Espandi menu
cerca
La camera azzurra

Regia di Mathieu Amalric vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maestro_farnese

maestro_farnese

Iscritto dal 18 dicembre 2020 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 64
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su La camera azzurra

di maestro_farnese
5 stelle

Film assolutamente aritmico, mancano gli elementi necessari per fare un giallo degno di nota.

Sinceramente mi aspettavo di più, è un film dipinto molto bene ma faccio fatica a trovare punti di spessore. La regia è scarsa, la fotografia idem, ambientazione assolutamente normale. Manca la giusta tensione a questo film che oltretutto dovrebbe scaturire dal romanzo di George Simenon da cui è tratto. Pure gli attori non mi sono sembrati all'altezza, sicuramente indiscussa la bravura di Mathieu Amalric nella parte di Julien e brava pure la moglie, l'attrice Lea Drucker nel ruolo di Delphine. Non capisco questo cambiamento di nomi, perchè non utilizzare quelli veri del romanzo? Eros piatto, si vedono solo due corpi nudi privi di linguaggio erotico. La storia tuttavia c'è, ed è anche interessante. Due amanti, ambedue sposati, s'incontrano furtivamente per consumare la loro sfrenata passione amorosa e il loro nido è una stanza d'albergo chiamata appunto "camera azzurra". Lei appare un pò ossessiva e vuole conquistare l'altro a tutti i costi, mentre lui si accontenta di qualche avventura fuori dal quotidiano che possa dargli emozione. I due si ritroveranno implicati in una scottante e inattesa vicenda giudiziaria.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati