Trama

Due fratelli molto diversi caratterialmente, uno avvocato e l'altro pediatra, e le loro rispettivi mogli, che poco si sopportano, hanno l'abitudine di incontrarsi una volta al mese in un ristorante di lusso. La loro è una tradizione che va avanti da anni e che procede nella più assoluta ordinarietà fino a quando, una sera, una delle telecamere di sicurezza riprende una bravata dei rispettivi figli. Da quel momento, l'equilibrio delle due famiglie va in frantumi.

Note

Come sa fare solo il peggior cinema italiano, De Matteo scalpella i suoi personaggi con gli occhi al bignami del sociologismo caricaturale: non sono uomini, quelli che racconta. Sono tipi, con una manciata di caratteristiche a testa. Così il film sembra ridurre la storia al viaggio della trama verso la sua morale, e il discorso sul reale allo svolgimento elementare di un Tema sui mali del contemporaneo. Bisogna ricominciare a raccontare storie, prima che la Società. Liberamente ispirato al libro La cena di Herman Koch.

Commenti (2) vedi tutti

  • Il film fotografa purtroppo i mali del contemporaneo: gioventù asociale e iperconnessa - e scollegata dal reale - vs genitori disfunzionali, permissivi, incapaci di educare. Il cinema ha bisogno di tipizzazioni per rappresentare il reale. Solo con le ombre della caverna rivediamo noi stessi. Altro che cliché.

    commento di scapigliato
  • Solita Routine giovanil-schematica senza passione !

    leggi la recensione completa di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

  Capita che i nostri bravi ragazzi facciano delle bravate. Capita pure talvolta che vadano (molto) oltre: roba da cronaca, insomma (o, se vi sono possibili risvolti morbosi, materiale per Chi l'ha visto?, et similia). Reati particolarmente esecrabili che causano "turbamento" generale (e generalizzato) e fanno sorgere istantaneamente dubbi (cioè certezze, in negativo) sul… leggi tutto

4 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

VENEZIA 71.  MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA - GIORNATE DEGLI AUTORI "Comunque vada le nostre vite sono rovinate. Le loro vite sono distrutte". Queste le parole di un padre, medico saggio e premuroso, il capofamiglia di uno dei due nuclei  coinvolti in una vicenda di barbarie ai danni di  una senzatetto, massacrata a pugni e calci durante una notte romana di… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

maghella di maghella
7 stelle

  Anche nel film “I nostri ragazzi” è la bella gente la protagonista assoluta. Due famiglie. Paolo (Luigi Lo Cascio), Chiara (Giovanna Mezzogiorno) e il loro unico figlio di 16 anni Michele (Jacopo Olmo Antinori). Paolo è un pediatra, chirurgo; Chiara sua moglie, una guida turistica e Michele uno studente svogliato e distratto.   Massimo (Alessandro… leggi tutto

8 recensioni positive

2017
2017
Trasmesso il 27 maggio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 16 maggio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 28 aprile 2017 su Rai Movie

Recensione

alexio350 di alexio350
6 stelle

Paolo (Luigi Lo Cascio) e Massimo (Alessandro Gassman) sono due fratelli, entrambi professionisti affermati: il primo medico pediatra, il secondo avvocato. Il primo tenero di cuore, soprattutto coi bambini; il secondo più pragmatico e realista. Una sera il figlio di Paolo, Michele - ubriaco - prenderà a calci fino quasi ucciderla una barbona incontrata per strada. Ad incitarlo nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2016
2016
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
1 stelle

Pellicola che si adagia cercando di carpire brandelli di Vita di Adolescenti o Giovani vari in pezzi di Vita incolore e per nulla accattivante : per il resto e' inutile aggiungere nel Cast presenze maschili incolori ed Attrici seppur brave come la Bobulova o la Mezzogiorno e/o anche la Sellers in un Calderone poco appassionante con la Minestra che non arrivera' mai a cottura giusta perche' manca…

leggi tutto
Recensione

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Due fratelli sulla cinquantina, professionisti benestanti, e le rispettive mogli sono a cena. Una cena rituale, un'occasione di socialità per due coppie in fondo molto differenti, che si sopportano non senza fatica. In quello stesso momento i loro due figli sono ripresi - o così sembrerebbe - da una telecamera di sorveglianza mentre compiono un atto insensato e crudele; i genitori…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Il cinema italiano è ancora vivo!

LorismaL di LorismaL

Si sente e si legge spesso che il cinema italiano è in una situazione di declino, forse inarrestabile. Per mancanza di risorse economiche? Di idee? Eccessiva burocrazia? Per tutto questo. Non bisogna…

leggi tutto
Playlist
2015
2015
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

steno79 di steno79
6 stelle

Ivano De Matteo continua a raccontare storie sulla "bella gente" con i suoi scheletri nell'armadio: qui si tratta di due famiglie con figli apparentemente tranquilli che covano un segreto malessere che verrà alla luce con esiti tragici. Come nei film precedenti, e in particolare ne "Gli equilibristi", c'è l'ambizione di raccontare un mondo giovanile sempre più irrequieto e…

leggi tutto

Recensione

Julia1994 di Julia1994
8 stelle

Ho visto un film splendido! Non mi capitava da un po' di vedere un film così bello, dico davvero. Ambientato nella Roma bene, I nostri ragazzi racconta di un tragico episodio capitato a due nuclei familiari, vicinissimi e diversi. Paolo (Luigi Lo Cascio) è un chirurgo pediatrico, sposato con Chiara (Giovanna Mezzogiorno) e padre di Michele (Jacopo Olmo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Malpaso di Malpaso
6 stelle

Ci si chiede quale possa essere il valore dato alla vita dai giovani d'oggi, cresciuti in una società benestante e consumista tanto da rendere la morte e il dolore delle realtà immateriali: esistono, ma sono altrove. Non gli riguarda. Apprezzabile che il regista sovverta i pregiudizi che lo spettatore è portato a farsi sui due nuclei familiari per come vengono presentati a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

OGM di OGM
7 stelle

Atroce. Nei film di  Ivano De Matteo c’è sempre un istante in cui un orrore inatteso si affaccia, con viso sorridente, dentro la normale superficialità della vita quotidiana, sotto l’abituale velo dell’ipocrisia. Noi pensiamo che sia passata, quella borghesia d’altri tempi che feriva duramente la società, con i suoi subdoli colpi di perbenismo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

nickoftime di nickoftime
6 stelle

Le vie del successo soni infinite e imprevedibili. Ne sa qualcosa Ivano De Matteo, fino a qualche tempo fa desaparecidos del cinema italiano, a causa di un film - "La bella gente"- che mettendo a nudo l'iprocrisia del ceto modernista e radical chic gli aveva precluso l'accesso ai normali canali di distribuzione, e poi, grazie anche alla santificazione ricevuta per il torto subito, promosso a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito