The Search

play

Regia di Michel Hazanavicius

Con Bérénice Bejo, Annette Bening, Maksim Emelyanov, Abdul Khalim Mamutsiev, Zukhra Duishvili, Nino Kobakhidze, Nika Kipshidze Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Sullo sfondo della guerra in Cecenia nel 2000, si intrecciano i destini di quattro vite. Carole, che si occupa di diritti umani per conto dell'Unione Europea, conosce Hadji, un ragazzino di nove anni che si rifiuta di parlare. Profondamente traumatizzato dagli orrori a cui ha assistito, Hadji è convinto di essere l'unico sopravvissuto della sua famiglia, ignorando che la sorella Raissa è ancora viva e alla ricerca dei due fratelli. Kolja, invece, è un russo di ventanni, un giovane uomo reso disumano dall'esercito e trasformato in un soldato capace di uccidere i civili senza alcun rimorso.

Approfondimento

THE SEARCH: L'ODISSEA TRAGICA DELLA GUERRA

Diretto e scritto da Michel Hazanavicius, The Search è ambientato durante la seconda guerra cecena, nel 1999, e racconta la storia del conflitto attraverso le storie di quattro vite intrecciate dal destino. Dopo aver appreso che i genitori sono morti, il piccolo Hadj si è unito a un gruppo di rifugiati quando incontra Carole, una donna a capo di una delegazione europea di umanitari che lo aiuta a poco a poco a ritrovare serenità. Allo stesso tempo, Raissa, la sorella maggiore del piccolo, non smette mai di ricercarlo tra le masse di civili che cercano riparo agli orrori del conflitto, mentre il ventenne Kolia, recluta dell'esercito russo, viene progressivamente sopraffatto dalla quotidianità della guerra trasformandosi in un assassino.

Con la direzione della fotografia di Guillaume Schiffman, le scenografie di Emile Ghigo,  costumi di Les Rincali e le musiche di Jean Minondo, The Search affonda le sue radici nel conflitto ceceno per evidenziare quali devastanti effetti abbia la guerra anche in un popolo che, per l'opinione comune, è fatto fondamentalmente di terroristi. Prendendo ispirazione da Odissea tragica, melodramma con il quale Fred Zinnemann nel 1948 ha raccontato la storia di un bambino in fuga dai campi di concentramento e alla ricerca disperata della madre per tutta l'Europa, The Search ha altre fonti di ispirazione in Full Metal Jacket di Stanley Kubrick (sul come l'esercito contribuisca a rendere un uomo un assassino) e sul libro One Soldier's War in Chechnya di Arkady Babchenko che, raccontando la vita nelle caserme di Mozdok, ha molti punti in comune con il romanzo Se questo è un uomo di Primo Levi.

Girato in Ucraina, The Search conta su un cast composto principalmente di attori non professionisti, ognuno chiamato a recitare con la propria lingua in base alla nazionalità dei personaggi interpretati. Mischiando testimonianze dirette alla narrazione, The Search affida all'attrice francese Bérénice Bejo il ruolo di Carole, colei che lavora per una ONG e che richiama alla mente il personaggio del soldato americano interpretato da Montgomery Clift in Odissea tragica, sottolineando come nella guerra cecena siano state proprio le donne - giornaliste, membri di associazioni, madri di soldati russi - a dimostrare più coraggio degli uomini. I ruoli del piccolo Hadj, del soldato russo Kolia e di Raissa sono invece appannaggio degli esordienti Abdul-Khalim Mamatsuiev, Maxim Emelianov e ZukhraDuishvili. A completare il cast principale di The Search è, poi, l'attrice Annette Bening, chiamata a interpretare il personaggio di Helen, responsabile di un orfanotrofio di bambini rifugiati.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Quasi completamente desaturato di colori, il film perde presto la tensione necessaria a rendere convincenti, e non solo nobili, le didascaliche ed espositive tematiche umanitarie e i moniti di allerta delle coscienze che la Bejo e Annette Bening provvedono a disseminare. La rappresentazione delle brutali e omofobe milizie russe, insieme allo sguardo penetrante e muto del giovane protagonista, denunciano una guerra sanguinosa e sbagliata con efficacia maggiore. Adattamento in chiave moderna del film Odissea tragica (1948).

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ezio di ezio
6 stelle

Film ambientato durante la seconda guerra cecena,nel 1999,che racconta di quattro destini che la guerra portera' a incrociarsi.La storia prevalente rimane quella del ragazzino (Mamutsiev) che assiste all'uccisione dei genitori,poi fugge con il fratellino e finisce per incontrare una responsabile dei diritti umani (Bejo) che lo ospitera'.Molti lo hanno accostato al film di Zinnemann,"Odissea… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

hupp2000 di hupp2000
7 stelle

Un film con qualche innegabile difetto, come rilevato da altri utenti prima di me, ma a parer mio le qualità prevalgono. In primo luogo, ha il merito di richiamare l’attenzione del pubblico sulla seconda guerra scatenata dalla Russia contro la Cecenia, un decennio di massacri di cui oggi non si parla quasi più. Sul piano puramente cinematografico, poi, considero… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
4 stelle

The Search (2014): locandina CANNES 2014 - CONCORSO   Con THE SEARCH il pluridecorato Michael Hazanavicius ritorna al cinema dopo i fasti, anche troppo manifesti, ammettiamolo una volta per tutte, ottenuti con il ruffiano ed accattivante The Artist, che è riuscito a stregare e a far infatuare tutta Hollywood e, di conseguenza, mezzo mondo. La notizia positiva per il… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 5 marzo 2020 su Rsi La2
2019
2019
Trasmesso il 27 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 20 marzo 2019 su Rai Movie
2018
2018
Trasmesso il 16 dicembre 2018 su Rsi La1
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 17 ottobre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 14 ottobre 2017 su Rai Movie
2016
2016

Recensione

hupp2000 di hupp2000
7 stelle

Un film con qualche innegabile difetto, come rilevato da altri utenti prima di me, ma a parer mio le qualità prevalgono. In primo luogo, ha il merito di richiamare l’attenzione del pubblico sulla seconda guerra scatenata dalla Russia contro la Cecenia, un decennio di massacri di cui oggi non si parla quasi più. Sul piano puramente cinematografico, poi, considero…

leggi tutto

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Film ambientato durante la seconda guerra cecena,nel 1999,che racconta di quattro destini che la guerra portera' a incrociarsi.La storia prevalente rimane quella del ragazzino (Mamutsiev) che assiste all'uccisione dei genitori,poi fugge con il fratellino e finisce per incontrare una responsabile dei diritti umani (Bejo) che lo ospitera'.Molti lo hanno accostato al film di Zinnemann,"Odissea…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
6 stelle

Tristissime vicende belliche datate 1999. Guerra in Cecenia: l'esercito russo ci va giù duro con tutto il pessimo repertorio di brutalità che purtroppo da sempre caratterizza ogni conflitto. "Sei ancora quello della pietra e della fionda, uomo del mio tempo" scriveva Salvatore Quasimodo in una delle sue più note poesie civili. Storia recente. Non ci sono Europa, Onu,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Duccio di Duccio
7 stelle

non avevo troppa voglia di vedere questo The Search, dopo l'oscar fortuito a The Artist per Hazanavicius e dopo una carriera fatta di film... discutibili, temevo l'effetto "tigre e dragone" o "this must be the place" cioe' il primo film dopo l'oscar pieno di enfasi e buoni sentimenti e luoghi comuni per piacere a tutti. Ed e' vero, uno prende l'oscar e l'anno dopo gira un film sul olocausto o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
5 stelle

L'uscita del nuovo film di Michel Hazanavicius non era equiparabile alle molte altre che si accavallano senza capo ne' coda nella programmazione delle sale cinematografiche. A fare la differenza in questo caso c'era una serie di fattori d'eccezione. Il primo, forse quello più importante rispetto alla materia cinematografica consisteva nella verifica di un talento esploso improvvisamente e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

A chiunque abbia amato The Artist, The Search sembrerà girato da un’altra persona: anche se il giovane protagonista, un bambino ceceno traumatizzato da atti di brutalità dell’esercito russo nei confronti della propria famiglia, non dice una parola per gran parte del film, come i personaggi del cinema muto nel precedente lavoro di Hazanavicius. Ispirata a una pellicola di Fred Zinneman…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 2 marzo 2015
2014
2014

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

The Search (2014): locandina CANNES 2014 - CONCORSO   Con THE SEARCH il pluridecorato Michael Hazanavicius ritorna al cinema dopo i fasti, anche troppo manifesti, ammettiamolo una volta per tutte, ottenuti con il ruffiano ed accattivante The Artist, che è riuscito a stregare e a far infatuare tutta Hollywood e, di conseguenza, mezzo mondo. La notizia positiva per il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

millertropico di millertropico
5 stelle

  Nel 1948 Fred Zinnemann girò l’ottimo “Odissea tragica” che parlava di una funzionaria dell’UNRRA e della sua missione umanitaria (quella di dare aiuto ai bambini dispersi dalle barbarie della seconda guerra mondiale, fra i quali un ragazzo cecoslovacco scampato agli orrori di Auschwitz).   Michel Hazanavicius ha ripreso e riletto in modo per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito