo scopo principale a cui un artista aspira: portare a compimento l' "opera d'arte" della vita.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di The Walk nei panni di Philippe Petit è l'attore Joseph Gordon-Levitt, che per prepararsi al ruolo ha avuto come mentore il vero Petit, pronto a spiegargli cosa significhi e comporti camminare sospesi a oltre 1300 piedi di altezza.

Al suo fianco recita un gruppo composito di attori veterani e nuove leve, chiamati a far rivivere in pieno l'epopea di Petit. L'attore premio Oscar Ben Kingsley presta il volto al personaggio di Rudy, l'uomo (forse di origini ceche) che ha fatto da mentore a Philippe insegnandogli come camminare sul filo. Uomo dal pugno di ferro, Rudy faceva parte della famiglia di funamboli e trapezisti Omankowsky insieme alla moglie e i figli, anch'essi esperti di camminate sul filo.

La franco-canadese Charlotte Le Bon porta in scena il personaggio di Annie, la fidanzata di Philippe. Prima complice di Philippe, Anne condivide il suo sogno ed era molto importante per l'uomo, dal momento che solo con lei poteva mostrare la sua vulnerabilità e i suoi lati più fragili.

Ad aiutare Petit a mettere insieme la sua squadra è Jean-Pierre, un venditore di New York che gli fornisce un collegamento chiave supportato da James Badge Dale, mentre Jean-Louis e Jean-François (aka Jeff), impersonati rispettivamente da  Clément Sibony e César Domboy, arrivano direttamente dalla Francia per essere di sostegno alla realizzazione dell'impresa. In America, invece, Petit trova i tre componenti finali della sua squadra: Albert, David e Barry, portati in scena nell'ordine da Ben Schwartz, Benedict Samuel e Steve Valentine.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Zemeckis racconta con stile epico la preparazione della traversata e il suo accadere di fronte a una città sbigottita tramite una ricostruzione cinematografica imponente. Il 3D, mai prima così efficace e necessario a una produzione cinematografica, restituisce la vertigine, rende palpitante non solo l’impresa ma la sua pindarica preparazione. Il resto lo fanno gli interpreti.

Commenti (7) vedi tutti

  • Bel film che ruota attorno all'attraversamento fra le twin tower di un funambolo... il film è ben congegnato e si sviluppa in una fase iniziale biografica interessante, ma necessariamente un po' lentina (ma non noiosa), con un crescendo nella seconda parte che culmina nella emozionantissima passeggiata (che comunque vale tutto il film).

    commento di gac
  • Ricostruzione magistrale e imponente uso della tecnologia come Zemeckis ci ha abituato, ma, nonostante la bravura degli interpreti, la sceneggiatura e i dialoghi restano deboli. Quasi un film per ragazzi.

    commento di ssiboni
  • Assolutamente angoscioso. Ed anche una dichiarazione d'amore alle Twin Towers che quei maledetti ci hanno portato via. Zemeckis guarda al lato spettacolare, ma perde di vista i risvolti umani, spesso ambivalenti, che hanno caratterizzato l'impresa. Molto migliore il documentario con filmati originali www.filmtv.it/film/39053/man-on-wire. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Versione romanzata dello straordinario documentario “Man on Wire” sulle incredibili gesta del funambolo Philippe Petit. Eccezionale la qualità delle immagini create da Zemeckis, un po' meno attento però ai risvolti del lato umano della vicenda.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Film molto bello con Gordon-Levitt che interpreta Philippe Petit. Da vedere!

    leggi la recensione completa di boychick
  • Film solido e curato ma piuttosto scialbo. Non consigliato, neppure sconsigliato, ma non resterà nel cuore.

    leggi la recensione completa di lolbond007
  • Boh...abbiamo definitivamente perso anche Zemeckis. Sono arrivato al trentesimo minuto di questa pagliacciata chiedendomi ad ogni secondo a chi cazzo possa interessare la vita di un coglione (magistralmente interpretato da Gordon-Levitt e secondo me senza neanche troppo sforzo) appeso ad un filo. Non ho trovato risposta

    commento di Tex Murphy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

amandagriss di amandagriss
7 stelle

  Gli americani sono dei maestri nell’autocelebrarsi. Nel raccontare la loro Nazione, nel tramandare attraverso i secoli, con inalterata cura ed amorevolezza, quei piccoli e grandi, trascurabili ed importanti episodi che ne hanno scritto la storia, arricchendoli, ognuno, di gustosi particolari al fine di confermarne la veridicità ed impreziosirne il racconto. Per farne, poi,… leggi tutto

18 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

champagne1 di champagne1
6 stelle

Philippe Petit, il più noto funambolo francese, si auto-racconta dal bordo della torcia sostenuta dalla Statua della Libertà e ripercorre le tappe della sua vita che lo portarono a compiere la sua celeberrima impresa: la traversata di quei 42 interminabili metri fra i tetti delle Twin Towers sospeso nel vuoto su un semplice  filo di acciaio e senza alcuna protezione. Impresa… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

scandoniano di scandoniano
4 stelle

  Robert Zemeckis inscena un film che è una specie di summa della sua carriera, mixando insieme biopic, documentarismo, sensazionalismo e spettacolarità. Il regista statunitense tuttavia finisce per confondere un po’ troppo le acque, al punto che la storia del funambolo francese Philippe Petit, che affrontò la camminata sospeso su un filo tra le due Torri… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 20 giugno 2019 su Rsi La2
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Trasmesso il 3 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 2 marzo 2019 su Rai Movie
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 15 voti
vedi tutti

Recensione

galaverna di galaverna
8 stelle

Zemeckis sa fondere con maestria una storia certo non banale ma comunque abbastanza circoscritta sia dal punto di vista spaziale che temporale, con un avvincente racconto di come si sia potuto raggiungere un obiettivo di per sè quasi inimmaginabile. Grazie anche alla capacità di rimanere sempre ancorato alla rigida concatenzazione delle vicende che portano prima ad organizzare, e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
7 stelle

La storia dell'impresa del funambolo francese Philippe Petit, che nell'agosto del 1974 ha attraversato, su un cavo sospeso a oltre quattrocento metri d'altezza, i quaranta metri di distanza tra le due torri del World Trade Center.   Tratto da un'autobiografia dello stesso Petit, un appassionante biopic che è anche elogio della follia e, inevitabilmente, poetico omaggio a uno dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Trasmesso l'11 settembre 2017 su Rsi La1
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
7 stelle

Quando era stato ufficializzato il progetto di Robert Zemeckis su Philippe Petit e la famosa traversata sul vuoto tra le due Torri Gemelle, è stato consequenziale chiedersi come potesse prendere corpo un film completo. Ebbene, Robert Zemeckis si conferma un narratore eccelso, costruendo un film uno e trino, per circa cento minuti di puro cinema, probabilmente non sempre elettrizzante, ma…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2016
2016

Recensione

emil di emil
7 stelle

Zemeckis dopo il sopravvalutato "Flight" mette a segno un sorprendente colpo con questo "The Walk" , che racconta le gesta del funambolo Philippe Petit nell'organizzare e poi compiere la camminata fra le Twin Towers, sospeso ad oltre 400 metri su di una fune di acciaio , nel cuore pulsante del distretto finanziario di Manhattan.   Non semplice il tentativo di ingabbiare la…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito