Giovani si diventa

play

Regia di Noah Baumbach

Con Ben Stiller, Amanda Seyfried, Naomi Watts, Adam Driver, Charles Grodin, Adam Horovitz, Maria Dizzia, Brady Corbet, Dree Hemingway... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Infinity
  • NowTV
  • Sky Go
In STREAMING

Trama

Josh e Cornelia Srebnick sono una coppia di quarantenni felicemente sposati. Non hanno bambini ma la loro unione si mantiene serena. Mentre Josh è alle prese con il montaggio del suo nuovo documentario, l'ispirazione sembra venirgli a mancare. L'incontro con Jamie e Darby, una giovane coppia libera, porta una ventata di ossigeno in Josh, facendogli vivere quella giovinezza che avrebbe sempre voluto. Ben presto, infatti, Josh e Cornelia iniziano a frequentare i due nuovi amici, scoprendo che non esiste un limite d'età per essere giovani.

Approfondimento

GIOVANI SI DIVENTA: UNA COMMEDIA SULLE DIFFERENZE GENERAZIONALI

Scritto e diretto da Noah Baumbach, Giovani si diventa racconta la storia di Josh e Cornelia, una coppia di quarantenni felicemente sposati e impegnati in campo artistico, che vedono la loro vita stravolta dall'incontro con Jamie e Darby, due spiriti liberi, indipendenti e fantasiosi che fanno coppia anche nella vita privata. Dopo aver rinunciato da tempo ad avere figli, Josh e Cornelia hanno accettato di accettare il fatto di non avere figli e l'uomo è alle prese con il montaggio del suo ultimo documentario quando l'incontro con i due hipster lo porta a dare una svolta alla sua esistenza. Per egli, la nuova amicizia significa poter riaprire uno spiraglio sulla propria giovinezza e, senza esitazione, inizia a seguire Jamie e Darby nel loro universo, ponendo le basi di un rapporto che dovrebbe essere fatto di reciproca fiducia e amicizia.

Con la direzione della fotografia di Sam Levy, le scenografie diAdam Stockhausen, i costumi di Ann Roth e le musiche di James MurphyGiovani si diventa è una commedia cross-generazionale sul tempo che passa, su come cambiano le ambizioni e la ricerca del successo, sullo sfondo di un matrimonio messo a dura prova dalle incredibili energie della giovinezza.

Ogni nuova generazione rappresenta una minaccia per quella precedente, ma forse il generation gap più interessante in assoluto si instaura quando l'uso massiccio e pervasivo della tecnologia ha il sopravvento originando vere e proprie transizioni culturali. L'era contemporanea è una di queste fasi. Che succede quando la generazione X - le persone diventate adulte prima dell’avvento di internet e dei social media che hanno sovvertito e rivoluzionato la  cultura - si incontra e si scontra con la generazione Z?

Questa è la domanda alla quale Noah Baumbach cerca di rispondere con Giovani si diventa. Per il regista, infatti, la storia di Giovani si diventa prende le mosse da due macro-situazioni: la prima è il desiderio di raccontare le dinamiche relazionali del nostro tempo, matrimonio e amicizia in primis - e i luoghi che tali relazioni intersecano; la seconda è la necessità di mettere a confronto l'avanguardia rappresentata dagli artisti più giovani con le forme di espressione incarnate da chi, in qualche modo, è ormai "cresciuto".

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonisti di Giovani si diventa sono due coppie newyorkesi che si incontrano e diventano amici, formando un improbabile quartetto spesso al centro di situazioni insolite e divertenti. Josh e Cornelia hanno superato gli anta, e non hanno ancora fatto del tutto pace con la decisione - razionale - di non avere figli, mentre Josh è concentrato su un interminabile documentario di sei ore che ha riempito la sua vita professionale degli ultimi dieci anni. Stanno bene assieme, ma forse non quanto avrebbero sperato o immaginato. Ad interpretarli sono Ben Stiller e Naomi Watts.

I loro nuovi amici, Jamie e Darby, appena ventenni, sono due hipster indipendenti e fantasiosi, capaci di prodursi da soli il gelato o costruirsi una scrivania, amanti dei vinili e delle macchine da scrivere, animati da un'allure un po' retro, quasi post-digitale. Sono l'essenza dell'imprevedibile spontaneità che si fa strada sotto una coltre di regole morali e culturali. Jamie e Darby sono portati in scena da Adam Driver e Amanda Seyfried.

Per frequentare i nuovi amici, Josh e Cornelia mettono da parte le vecchie conoscenze, tra le quali spicca Fletcher, impersonato da Adam Horovitz, rapper del gruppo statunitense dei Beastie Boys.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Cantore dolente dell’amarezza del privilegio wasp, Baumbach non risparmia cattiveria né per la comunità dei trentenni maniaci di VHS e vinili, né per i suoi coetanei afflitti da crisi di mezza età. Ma la commedia dello scontro generazionale è la superficie di un discorso più affilato e globale, un tragicomico thriller sulla mancanza di talento e sull’etica dell’immagine, sul senso di fare cinema nell’era della democrazia del digitale. Sul dramma, ombelicale eppure autentico, di non riconoscere il proprio posto nel mondo.

Commenti (8) vedi tutti

  • In una NewYork che è soprattutto quella degli interni in cui vivono i borghesi colti - la Manhattan di Woody Allen è indirettamente citata - il regista con ironica malinconia mette in scena i due antitetici e molto credibili personaggi di Josh e di Jame. Più convenzionali, secondo me, i ritratti dei personaggi femminili. Peccato!

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Ottimo lavoro cinematografico del regista statunitense Noah Baumbach,attori ispirati.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Giovani hipster contro hipster meno giovani. Non vince nessuno. Nemmeno il regista e lo sceneggiatore.

    commento di movieman
  • una coppia di quarantenni senza figli trova nuovi stimoli frequentando un'altra coppia di giovani Hipster conosciuti "casualmente". Nasce una grande amicizia che sfocerà poi in uno scontro e nella successiva accettazione delle differenze generazionali.

    commento di ENNAH
  • Tre coppie a confronto, tra mode, manie, finzione e verità.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Tre coppie a confronto, tra mode, manie, vinzione e verità.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Tre coppie a confronto, tra mode, manie, vinzione e verità.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Giovane=ambizioso,rivoluzionario Anziano=conservatore,tradizionalista

    commento di Infinity94
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bufera di bufera
8 stelle

   Noah Baumbach, sceneggiatore e regista americano indipendente, ha come oggetto di interesse la realtà così com’è , traendo ottimo materiale per i suoi film dall’osservazione della vita, compresa la propria come accadde per Il calamaro e la balena(2005), amara commedia di grande successo ,che raccolse in tutto il mondo un gran numero di premi e… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Un documentarista, ex promessa non mantenuta, si trova impantanato da un decennio in un progetto che non fa progressi: pur avendo sposato la figlia di un produttore, non vuole favoritismi; poi conosce una giovane coppia che all’inizio porta una boccata d’aria nella sua vita, e sembra sbloccarsi: ma le cose non sono come sembrano. Baumbach continua a non convincermi del tutto, e anche… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

pappolo di pappolo
4 stelle

solita dramma-commedia americana come va molto di moda ultimamente, frittata di comico e drammatico in salsa thriller, il problema è che non fa ridere nè piangere, e non appassiona. Non basta unire i generi per fare un film completo. La storia e i dialoghi poi non sono credibili, nemmeno i personaggi. Menomale che c'è Naomi Watts bravissima come sempre, ma non… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 18 ottobre 2020 su Iris

Recensione

germarco di germarco
7 stelle

Film che vive soprattutto sulla simpatia di Ben Stiller, documentarista ultraquarantenne di sani principi, e della moglie, coppia felice e senza figli ma circondata da amici coetanei tutti alle prese con la difficile prova di essere genitori; ma molto bravi anche gli altri attori, soprattutto i due giovani (venticinquenni nella finzione) che affascinano, o per meglio dire ammaliano, i due…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 25 settembre 2020 su Iris
Trasmesso il 23 settembre 2020 su Iris
Trasmesso l'11 settembre 2020 su Iris

Recensione

laulilla di laulilla
8 stelle

  Cornelia (Naomi Watts) e Josh (Ben Stiller) sono una coppia di coniugi newyorkesi da poco  quarantenni; non hanno figli e si sentono perciò pienamente liberi. I figli, per la verità, erano stati cercati a lungo, ma senza successo: per questa ragione Cornelia aveva deciso di abbandonare ogni progetto in proposito; tralasciando le cure ormonali a cui…

leggi tutto
Trasmesso il 9 settembre 2020 su Iris

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Siamo a New York, Josh alias Ben Stiller e Cornelia alias Naomi Watts, sono una coppia di quarantenni benestanti, decisamente in crisi, lui insegnante serale di cinema per la terza età e regista di documentari, ma da otto anni in “impasse” lavorativa, lei invece capace produttrice cinematografica e figlia di un cineasta di successo. Un giorno s’imbattono nei giovani…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 luglio 2019 su La5
Trasmesso il 14 luglio 2019 su La5
2018
2018
Trasmesso il 30 ottobre 2018 su Rsi La1

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Un documentarista, ex promessa non mantenuta, si trova impantanato da un decennio in un progetto che non fa progressi: pur avendo sposato la figlia di un produttore, non vuole favoritismi; poi conosce una giovane coppia che all’inizio porta una boccata d’aria nella sua vita, e sembra sbloccarsi: ma le cose non sono come sembrano. Baumbach continua a non convincermi del tutto, e anche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Il documentarista in crisi creativa Josh Schrebnick e sua moglie Cornelia si sono rassegnati a non poter avere figli e, superata ormai la quarantina, portano avanti un'esistenza brillante, ma tutto sommato abbastanza vuota. Quando conoscono il giovane aspirante filmmaker Jamie e la graziosa consorte Darby si lasciano irretire dalla loro giovinezza e si convertono progressivamente al loro stile…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Discreta commedia, che mette parecchia carne al fuoco, ma non riesce a sviluppare bene i molti argomenti toccati. In generale, cerca di riflettere sulla mania dei 45enni di sembrare sempre giovani, perché sentono più che mai gli anni che passano; scimiottando i 25enni, però, possono fare anche magre figure. Inoltre, si ravvisa anche il tema della furbizia e dell'opportunismo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Discreta commedia, che mette parecchia carne al fuoco, ma non riesce a sviluppare bene i molti argomenti toccati. In generale, cerca di riflettere sulla mania dei 45enni di sembrare sempre giovani, perché sentono più che mai gli anni che passano; scimiottando i 25enni, però, possono fare anche magre figure. Inoltre, si ravvisa anche il tema della furbizia e dell'opportunismo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Discreta commedia, che mette parecchia carne al fuoco, ma non riesce a sviluppare bene i molti argomenti toccati. In generale, cerca di riflettere sulla mania dei 45enni di sembrare sempre giovani, perché sentono più che mai gli anni che passano; scimiottando i 25enni, però, possono fare anche magre figure. Inoltre, si ravvisa anche il tema della furbizia e dell'opportunismo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito