Espandi menu
cerca

Trama

Tre personaggi con le loro fragilità e insicurezze rincorrono il bisogno di affermare la propria identità. Tenteranno di uscire dall'ombra e dalla solitudine interiore, affidandosi ad effimeri sogni e illusorie conferme. Sono i sentimenti a fare intrecciare le loro vite ma le diverse scelte e la diversa crescita individuale li spingeranno verso strade differenti.

Note

Tra "Ragazze" (platealmente) "interrotte" il film lavora sulla stratificazione di suggestioni (il reparto come teatro degli orrori, la malavita come ribalta del povero cristo), ma salta ingenuamente i gradini del nucleo (il rapporto tra madre e figlia è risolto in uno sbrigativo avvicinamento dettato dall’associazione amore-calore). Il giorno che sta per arrivare - annunciato da una battuta tanto scandita quanto posticcia - è preceduto da una coltre nebbiosa di sottotrame, affidate a dialoghi spesso incredibili e simbolismi troppo facili e mentre il fidanzato di Mary tenta la scalata alla Roma criminale, la regia prova a seguirne il "Romanzo", ma è nel grigiore alienante della clinica che mette a segno la scena topica: la processione di anime perse che, sguardo in macchina, ingoiano la pillola.

Commenti (3) vedi tutti

  • Se devo essere sincera non mi ha colpito tantissimo, a parte alcune scene veramente emozionanti tipo quella di Nina che rivede il padre sui pattini da ghiaccio (bellissima). Per il resto è un po’ una copiatura di altri film, c’è un misto di thriller tipico di Carpenter e molti altri film, ; carino ma nulla di che

    commento di Utente rimosso (arwen88)
  • Esistono ancora registi italiani capaci di emozionare!

    leggi la recensione completa di Valntina
  • Film non scontato !

    leggi la recensione completa di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
2 stelle

Presto farà notte (fonda) per questo sconclusionato oggetto di casa nostra. L'oblio è una certezza, la sola destinazione possibile. Dovrebbe (vorrebbe) essere cinema invece sembra un format televisivo, uno di quelli che parla di ggiovani - mostrandone le brutte devianze e inevitabili derive tra droga party, moti di rivolta e degrado sociale - ma con fare sensazionalistico, in modo da metter… leggi tutto

3 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Valntina di Valntina
10 stelle

Esistono ancora registi italiani capaci di emozionare! Presto farà giorno ne è la prova! Film a basso costo (lo si capisce immediatamente) affronta diversi temi come la solitudine interiore, il disagio giovanile/familiare, l'amore, la ricerca della felicità ma senza mai scadere in banali luoghi comuni. Ferlito utilizza atmosfere noir arricchite da tocchi onirici riuscendo a… leggi tutto

2 recensioni positive

2020
2020

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Mary si innamora di Loris e viene trascinata da lui in una spirale tossica; la madre della ragazza la rinchiude in una clinica, mentre Loris prosegue la sua vita allo sbando. Nella clinica Mary conosce Nina, anoressica dalla vita ben più problematica della sua. Presto farà giorno è la pellicola d’esordio nel lungometraggio per Giuseppe Ferlito, da non confondersi…

leggi tutto
Recensione
2019
2019
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso il 24 aprile 2018 su Rai Movie
2017
2017
Trasmesso il 18 dicembre 2017 su Rai Movie
2016
2016

Recensione

Valntina di Valntina
10 stelle

Esistono ancora registi italiani capaci di emozionare! Presto farà giorno ne è la prova! Film a basso costo (lo si capisce immediatamente) affronta diversi temi come la solitudine interiore, il disagio giovanile/familiare, l'amore, la ricerca della felicità ma senza mai scadere in banali luoghi comuni. Ferlito utilizza atmosfere noir arricchite da tocchi onirici riuscendo a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

Film discretamente interessante da vedere anche se a Tema "Giovani,Sesso e divertimento" con aggiunta di massicce dosi di intrugli vari ... oltre a queste Storie perlomeno c'e' la bella Ami Codovini (che ne sentiremo parlare ...) e la ritrovata Chiara Caselli ancora in forma che conducono bene lo Spettatore in questo Vortice d'esperienze che per quasi tutti i Giovani sono d'obbligo (quasi ...)…

leggi tutto
Recensione
2014
2014

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
2 stelle

Presto farà notte (fonda) per questo sconclusionato oggetto di casa nostra. L'oblio è una certezza, la sola destinazione possibile. Dovrebbe (vorrebbe) essere cinema invece sembra un format televisivo, uno di quelli che parla di ggiovani - mostrandone le brutte devianze e inevitabili derive tra droga party, moti di rivolta e degrado sociale - ma con fare sensazionalistico, in modo da metter…

leggi tutto

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Mary ha diciott’anni, una madre manager che non vive le due qualifiche in quest’ordine e un fidanzato con la faccia da cucciolo e le cicatrici da teppa. Le trasgressioni liceali sono affrontate dalla genitrice con respingente rigore, e dopo un grave incidente domestico Mary finisce in clinica, coagulo di tipi umani ricalcati dal prontuario del disagio psichiatrico. Tra Ragazze (platealmente)…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 17 marzo 2014
locandina
Foto
Ami Codovini
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito