Espandi menu
cerca
Soldati 365 all'alba

Regia di Marco Risi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 153
  • Post 16
  • Recensioni 10409
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Soldati 365 all'alba

di mm40
4 stelle

Uno spaccato di vera vita della caserma: questo è l'obiettivo che si prefigge Risi jr. nell'affrontare questo Soldati - 365 all'alba, sua quarta regia e primo film drammatico. Dopo tre commedie con Jerry Calà la credibilità di Risi era sprofondata alcuni anni luce sotto lo zero, eppure con questo film il regista riuscì a riscattarsi ed una discreta serie di successi e di lavori impegnati erano in arrivo; anche se le atmosfere di Soldati non sono sempre causticamente veraci come quelle dei futuri Ragazzi fuori e Mery per sempre, anzi talvolta peccano di ingenuità o di pressappochismo, certo si può notare l'intento verista e di denuncia che soggiace all'opera. Un neo su tutti, la costruzione semplicistica della gerarchia militare: il soldato (buono) Claudio, il tenente (cattivo) Fili, il colonnello (di nuovo buono) interpretato da Ivo Garrani; tutto pare finalizzato a rassicurare il pubblico: Claudio è sostanzialmente un bravo ragazzo e, nonostante il tenente (l'ostacolo sul percorso, il malvagio conscio di esserlo e per il puro spirito di esercitare la propria malvagità), sappiamo che è comunque nelle buone mani del colonnello. Cast interessante, con un Dapporto (Massimo) sopra tutti; ma ci sono anche Garrani e Claudio Amendola, e ancora Claudio Botosso, Manlio Dovì (del Bagaglino!), Alessandro Benvenuti, Agostina Belli, Ugo Conti e Sandro Ghiani: tutti al loro posto, nessuna sbavatura - anzi, forse il meno convincente è a tratti Amendola, ovvero il protagonista, quando è chiamato a mostrare i muscoli, risultando bolso e poco credibile come macho. Netto passo avanti rispetto alle porcherie con Calà, ma il meglio di Risi deve ancora venire. 5/10.

Sulla trama

L'anno trascorso in caserma dal soldato Claudio, che si inimica quasi subito il tenente Fili e ne sarà vessato per tutto il periodo di permanenza nella caserma.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati