Espandi menu
cerca
Vampyr

Regia di Carl Theodor Dreyer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Gundawane

Gundawane

Iscritto dal 7 gennaio 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 17
  • Post 2
  • Recensioni 106
  • Playlist 13
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Vampyr

di Gundawane
9 stelle

Film del 1932 diretto dal grande regista danese Carl Theodor Dreyer;è questo il primo film sonoro fatto dal regista anche se al suo interno è quasi totalmente assente e poco importante la presenza del dialogo.

Di tutti i film di Dreyer è quello da cui è più facile iniziare ad osservare I suoi lavori.

Più che un film horror è un film onirico,con la presenza di alcune scene davvero perturbanti come il viaggio nella bara dal punto di vista del cadavere;Il desiderio carnale della donna vampiro per la sua sorella;e quella che forse è la scena simbolo del film con la morte del malvagio dottore nel mulino.

Il film è un adattamento della novella di Sheridan Le Fanu;Il film è stato girato completamente in esterno;notevole la colonna sonora una dei punti di forza dell'intero film.

Originariamente il film venne distribuito in quattro versioni "linguistiche":francese;inglese,tedesca e danese.

Le copie che oggi Si trovano sono un insieme do queste quattro versioni,cosa che è stato possibile fare proprio per la quasi totale assenza e non centralità dei dialoghi.

Il film come tutte le opere di Dreyer è stato un fiasco commerciale alla sua uscita,fatto che portò ad un esaurimento nervoso che portò ad un ricovero in una clinica psichiatrica il regista.

Il film è stato giustamente rivalutato ed oggi viene considerato uno dei migliori film del regista danese,regista che viene considerato uno dei più grandi maestri del cinema.

Anche il "nostro"sito se cerchiamo I più belli film horror lo mette al primo posto per media voti;in assoluto uno dei grandi film del cinema.

VOTO:9/10

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati