Espandi menu
cerca
Confusi e felici

Regia di Massimiliano Bruno vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Gangs 87

Gangs 87

Iscritto dal 12 ottobre 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 41
  • Post -
  • Recensioni 836
  • Playlist 22
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Confusi e felici

di Gangs 87
4 stelle

In un mix tra Tutta colpa di Freud e Ma che colpa abbiamo noi, si colloca questa brutta copia dei film citati, fortuna il cast, almeno parte di esso, che riesce ad evitare il naufragio totale. Uno psicanalista, poco credibile e anche meno capace, interpretato da un Claudio Bisio dalle capacità attoriali piuttosto nulle, scopre di avere una grave malattia agli occhi che lo condurrà alla cecità, così decide di deprimersi e di abbandonare tutti i suoi pazienti (l'unico vero punto forte della pellicola), per angosciarsi in tutte le ore della sua vita; proprio il loro supporto invece lo spronerà contro il suo destino. Tra questi: il sempre ottimo Marco Giallini, che interpreta lo spacciatore Nazzareno, e la superba Anna Foglietta il cui modo di recitare finisce per piacermi sempre di più, con quelle sue espressioni intense è una delle rare attrici italiane che riesce ad esprimere le sue emozioni anche senza dialogare. Il film, che parte più che lento nella prima parte, nella seconda riesce a riprendere qualche colpo ma la sceneggiatura è talmente flebile che catturare l'attenzione del pubblico diventa impresa più che ardua, direi impossibile. Massimiliano Bruno che ha evidenti, anche se non troppo sviluppate, doti recitative, si dovrebbe forse limitare a stare davanti alla macchina da presa visto che starci dietro non è proprio per tutti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati