Espandi menu
cerca
Il sipario strappato

Regia di Alfred Hitchcock vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Albus96

Albus96

Iscritto dal 26 marzo 2018 Vai al suo profilo
  • Seguaci 4
  • Post -
  • Recensioni 151
  • Playlist 2
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il sipario strappato

di Albus96
7 stelle

Uno scienziato americano, Michael Armstrong, sta da tempo mettendo a punto un congegno antimissile che, oltre a dare all'America una superiorità militare, a lui garantirebbe la fama. Poiché il progetto si sta trascinando a lungo, il governo decide di sospendere il relativo finanziamento e Michael, deciso a non desistere, pensa di recarsi nella Germania Est dove, a Lipsia, vive lo scienziato Lindt il quale è in possesso di alcuni segreti che segnerebbero la conclusione dei suoi studi. Approfittando di un convegno scientifico a Stoccolma, Armstrong riesce a raggiungere la RDT dove viene accolto cordialmente; ma un imprevisto lo mette in imbarazzo: è stato seguito, infatti, da Sarah Sherman, la sua fidanzata che tra l'altro è anche la sua assistente. A questo punto Michael è costretto a svelare alla donna il vero motivo della sua missione...

 

Dopo il flop di Marnie (che a mio avviso è un capolavoro), Hitchcock scelse di tornare al classico film di spionaggio. Torn Curtain ha chiaramente degli elementi in comune con North by Northwest e azzarderei anche che ci sono delle somiglianze con The Prize di Robson.

Il film è molto lungo, ma complessivamente godibile. Ci sono dei momenti o delle trovate abbastanza artificiose e anacronistiche che però inserite nel contesto possono essere accettate.

La parte finale del film è secondo me la migliore.

Mi è piaciuto Paul Newman, mentre ho trovato poco interessante Julie Andrews.

 

Complessivamente è chiaramente inferiore ad Intrigo Internazionale, ma secondo me migliore di Topaz.

 

Voto: 7/10

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati