Pompei

play

Regia di Paul W.S. Anderson

Con Kit Harington, Emily Browning, Carrie-Anne Moss, Paz Vega, Kiefer Sutherland, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Jessica Lucas, Jared Harris... Vedi cast completo

In streaming
  • Netflix
  • Chili
  • Tim Vision
  • Google Play
  • Google Play
  • Google Play
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Nel 79 d.C. a Pompei Milo (Kit Harrington), uno schiavo trasformatosi in un invincibile gladiatore, si trova ad ingaggiare una corsa contro il tempo per salvare l'amata Cassia (Emily Browning), la bella figlia di un ricco mercante promessa sposa ad un corrotto senatore romano. Quando il Vesuvio erutta e lascia fuoriuscire un torrente di incandescente lava, Milo dovrà muoversi prima che la città intorno a lui venga definitivamente distrutta.

Approfondimento

POMPEI: UN AMORE AI TEMPI DELL'ERUZIONE DEL 79 D.C.

Diretto da Paul W.S. Anderson e scritto da Janet Scott Batchler, Lee Batchler, Julian Fellowes e Michael Robert Johnson, Pompei racconta la storia di uno schiavo diventato ormai gladiatore che combatte una lotta contro il tempo per salvare la donna che ama dalle mire di un senatore romano corrotto mentre il Vesuvio inizia la sua distruttiva eruzione del 79 d.C., eruzione che nell'arco di sole 24 ore cancellerà del tutto la cittadina di Pompei e la sua cultura. Interessato al mondo dei romani sin da piccolo, Anderson con Pompei realizza un film d'azione epico, in cui si intrecciano temi come la concorrenza tra gladiatori, gli intrighi politici, un amore sfortunato e il desiderio di sopravvivenza, il tutto all'ombra dell'inferno scatenato dall'eruzione del Vesuvio.Metà disaster movie e metà peplum, Pompei è frutto di sei anni di lavorazione e dell'uso del 3D e, ovviamente, si ricollega alla storica eruzione vesuviana che distrusse quella che era la "città del divertimento" dell'antica Roma. Come una sorta di Las Vegas dell'Impero romano, Pompei era infatti piena di bordelli, bar, taverne e altre amenità per le vacanze dei romani e, da porto di mare, abbracciava gente proveniente da ogni parte dell'impero: il tutto prima che intorno al mezzogiorno del 24 agosto 79 dC il Vesuvio, dopo secoli di letargo, esplodesse con tutta la sua furia, rilasciando una gigantesca nube di cenere vulcanica, gas e lava, e seppellendo ogni cosa. In sole 12 ore, Pompei visse prima un terremoto, poi un'eruzione vulcanica e infine uno tsunami con effetti paragonabili a quelli di un'esplosione nucleare: lo stesso Vesuvio, secondo i geologi, fu accorciato di circa 2000 piedi a causa della forza dell'esplosione.
Le riprese del film si sono tenute presso gli studios Cinespace di Toronto, dove la squadra formata dal direttore della fotografia Glen MacPherson, dallo scenografo Paul Denham Austerberry, dalla costumista Wendy Partridge e dal supervisore degli effetti speciali visivi Dennis Berardi, ha provveduto a ricreare le atmosfere, gli scenari e i costumi dell'antica città flegrea.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di Pompei è Milo, lo schiavo divenuto gladiatore. Interpretato da Kit Harington, Milo è al contempo l'eroe romantico della storia e uno spietato guerriero professionista. Addestrato a combattere da quando aveva sei anni, Milo era uno schiavo che è stato costretto a combattere, dimostrando nell'arena la rabbia e la determinazione accumulata negli anni per vendicare l'assassinio dei genitori. Arrivando a Pompei, Milo si trova davanti all'uomo che ha ucciso la sua gente ed è convinto che gli dei gli stiano spianando la strada per la sua rivalsa. Mentre Milo viene trasportato come schiavo a Pompei, sulla strada viene notato da Cassia, la figlia di una delle più potenti famiglie della zona che sta rientrando da Roma.Intelligente, indipendente e determinata, Cassia è pronta a sfidare tutte le convenzioni sociali per ottenere ciò che vuole, soprattutto dopo che i suoi sentimenti per Milo - a dispetto dei pochi incontri ravvicinati - diventano più intensi. Ad impersonare Cassia è l'attrice australiana Emily Browning.
Marcus Cassius Severus e Aurelia, una coppia di potenti esponenti della società pompeiana, sono invece i genitori di Cassia e sono interpretati da Jared Harris e Carrie-Ann Moss. Uomo più ricco di Pompei, Severus ha un grande progetto per rinvigorire la città (distrutta in parte da un terremoto accaduto diciotto anni prima) ma, a causa delle proprie risorse insufficienti, ha bisogno del sostegno dell'Imperatore per mettere in atto i suoi piani. Non avrebbe però mai pensato che sua figlia sarebbe diventata parte integrante dell'accordo per la ricostruzione. Su Cassia ha infatti messo gli occhi Quintus Attius Corvus, un senatore romano arrogante e spietato che spera di prenderla in moglie. Interpretato da Kiefer Sutherland, Corvus arriva a Pompei come rappresentante dell'Imperatore e spera di trarre numerosi vantaggi dalle buone intenzioni di Severus.
Completa il cast principale di Pompei Adewale Akinnuoye-Agbaje, che dà vita al personaggio di Atticus, un gladiatore africano a un passo dalla ritrovata libertà, che da feroce avversario di Milo diventa suo forte alleato fuori dalle arene.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Siamo di fronte a un film digitalmente catastrofico e totalmente avulso dalla storia passata (se non per l’eterna commistione tra palazzinari e politici), aspirante blockbuster, e anche per questo anestetizzato in qualsiasi sua idea più radicale o forma meno consueta, a partire dai combattimenti. E qui non si tratta tanto di sottolineare l’ovvietà del racconto, del destino già segnato di tutti i personaggi appena appaiono sullo schermo, quanto la mancanza di un’idea portante che riduce il film a un aggregatore di situazioni in cui il "déjà vu" è la norma.

Commenti (3) vedi tutti

  • L’amore contrastato tra un valoroso gladiatore e la volitiva figlia di un facoltoso mercante sullo sfondo della tragica eruzione del Vesuvio del 79 d. C., tra effetti speciali e romanticismo.

    leggi la recensione completa di Fanny Sally
  • Pellicola non cosi' malvagia,anzi !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Sandalone e disastrone: mezzo "Centurion" e tanto "Gladiatore" edulcorato ma politically scorrect. Storicamente non ne prende una, neanche per sbaglio! Recitato male con citazione al demerito per il protagonista: non aiuta la sceneggiatura strampalata. Regia nascosta dagli effettoni. Tutto è -one anche il budget: 80.000.000 USD. Roba da eruzione!

    commento di Lehava
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

amandagriss di amandagriss
6 stelle

L’uomo propone e la Natura (per mezzo degli dei) dispone. Dall’alto della propria imponente statura, il dio Vulcano domina -silente per la stragrande maggioranza del tempo, borbottante e tossendo grasso sporadicamente- le vite delle genti sparse lungo le sue pendici. Si riserva l’ultima parola sul destino di questi uomini che hanno pensato (male) di mettere radici nel suo erboso e fertile… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Abituata a far di conto l’industria cinematografica è da sempre consapevole che il segreto del successo ha soprattutto due ingredienti: quello di sapere cogliere lo spirito del tempo, e la capacità di intercettare gli umori della gente. Per questo motivo non bisogna meravigliarsi di ritrovare tra le uscite settimanali un film come “Pompei”, che sullo sfondo di un evento epocale come… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

Ci vuole una pazienza divina per sorbirsi un'oretta di surrogato de Il gladiatore, con una trama esile esile (al limite della rottura ...), dialoghi risibili e retorici, sottotesti puerili e contrapposizioni elementari (in sintesi: romani cattivi, i loro schiavi belli, buoni e sfortunati), combattimenti soporiferi, musica enfatica e una stentata, fatua storiella romantica. Paul W.S.… leggi tutto

12 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso il 6 marzo 2018 su Rai 4
2017
2017

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
6 stelle

L’inglese Paul W. S. Anderson, specializzato in film d’azione e di fantascienza (sua la celebre saga sull’apocalisse zombie Resident Evil, tratta a sua volta da un videogame di culto), stavolta porta lo spettatore indietro nel tempo di 2000 anni, raccontando, con la consueta dose di spettacolarità ed epicità, uno dei cataclismi naturali più noti e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 22 marzo 2017 su Rai 4
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

Sopravvissuto al massacro della propria tribù e cresciuto come gladiatore, il britanno Milo viene spedito a Pompei per partecipare ai combattimenti del locale anfiteatro. Nella cittadina campana, incontra, innamorandosene ed essendo ricambiato, la nobile Cassia, mentre nel senatore romano Corvo e nella sua guardia del corpo Marco Proculo riconosce proprio i responsabili dell'uccisione dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

Film che mi e' sembrato alquanto appassionante anche se bisogna ammettere che fa tornare assai in Mente il piu' noto "Il Gladiatore" di un decennio fa : comunque bravi gli Interpreti e sottolinerei specialmente la Protagonista Emily Browning che l'ho vista in gamba oltre alle Colleghe piu' Carrie-Anne Moss e anche Paz Vega le quali fanno da contorno alla visione.voto.7.5.

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

Le premesse di “Pompei”, non erano buone, Paul W.S. Anderson non è certo un regista attento agli sviluppi di una trama, ma quasi completamente orientato, monodimensionalmente, verso una concezione spettacolare che il resto tende a stritolarlo (quando va bene, almeno c’è qualcosa). Purtroppo, quanto detto si verifica anche in questo caso, con gli ipotizzabili…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

Mr Andrew di Mr Andrew
6 stelle

In un momento in cui Pompei, territorio conquistato dai romani, sarà distrutta dal vulcano uno schiavo di nome Milo insieme ad un altro suo simile diventa gladiatore con lo scopo di uccidere il padre corrotto della futura sposa e conquistare la sua amata. Caspita il salto temporale di Paul W. S. Anderson: da una storia ambientata in un futuro come Resident Evil Afterlife ad una storia…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

tobanis di tobanis
4 stelle

Sarebbe anche da 5 questo filmetto forse più adatto alla tv, con questi gladiatori e le loro vicende che hanno per sfondo l’eruzione di Pompei. Però quanto accade nel finale all’arena (intendo, chi trovano i nostri…mah, veramente implausibile) e la statua finale, inventata di sana pianta, lo condannano a 4, e tutto sommato per sta roba di film ci sta, dato che…

leggi tutto
Recensione
2014
2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito