Il selvaggio

Regia di László Benedek

Con Marlon Brando, Mary Murphy, Lee Marvin, Robert Keith, Jay C. Flippen Vedi cast completo

In streaming
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
In STREAMING

Trama

In una tranquilla cittadina della California spadroneggia una banda di giovinastri dediti all'ubriachezza, alle gimkane motociclistiche e ad azioni di teppismo. La banda è capeggiata da Johnny (Brando) un duro (all'apparenza) ma dal cuore tenero. Un giorno verrà accusato ingiustamente di omicidio, e verrà scagionato proprio dalla testimonianza del poliziotto del paese. E' un film che ha fatto epoca, sia nel costume (il giubbotto di pelle e la moto di Brando), che nell'immaginario collettivo. E' un film che ha agito più nel tempo che nell'immediato, divenendo il capostipite della denuncia di un certo malessere giovanile.

Commenti (4) vedi tutti

  • Indiscutibilmente un film epocale.

    commento di Ethan01
  • bel film classico ancora oggi godibile

    commento di florentia viola
  • Quanto tempo è passato da quando l'ho visto…ricordo un grande Brando (come sempre) e un buon film complessivamente non riducibile solo ai biker-movies…

    commento di carlos brigante
  • chi non hai mai sognato di essere Brando Il selvaggio?

    commento di flower
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

tafo di tafo
6 stelle

Prima di James Dean e di Easy Rider c’è stato Marlon Brando. Lo stravolgimento del metodo di recitazione calato in un contesto di fermento sociale. La piccola città americana invasa da un nuovo modo di vivere eccessivo e senza freni. Prima che i giovani diventino una categoria del marketing, prima che essere libero e selvaggio non significasse più nulla, si poteva… leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' un'interessante incursione nel crescente disagio giovanile nell'America degli anni '50, problema di cui altri film più celebri si sono occupati, come "Gioventù bruciata". Il motivo poteva essere secondo me che, mentre si stava affermando il benessere, le famiglie non sapevano proporre altro ai loro figli se non il raggiungimento e l'aumento di esso. Forse per questo si vedono i… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Immagine mitica di un cinema che fu, Marlon in giacca di pelle nera e moto dal grande faro montato davanti, ha attraversato decenni, è stata posata su pareti e magliette, rimane a tutt'oggi una delle cose che ogni cinefilo ha impressa nella memoria. Il film da cui proviene, però, "Il selvaggio", presenta oggi tutta la sua databilità, e purtroppo non ha in sè i segnali di un ribellismo che… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019

Recensione

Donapinto di Donapinto
5 stelle

IL SELVAGGIO e' il classico film cult che al giorno d'oggi si ricorda principalmente per l'attore protagonista e il suo look che ha fatto epoca, magari stampato su una t-shirt, su un poster o incorniciato all'interno di un pub o una birreria in compagnia magari di altri miti come James Dean, Humprey Bogart e perche' no, anche della divina Rita Hayworth di GILDA. Marlon Brando, grazie anche al…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2018
2018

Recensione

BirreciPaolo di BirreciPaolo
5 stelle

Il selvaggio (The wild one) di Laszlo Benedek Durata 79 minuti     Con questo film seguiamo la storia di una banda di motociclisti che rappresentano la ribellione giovanile americana del dopoguerra,questi pericolosi individui ma al tempo stesso puri di animo compiono diverse azioni palesemente criminali ma che permettono di evidenziare il disagio di una società in cerca di…

leggi tutto
Recensione
2016
2016
Trasmesso il 18 settembre 2016 su LA7D
Trasmesso il 14 agosto 2016 su LA7D
Trasmesso il 22 giugno 2016 su LA7D
Trasmesso il 26 marzo 2016 su LA7D
2015
2015
Trasmesso il 3 ottobre 2015 su LA7D

Recensione

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' un'interessante incursione nel crescente disagio giovanile nell'America degli anni '50, problema di cui altri film più celebri si sono occupati, come "Gioventù bruciata". Il motivo poteva essere secondo me che, mentre si stava affermando il benessere, le famiglie non sapevano proporre altro ai loro figli se non il raggiungimento e l'aumento di esso. Forse per questo si vedono i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso il 28 giugno 2015 su LA7D

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Due bande rivali di motociclisti arrivano in un paese e si mettono a spadroneggiare approfittando della debolezza dello sceriffo: rubacchiano, danneggiano, molestano le ragazze; poi i cittadini si incazzano, mettono mano alle armi e ci scappa il morto. Vale lo stesso discorso di Gioventù bruciata e Easy rider: film che sono invecchiati nel giro di pochi anni, lasciando dietro di sé…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 febbraio 2015 su LA7D

Antieroi

coroner di coroner

Eroi dall'anima sporca, criminali dal cuore tenero, perdenti nati, pessimi soggetti e tutti coloro che si distinguono dall'eroe classico, puro, virtuoso e pieno di qualità.

leggi tutto
Playlist
2014
2014
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

tafo di tafo
6 stelle

Prima di James Dean e di Easy Rider c’è stato Marlon Brando. Lo stravolgimento del metodo di recitazione calato in un contesto di fermento sociale. La piccola città americana invasa da un nuovo modo di vivere eccessivo e senza freni. Prima che i giovani diventino una categoria del marketing, prima che essere libero e selvaggio non significasse più nulla, si poteva…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Trasmesso il 17 agosto 2014 su LA7D
Trasmesso il 16 agosto 2014 su LA7D

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
5 stelle

La vicenda è mal raccontata da molte enciclopedie, che parlano di una "tranquilla cittadina" in cui irrompono i teppisti in motocicletta. Equivoco tipico nella lettura di altri film americani: in realtà è un paese di borghesi rigidi e violenti, frequente negli USA (e non solo) e denunciata da molti film spesso fraintesi: Kitty, sognatrice, aspetta il principe azzurro e con…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Personalmente mi ha colpito di piu' oltre alla visione del Film in se' (alquanto magari anche un po' retorica se visto oggi mentre all'epoca poteva anche essere codificato come Pellicola per certi versi anche reazionaria direi ...),mi ha incantato da quando e' arrivata sullo schermo la Barista (tale Mary Murphy) molto bella e dolce e il Film inizia ad avere anche molto piu' senso.voto.6.5.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 25 maggio 2014 su La7
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito