Espandi menu
cerca
La isla minima

Regia di Alberto Rodriguez vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 74
  • Post 7
  • Recensioni 3065
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La isla minima

di barabbovich
5 stelle

Nella Spagna post-franchista del 1980, in un paese della provincia andalusa, due ragazze vengono trovate morte dopo essere state seviziate. Due poliziotti di diverso orientamento politico indagano sul caso, tra sospetti a tutto campo, l'omertà degli autoctoni e gli scheletri nell'armadio nascosti anche da chi è colpito affettivamente dalla vicenda.
Vincitore di ben 10 premi Goya (gli oscar spagnoli) in patria, La isla minima è un giallo farraginoso, cupo, avvitato sulla ricerca affannosa del (o dei) colpevoli ma che ha il merito di utilizzare il cinema di genere per mettere in scena i residui del terrore seminato dalla dittatura franchista: poliziotti dal passato oscuro, giovani timorosi di nuove repressioni, goffe sfide al potere.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati