Espandi menu
cerca

La camera azzurra

play

Regia di Mathieu Amalric

Con Mathieu Amalric, Léa Drucker, Laurent Poitrenaux, Stéphanie Cléau, Mona Jaffart Vedi cast completo

  • In TV
  • Cielo
  • canale 26
  • Ore 23:30
In STREAMING

Trama

Un uomo e una donna, due amanti entrambi già sentimentalmente impegnati, si amano nel segreto di una stanza e si desiderano come non mai. Dopo aver fatto l'amore, scambiano alcune parole innocue. Almeno questo è quello che crede l'uomo, presto al centro di circostanze non del tutto chiare.

Note

Adattamento del romanzo La camera azzurra di Simenon.

Commenti (10) vedi tutti

  • Filmetto assimilabile alle serie TV tedesche;inizia bene, prospetta un crescendo di torbidi amplessi al cardiopalma clandestini.Ma poi si affloscia; la vicenda si disperde tra letterine adolescenziali e rinsavimenti fuori tempo.Il dibattimento in aula,in chiave quasi comica,prelude ad un epilogo altrettanto surreale.Recitazioni passabili.Voto 6--

    commento di stany11
  • Ricostruzione frammentaria forse voluta, mi sembra assurda la reazione di lui, come anche tante altre cose che mi paiono veramente strane. Nell'insieme mi ha un po' deluso. Voto: 5

    commento di giancaudio
  • Film assolutamente aritmico, mancano gli elementi necessari per fare un giallo degno di nota.

    leggi la recensione completa di maestro_farnese
  • Le scense sensuali che sopraturro all'inizio condiscono il film, non ne fanno comunque un buon piatto e lo lasciano alquanto lento e eludente.

    commento di ottobyte
  • Film di soli 75' da un romanzo breve di Simenon. Mi aspettavo di più sia come erotismo (apriva in tv un ciclo "Voulez vous coucher avec moi?") sia come thriller (suspance davvero poca). La condanna mi conferma l'idea di una giustizia francese piuttosto "disinvolta".

    commento di cherubino
  • inutile e sconclusionato. Si salvano solo i primi piani dei genitali della protagonista e le musiche di Bach verso la fine, anche se veramente sprecate.

    commento di gherrit
  • Straniante, originale, davvero imprevedibile. Voto: 7

    commento di ErasmodaRotterdam
  • Originale e molto sensuale adattamento di un celebre romanzo di Georges Simenon. Ottimi i quattro interpreti principali.

    leggi la recensione completa di hupp2000
  • Una storia di amore,sesso e morte,ben interpretato con alcuni full frontal collocati nel modo giusto e nei momenti giusti...in mezzo a tanti flashback....promosso e consigliato.

    commento di ezio
  • Gli interrogatori a un commerciante di macchine agricole s’intrecciano ai flash-back della sua vita familiare sconvolta dall'aver casualmente rincontrato un’ex compagna di classe, ora seducente farmacista, con cui intreccia una relazione clandestina degna degli “amanti di Bourganeuf” (Chabrol – Les Noces Rouges).

    commento di Leo Maltin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CANNES 2014 – UN CERTAIN REGARD Trasporre al cinema, ambientandolo ai nostri giorni, nella provincia francese di oggi, il romanzo famosissimo e apprezzato di Georges Simenon del 1963, epopea dapprima intensamente privata, poi tramutata in evento di pubblico dominio e pettegolezzo per i risvolti processuali conseguenti ad una, anzi due morti troppo sospette, costituisce una sfida non… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maestro_farnese di maestro_farnese
5 stelle

Sinceramente mi aspettavo di più, è un film dipinto molto bene ma faccio fatica a trovare punti di spessore. La regia è scarsa, la fotografia idem, ambientazione assolutamente normale. Manca la giusta tensione a questo film che oltretutto dovrebbe scaturire dal romanzo di George Simenon da cui è tratto. Pure gli attori non mi sono sembrati all'altezza,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

Fra un interrogatorio e l’altro davanti ai poliziotti e al giudice istruttore, frammenti di flashback ricostruiscono cosa è accaduto: una coppia di amanti (presunti) diabolici, i cui rispettivi coniugi sono misteriosamente morti nel giro di pochi mesi, vengono accusati di duplice omicidio. Il film è tratto da un romanzo di Simenon, e si vede: è la consueta storia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 24 marzo 2021 su Cielo

Recensione

maestro_farnese di maestro_farnese
5 stelle

Sinceramente mi aspettavo di più, è un film dipinto molto bene ma faccio fatica a trovare punti di spessore. La regia è scarsa, la fotografia idem, ambientazione assolutamente normale. Manca la giusta tensione a questo film che oltretutto dovrebbe scaturire dal romanzo di George Simenon da cui è tratto. Pure gli attori non mi sono sembrati all'altezza,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 20 marzo 2021 su Cielo
2020
2020
Trasmesso il 13 ottobre 2020 su Cielo
Trasmesso il 9 ottobre 2020 su Cielo

Recensione

hupp2000 di hupp2000
8 stelle

I romanzi di Georges Simenon sono una vera manna per gli sceneggiatori, come testimoniano le quasi 80 trasposizioni cinematografiche e il centinaio di adattamenti televisivi che ne sono derivati. Nel 2014, è la volta di Mathieu Amalric che dirige “La chambre bleue”, dopo averne curato la sceneggiatura insieme alla compagna Stéphanie Cléau. Vi si…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2018
2018
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
2014
2014

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CANNES 2014 – UN CERTAIN REGARD Trasporre al cinema, ambientandolo ai nostri giorni, nella provincia francese di oggi, il romanzo famosissimo e apprezzato di Georges Simenon del 1963, epopea dapprima intensamente privata, poi tramutata in evento di pubblico dominio e pettegolezzo per i risvolti processuali conseguenti ad una, anzi due morti troppo sospette, costituisce una sfida non…

leggi tutto
Cannes 2014: Giorno 2

Cannes 2014: Giorno 2

Passata la calma della prima giornata, contraddistinta da un esiguo numero di pellicole, il Festival di Cannes aumenta i film mostrati e da 7 titoli si passa… segue

Post
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito