Trama

Quattro viticoltori italiani vivono una vita che tutti sognano ma sono anche protagonisti di una rivoluzione internazionale in difesa del vino naturale e del loro sogno ecologicamente e culturalmente progressista. Affidandosi alle tradizioni locali che si tramandano da anni e anni, i viticoltori combattono le norme fissate dall'Unione Europea e dalle associazioni di categoria. Alle immagini dei loro vigneti si susseguono filmati di repertorio della Cineteca di Bologna, che rivelano il profondo e antico rapporto tra cultura e agricoltura.

Note

"Resistenza naturale" non è solamente un film sul vino naturale, sulle regole imposte da Bruxelles e sulla difficoltà di creare «dalla terra» un prodotto diverso, rischiando sanzioni e ostracismo da parte dell’agricoltura industriale, ma soprattutto sul valore rivoluzionario e artistico dell’agricoltura naturale, in tempi di crisi e mutamenti socioeconomici. Il punto di vista è ovviamente uno solo e poco oggettivo, ma l’autore vuole celebrare un modello, non offrire un quadro generale: ci crede lui, ci credono i suoi interlocutori, e non c’è nulla di male a sperare che arriviamo a crederci pure noi.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
8 stelle

Nel mondo globalizzato esiste un ultimo spicchio di libertà. è un regno sparso qua e là, fatto di piccoli e grandi appezzamenti di terreno, dove le piante crescono dando frutti ma senza piegarsi alle regole del mercato. Quattro vigneti italiani, in Piemonte, Toscana, Emilia e Marche,  sono vivai di un pensiero alternativo che matura al sole e diventa vino. I loro… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Dieci anni dopo Mondovino, doc sulla guerra tra Francia e California per il controllo del mercato del vino, Jonathan Nossiter è tornato sull’argomento. Nel frattempo dal Brasile si è trasferito in Italia e attraverso l’amicizia con alcuni produttori di vino biologico ha maturato una coscienza militante rispetto ai temi della sostenibilità ambientale e della libertà produttiva… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2014
2014

I film al cinema dal 29 maggio

Redazione di Redazione

Abbondante e varia, l'offerta di cinema nelle sale dal 29 maggio offre blockbuster semiestivi con volti stranoti della grande industria americana e piccole produzioni di cinematografie minori (Norvegia, Palestina,…

leggi tutto
Playlist

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Dieci anni dopo Mondovino, doc sulla guerra tra Francia e California per il controllo del mercato del vino, Jonathan Nossiter è tornato sull’argomento. Nel frattempo dal Brasile si è trasferito in Italia e attraverso l’amicizia con alcuni produttori di vino biologico ha maturato una coscienza militante rispetto ai temi della sostenibilità ambientale e della libertà produttiva…

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Nel mondo globalizzato esiste un ultimo spicchio di libertà. è un regno sparso qua e là, fatto di piccoli e grandi appezzamenti di terreno, dove le piante crescono dando frutti ma senza piegarsi alle regole del mercato. Quattro vigneti italiani, in Piemonte, Toscana, Emilia e Marche,  sono vivai di un pensiero alternativo che matura al sole e diventa vino. I loro…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 26 maggio 2014
locandina
Foto
locandina
Foto
scena
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito