Espandi menu
cerca

The Fighters - Addestramento di vita

play

Regia di Thomas Cailley

Con Adèle Haenel, Kévin Azaïs, Antoine Laurent, Brigitte Roüan, William Lebghil, Thibault Berducat, Nicolas Wanczycki, Frédéric Pellegeay... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Tra gli amici e l'azienda di famiglia, l'estate di Arnaud si preannuncia tranquilla fino al momento in cui incontra Madeleine, tanto bella quanto fragile e appassionata di muscoli e profezie catastrofiche. Arnaud non si aspetta nulla da lei mentre Madeleine si sta preparando al peggio e alla fine del mondo. La loro sarà una storia d'amore e di sopravvivenza, fuori da ogni canone prestabilito.

Note

Sorprendente opera prima francese, romanzo di formazione sentimentale in un contesto che lentamente si disgrega, tra massimi sistemi e contingenze legate alla Francia di oggi. Lo sguardo dell’autore si concentra sulla fisicità contraddittoria di Arnaud e Madeleine (formidabili Adèle Haenel e Kévin Azaïs), questi “combattants” che sarebbe banale definire “senza causa”, perché investono emozioni e energia vitale nella sopravvivenza.

Commenti (2) vedi tutti

  • Thomas Cailley ha presentato con successo questa sua opera prima a Cannes (2014) nella Quinzaine des réalisateur e in seguito ha ottenuto il César per il miglior film d’esordio, così come Adèle Haenel (migliore attrice) e Kévin Azaïs (miglior attore esordiente), premi indicativi delle notevoli qualità del film.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Una costruzione dignitosa intorno al nulla. Il regista sa muoversi ma circonda di buona fattura un fine che resta imprigionato dentro la maniera: risultato, il nulla.

    commento di fra_paga
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

amandagriss di amandagriss
7 stelle

  L’umanità, oggi, somiglia ad una foresta al massimo del suo rigoglio, talmente fitta da non lasciare trapelare al suo interno nemmeno un flebile raggio di sole, e, non potendosi ulteriormente espandersi perché satura, andrà spontaneamente incontro ad una graduale autodistruzione, così da rimpicciolirsi e creare nuovo spazio. E ricominciare a crescere,… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

CANNES 2014 - QUINZAINE Opera prima del giovane francese Thomas Cailley, Les combattants è l'asso pigliatutto della Quinzaine di quest'anno. E passi l'anno scorso per lo spassoso e riuscitissimo "Les garcons et Guillaume à table" (da noi più scialbamente Tutto sua madre), ma assegnare tre riconoscimenti su quattro a questo filmetto fragile e acerbo mi pare un pò un… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Super premiato a Cannes 2014 e premio César per la migliore opera prima, per questo nuovo regista francese poco più che trentenne. Ora, sarà che io ho una mia personale idiosincrasia con la maggior parte delle pellicole d'oltralpe, ma pur sforzandomi, non riesco davvero a capire il perché di tutti questi premi, di tutti questi balzi sulla sedia. La storia di questi… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

laulilla di laulilla
8 stelle

  Checché se ne dica, vent’anni, nel nostro mondo, sono difficili da portare: di questo più volte si è occupata la cultura francese, da sempre attenta e sensibile ai tormenti dei giovani, oggi forse particolarmente acuti. Questo film ne parla, raccontando la storia di Arnaud (Kévin Azaïs) e Madeleine (Adèle…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2018
2018
Trasmesso il 25 novembre 2018 su Rsi La1
2016
2016

TOP TWELVE 2015

ed wood di ed wood

Ecco una classifica dei miei film preferiti usciti in Italia nell'anno solare 2015 e visti al cinema. Non è stata una grande annata. Pochi film imperidibili (almeno fra quelli distribuiti e rimasti in sala…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

ed wood di ed wood
7 stelle

Salutata con favore dalla critica, l’opera prima di Cailley brilla anzitutto per l’originalità del soggetto. Quella che, in fondo, è la semplice storia dell’attrazione di un ragazzo “normale” verso una ragazza “speciale” si incrocia con un discorso antropologico sul rapporto (conflittuale o collaborativo) dell’essere umano coi suoi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Lui si chiama Arnaud (Azais) e divide con il fratello una piccola azienda di famiglia. Lei si chiama Madeleine (Haenel), è la rampolla annoiata di una famiglia ricchissima. È convinta che l'apocalisse arriverà presto e per questo è determinata a iscriversi a un corso di sopravvivenza istituito in Francia da alcuni militari. Lui la segue e i due si troveranno a vivere…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Super premiato a Cannes 2014 e premio César per la migliore opera prima, per questo nuovo regista francese poco più che trentenne. Ora, sarà che io ho una mia personale idiosincrasia con la maggior parte delle pellicole d'oltralpe, ma pur sforzandomi, non riesco davvero a capire il perché di tutti questi premi, di tutti questi balzi sulla sedia. La storia di questi…

leggi tutto

Recensione

logos di logos
7 stelle

Arnaud e Madeleine, un ragazzo e una ragazza, con vissuti diversi e carattere agli antipodi. Ad Arnaud è appena mancato il padre, aiuta il fratello a portare avanti l’attività di costruzione di fabbricati in legno, ma si sente un po’ spaesato rispetto alle sue potenzialità; anzi, a dirla tutta, non sa che fare di sé e del suo futuro, trascorre le giornate…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

Utente rimosso (SillyWalter) di Utente rimosso (SillyWalter)
6 stelle

         Piacevole, esile e ostinatamente leggero (sia in accezione positiva che negativa). THE FIGHTERS è soprattutto un incontro-scontro di caratteri che mette in luce i due giovani attori e trova qualche tono originale, ma perde per strada la possibilità di dare completezza ai ritratti e solidità ai temi.         Forse…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Per restare dalle parti dell'attualità più stringente, non si può fare a meno di notare la coincidenza tra la presentazione del programma del festival di Cannes e l'uscita nelle sale, a più di anno di distanza dalla sua presentazione alla croisette di "The Fighters - addestramento di vita" (Les Combattants), esordio alla regia di Thomas Cailley. In quell'occasione il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ilpanda di ilpanda
6 stelle

Il giovane Arnaud e il fratello si trovano a dover condurre l'azienda del padre scomparso, una falegnameria. Tuttavia il ragazzo decide, proprio quando il fratello e l'azienda hanno maggior bisogno di lui, di partecipare a un corso d'addestramento militare, convinto dai gazebi dell'esercito che arrivano nella sua città e dal fatto che intende parteciparvi anche una ragazza che ha…

leggi tutto

Recensione

amandagriss di amandagriss
7 stelle

  L’umanità, oggi, somiglia ad una foresta al massimo del suo rigoglio, talmente fitta da non lasciare trapelare al suo interno nemmeno un flebile raggio di sole, e, non potendosi ulteriormente espandersi perché satura, andrà spontaneamente incontro ad una graduale autodistruzione, così da rimpicciolirsi e creare nuovo spazio. E ricominciare a crescere,…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 13 aprile 2015
È uscito FilmTv n° 14

È uscito FilmTv n° 14

FilmTv #14 è in edicola e in pdf nel nostro Negozio digitale.L'unico settimanale di cinema, televisione e musica. Tutti i palinsesti delle Tv in… segue

Post

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
7 stelle

Arnaud ha rilevato con il fratello maggiore (interpretato dallo stesso regista, Thomas Cailley) l’attività di falegname del padre appena scomparso. Poi conosce Madeleine, una tosta che sogna di arruolarsi nell’esercito, nuota con zavorre capaci di demolire un cavallo e beve frullati di sardine. Per non perderla, Arnaud la segue al campus estivo dell’Armée de terre, mentre tutt’intorno…

leggi tutto
Recensione
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito