Trama

La vita dello psicolgo Peter Bowers è gettata nello scompiglio quando l'uomo scopre che i suoi pazienti altro non sono che i fantasmi delle persone morte in un incidente di venti anni prima. Temendo di perdere la lucidità mentale, Peter decide di tornare al suo paese natale, dove lo attende una terribile verità che solo lui può affrontare.

Commenti (3) vedi tutti

  • Debole thriller psicologico dalle atmosfere paranormali e gialle con un allucinato Adrien Brody che, pur offrendo alcuni colpi di scena, non riesce a mantenere alta la tensione per tutta la sua durata.

    commento di Fanny Sally
  • "horror" convenzionale.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un buon thriller

    leggi la recensione completa di SC86
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Furetto60 di Furetto60
4 stelle

Peter Bowe è uno psicoanalista che usa il metodo "junghiano", traumatizzato dalla perdita di una figlia adolescente e roso dal senso di colpa per la sua morte, di cui se ne  addossa la  responsabilità,soffre di incubi e visioni inquietanti. Tornato al lavoro, dopo un'assenza di un anno ,si ritrova con dei "singolari"  pazienti "smistatigli da un… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

SC86 di SC86
6 stelle

Peter Bowe (Adrien Brody), uno psicanalista segnato e tartassato dal pensiero e dai sensi di colpa per la morte della figlia, porta avanti una vita pesantemente difficile, scandita da ritmi soffocanti ben resi dalla regia di Petroni.   Bowe ha uno studio tutto suo e accoglie vari pazienti sui quali però, dopo un po', comincia a nutrire seri dubbi. Il tutto viene… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

Mau84 di Mau84
6 stelle

Recuperato questo film secondario di questo regista, affermato per altro, trovo un interessante trama, drammatica e psicologica dovuta alle forti crisi depressive e allucinogeni, solamente poi rispecchiate nelle strane presenze. Buona fotografia e scenografia. Location poche, buone e curate. Il tutto sembra un po' teatrale, il che non è un male, ma qua e là pecca.   Adrien…

leggi tutto
Recensione
2019
2019
Trasmesso il 24 marzo 2019 su Cielo

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Peter, uno psicoterapeuta ancora giovane, sta vivendo un difficile periodo a seguito della scomparsa della figlia, morta investita in un incidente del quale l'uomo si sente responsabile, pur se indirettamente. La moglie è caduta in uno stato depressivo che non preannuncia vita matrimoniale duratura, e di notte strani inquietanti incubi lo svegliano e gli lasciano terrificanti indizi o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2018
2018

Recensione

Furetto60 di Furetto60
4 stelle

Peter Bowe è uno psicoanalista che usa il metodo "junghiano", traumatizzato dalla perdita di una figlia adolescente e roso dal senso di colpa per la sua morte, di cui se ne  addossa la  responsabilità,soffre di incubi e visioni inquietanti. Tornato al lavoro, dopo un'assenza di un anno ,si ritrova con dei "singolari"  pazienti "smistatigli da un…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

SC86 di SC86
6 stelle

Peter Bowe (Adrien Brody), uno psicanalista segnato e tartassato dal pensiero e dai sensi di colpa per la morte della figlia, porta avanti una vita pesantemente difficile, scandita da ritmi soffocanti ben resi dalla regia di Petroni.   Bowe ha uno studio tutto suo e accoglie vari pazienti sui quali però, dopo un po', comincia a nutrire seri dubbi. Il tutto viene…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
2015
2015
Adrien Brody, Robin McLeavy
Foto
2014
2014
Sam Neill, Adrien Brody
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito