Lettere di uno sconosciuto

play

Regia di Zhang Yimou

Con Gong Li, Chen Daoming, Zhang Huiwen, Ni Yan Vedi cast completo

Guardalo su
  • RaiPlay
  • Tim Vision
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Lu Yanshi e Feng Wanyu sono una coppia devota costretta a separarsi quando Lu viene arrestato e mandato in un campo di lavoro come prigioniero politico e Feng resta ferita in un incidente. Rilasciato durante gli ultimi giorni della Rivoluzione Culturale, Lu può finalmente tornare a casa per scoprire che l'amata moglie soffre di amnesia e ricorda poco del suo passato, aspettando pazientemente il ritorno di un marito che è incapace di riconoscere. Come un estraneo all'interno della propria famiglia, Lu si prodiga affinché il passato insieme possa ritornarle alla mente e risvegliarla da quel lungo torpore.

Approfondimento

LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO: UNA STORIA D'AMORE TRA PERDITA E RICONGIUNGIMENTO

Diretto da Zhang Yimou e sceneggiato da Zou Jingzhi, Lettere di uno sconosciuto è l'adattamento del romanzo The Criminal Lu Yanshi della scrittrice Yan Geling e racconta le vicissitudini di un uomo cinese, costretto dalle circostanze ad abbandonare la moglie per poi ritrovarla anni dopo senza che lei abbia alcun ricordo del loro felice amore. Presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2014, Lettere di uno sconosciuto si prefigura come una storia di amore e di perdita che, piuttosto che guardare al passato, rappresenta un nuovo inizio sia per i protagonisti della storia sia per il regista del film: Lettere di uno sconosciuto è infatti la prima opera drammatica cinese ad essere presentata nei cinema del Paese in Imax 4K.
Ventesimo film della carriera di Zhang Yimou, Lettere di uno sconosciuto permette inoltre al regista di ritornare a lavorare con due degli attori a lui più cari, Chen Daoming e Gong Li. A raccontare l'opera sono le parole dello stesso regista: «Basato sul romanzo di Yan Geling, Lettere di uno sconosciuto è una love story sulla gioia e sul dolore, così come sulla separazione e il ricongiungimento. Sono partito alla fine del romanzo, dal ritorno del protagonista Lu Yanshi a casa, come punto di partenza per il mio film.
Non è un mistero che Chen Daoming e Gong Li siano i migliori attori sulla scena cinese e sono sempre state le mie prime e sole scelte. Lavorando con loro ho imparato molto: mi hanno ad esempio offerto molte opinioni costruttive anche sui più piccoli dettagli della storia ed è chiaro che il loro contributo si estende ben oltre la sola rappresentazione dei loro personaggi. Ho voluto che al loro fianco, nella parte della figlia, vi fosse un'attrice emergente e quando ho incontrato Zhang Huiwen ho notato subito la luce che splende dai suoi occhi: era ciò che mi serviva. Per la seconda parte del film, avevo bisogno di vedere il mondo attraverso i suoi occhi, sempre esitanti e come se fossero in trance.
Un'opera come Lettere di uno sconosciuto è molto difficile da fare: si ha bisogno di uno stato di serenità e di non pensare ai profitti e ai benefici che ne avrei potuto ricavare. Mi sarei perso per strada, altrimenti. Per me, rappresenta una sorta di ritorno a un precedente stato d'animo e un approccio alla mia più vecchia creatività. La cosa più importante è che il pubblico conservi il film nel suo cuore, ricordandone le emozioni».

 

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Mélo classico, quanto ingessato e calligrafico, Lettere di uno sconosciuto è un film sulla memoria e sulla politica come corruttrice dell’animo, morte dei sentimenti e delle ambizioni artistiche. Ma è tutto in superficie, trasparente, privato di ogni impeto espressivo: un cinema stanco, dal fiato corto, mai capace di affrancarsi dalla retorica.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un melodramma di stampo politico, che ha la sua forza nell'interpretazione dei due protagonisti.

    leggi la recensione completa di ezio
  • Dopo un inizio avvincente e promettente, il tutto precipita mell'oblio.

    commento di gruvieraz
  • A parte che spingendomi un pò oltre,mi viene quasi da dire di preferire il Cinema Giapponese a quello Cinese,ma devo ammettere che lo stesso,questo Prodotto pur con la Sua lunghezza e qualche lentezza di troppo,può anche riscuotere un certo interesse.voto.6.5.

    commento di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ezio di ezio
5 stelle

In una Cina da primi anni Settanta,il professore Lu (Daoming) fugge da un campo di lavoro maoista e va alla ricerca della famiglia con cui non ha piu' contatti da circa vent'anni.Trovera' tutti ,ma la moglie ( Gong Li) gravemente malata non lo riconoscera'.Il film e' tratto da un romanzo di una scittrice cinese (Yan Geling) ed e' un melodramma di stampo politico dove trae la sua forza… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

2020
2020
Trasmesso il 18 ottobre 2020 su Rai Storia
Trasmesso il 12 luglio 2020 su Rai 5
Trasmesso il 7 luglio 2020 su Rai 5
2018
2018
2016
2016
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

ezio di ezio
5 stelle

In una Cina da primi anni Settanta,il professore Lu (Daoming) fugge da un campo di lavoro maoista e va alla ricerca della famiglia con cui non ha piu' contatti da circa vent'anni.Trovera' tutti ,ma la moglie ( Gong Li) gravemente malata non lo riconoscera'.Il film e' tratto da un romanzo di una scittrice cinese (Yan Geling) ed e' un melodramma di stampo politico dove trae la sua forza…

leggi tutto

Recensione

Ascasubi di Ascasubi
5 stelle

Un film semplice necessita di un approccio altrettanto semplice, solo il titolo e una sommaria conoscenza storica della storia cinese contemporanea. Lettere di uno sconosciuto abbraccia un arco temporale che va dalla cina della grande rivoluzione culturale fino a quella attuale. L'approccio storico è solo un aggangio: la lunga ed ingiusta detenzione - per la quale non si scende nei…

leggi tutto
2015
2015

Photographer

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

Io non capisco!   Da tempo periodicamente utenti di Facebook pubblicano un'immagine con su scritto di non aderire ad alcuni gruppi e non dare l'amicizia ad alcune persone, perchè dietro di essi si…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Dopo due lustri di sfarzi, epiche wuxia e coreografie luccicanti per manieristi occidentali, il cinema di Zhang Yimou (e della fedele Gong Li) ritorna a casa, a bagnare i piedi nel classicismo. E nella Cina degli anni 70, dove un professore scomodo è costretto alla clandestinità per un decennio. Fallito, per colpa della figlia collaborazionista, un primo riavvicinamento con la famiglia,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

I film in sala da giovedì 26 marzo 2015

Redazione di Redazione

È di nuovo un film per bambini e famiglie il "pezzo grosso" della settimana: le vacanze di Pasqua si avvicinano e il film di animazione Home di presenta in forse nelle sale, occupando 500 schermi. Anche quello…

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 23 marzo 2015
locandina
Foto

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

COMING HOME segna il ritorno sulle scene cinematografiche del gran regista cinese Zhang Yimou, dopo tanto tempo, di nuovo assieme alla sua ex-musa Gong Li, e nuovamente su sentieri intimi, pur nell'ambito di una ricostruzione storica anche determinante ai fini della narrazione, che hanno contraddistinto gli esordi, dopo almeno un decennio consacrato al “cappa e spada” in stile…

leggi tutto
2014
2014
Gong Li, Chen Daoming
Foto
Cannes 2014: Giorno 6

Cannes 2014: Giorno 6

Dopo che la proiezione di Maps to the Stars ha scombinato le previsioni del toto-Palma, balzando tra i titoli più papabili alla vittoria finale (per… segue

Post
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito