Black Sea

play

Regia di Kevin Macdonald

Con Jude Law, Scoot McNairy, Tobias Menzies, Grigoriy Dobrygin, Ben Mendelsohn, Jodie Whittaker, David Threlfall, Konstantin Khabenskiy... Vedi cast completo

In streaming
  • NowTV
  • Netflix
  • Sky Go
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Il capitano di un sottomarino (Jude Law), dopo essere stato licenziato dalla società per cui lavora, mette insieme una squadra per andare a recuperare un tesoro sommerso che si dice essere perduto nelle profondità del Mar Nero. Non appena l'avidità e la disperazione prendono il controllo a bordo della nave, la crescente incertezza della missione spinge gli uomini della squadra a combattere l'uno contro l'altro per la propria sopravvivenza.

Approfondimento

BLACK SEA: LE MINACCE DEL MARE PROFONDO

Diretto da David Macdonald e scritto da Dennis Kelly, Black Sea racconta la storia di Robinson, capitano di sottomarini che, dopo 30 anni di viaggi e aver perso l'amore della moglie e del figlio, viene licenziato dalla compagnia di salvataggio per cui ha lavorato per 11 anni e si ritrova alla deriva. Ex membro della Marina, Robinson non rimane con le mani in mano e decide di mettere in piedi un proprio equipaggio per andare alla ricerca di un sommergibile tedesco pieno di oro della seconda guerra mondiale arenatosi sul fondale del mar Nero della Georgia. Coadiuvato dall'intermediario Daniels, racimola una ciurma di disadattati di diverse nazionalità e parte verso la destinazione con un vecchio sottomarino a benzina russo. Sarà però costretto a confrontarsi con l'avidità e la disperazione che si impadroniscono dell'equipaggio e con tradimenti e scoperte sconvolgenti nella speranza di tornare vivo in superficie.

Con la direzione della fotografia di Christopher Ross, le scenografie di Nick Palmer, i costumi di Natalie Ward e le musiche di Ilan Eshkeri, Black Sea esplora il terrore di rimanere intrappolati in acqua all'interno di un mezzo claustrofobico. Del resto, Macdonald ha nei suoi film esplorato da sempre le risposte emotive, psicologiche e fisiche degli esseri umani che si trovano in situazioni terrificanti in grado di minare la loro psiche. Nel raccontare della follia che s'impadronisce di personaggi alla ricerca di un tesoro e di disperati che intraprendono una missione suicida, il regista ha tratto ispirazione da grandi classici come Il tesoro della Sierra MadreVite vendute.

Gran parte delle riprese di Black Sea si sono inoltre tenute a bordo di un vero sottomarino di proprietà di Jon Sutton, un collezionista privato. Il Black Widow, così si chiama il mezzo, è un sottomarino di classe Foxtrot della marina russa, costruito nel 1967. Trattasi nella fattispecie di un sottomarino "cacciatore - assassino", che aveva la  funzione di dare la caccia ed eliminare gli altri sottomarini.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Storia di avventura alla vecchia maniera popolata da un vasto assortimento di personaggi, Black Sea ha come protagonista principale l'attore Jude Law nei panni di Robinson. Valoroso comandante del sottomarino che non ha più niente da perdere, Robinson intravede nel bottino naufragato la sua ultima possibilità di felicità e si dimostra in grado pur di raggiungerlo di tenere a bada un equipaggio formato da uomini di differente provenienza ed estrazione sociale. Con un nome che rimanda inevitabilmente a Robinson Crusoe e alla famiglia svizzera dei Robinson e con modi che ricordano l'ossessivo e distruttivo capitano Achab di Moby Dick, Robinson è un uomo che pensa che il mondo gli abbia inferto un duro colpo lasciandolo senza lavoro e senza famiglia (l'ex moglie Chrissy ha il volto di Jodie Whittaker) a una età non più giovane: orgoglioso, testardo e pieno di difetti, ha grandi momenti di eroismo, messi però in secondo piano dalla sua ossessione di riuscita della missione.

Aiutato dall'intermediario Daniels, interpretato da Scoot McNairy, Robinson mette insieme un gruppo di disadattati per affrontare le profondità e dare la caccia al tesoro affondato. A tale scopo, un vecchio sottomarino a benzina russo viene equipaggiato di duri inglesi e russi, con un solo americano – Daniels – a bordo, obbligato a tenere d'occhio l'investimento dei suoi capi nell'ombra.

L'equipaggio di russi è guidato dallo scaltro Blackie (Konstantin Khabenskiy) ed include il taciturno Morozov (Grigory Dobrygin), il leale Baba (Sergey Veksler), il pragmatico Levchenko (Sergey Kolesnikov) ed il formidabile Zaytsev (Sergey Puskepalis). Il contingente inglese include invece il volubile Fraser (Ben Mendelsohn), il veterano Peters (David Threlfall), lo spiritoso Reynolds (Michael Smiley) e l'impressionabile Tobin (Bobby Schofield), che Robinson prende sotto la sua ala.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Macdonald risolve brillantemente la parte preparatoria in modo molto ritmico, lavorando con la voce off come elemento supplementare per un montaggio audio-video parallelo. Una volta in mare, però, anche il film rischia di inabissarsi, soffocato dalla questione sociale europea come unica chiave drammaturgica, da excursus intimisti in evitabili ricordi soleggiati e da un digitale che, se realizzato in questo modo, nel 2014 non ha senso. Nel finale però Macdonald ci mette del suo girando con maestria in interni, e ci riporta a respirare.

Commenti (3) vedi tutti

  • Una sorpresa, quei film un po'sconosciuti probabilmente per errori di marketing. In sintesi: avvincente, bravi attori, trama non banale e situazioni mai scontate. Consigliatissimo.

    commento di gac
  • Un sottomarino fermo e disperso in fondo al mare non è proprio una gran novità! L'unica nota di nuovo è che non si tratta dell'infinito oceano, ma del Mar Nero! Sufficiente solo per l'impegno.

    commento di slim spaccabecco
  • Mah…non mi ha convinto, parte in maniera poco credibile e ancor meno coinvolgente e stenta a trovare una sua dimensione. Di storie di sottomarini ne abbiamo viste tante e quasi tutte a dire il vero meglio riuscite.

    commento di Tex Murphy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

L’ambientazione in un thriller puo diventare fondamentale, se l’obiettivo è creare tensione, claustrofobia, paranoia, orrore e paura forse non esiste miglior scenario che quello angusto e senza vie di fuga di un sommergibile, e meglio ancora se il mezzo scelto è una specie di relitto russo preso a buon mercato, una roba brutta che appena lo guardi ti chiedi come possa… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

mc 5 di mc 5
10 stelle

Un thriller noir, ma NERO sul serio, proprio NERISSIMO. E soprattutto claustrofobico fino all'inverosimile, perchè per due ore tonde (a parte una decina di minuti) si svolge tutto all'interno di un sottomarino. Tuttavia -nonostante la location opprimente- non annoia neammeno per un secondo. E questo è dovuto ad un manipolo d'attori bravissimi (con in testa ovviamente il super Jude)… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maurizio73 di maurizio73
4 stelle

Capitano di sommergibili di mezza età e con divorzio alle spalle, viene liquidato dalla compagnia di navigazione per cui lavora e convinto ad assumere il comando di una pericolosa missione per il recupero di un carico d'oro in un sommergibile tedesco affondato nel Mar Nero durante il secondo conflitto mondiale. A capo di una compagine eterogenea e poco affidabile di marinai russi e… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
6 stelle

  Scritto da Dennis Kelly, autore del serial UK Utopia, e diretto dal Kevin MacDonald de L'ultimo Re di Scozia, Black Sea fa parte di quel cinema marittimo di cui quello dei sottomarini è un ulteriore sottogenere, solitamente di carattere bellico, nel quale alle convenzioni del film di guerra, d'azione o d'avventura si mischia il genere thriller e/o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 febbraio 2019 su Rai Movie
2018
2018
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Trasmesso il 30 dicembre 2017 su Rai Movie
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 novembre 2017 su Rai 4
Trasmesso il 7 novembre 2017 su Rsi La2
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Con Black sea il regista scozzese Kevin Macdonald conferma la sua ecletticità, imbastendo un thriller, come accaduto in alcune delle sue opere più fortunate (L’ultimo re di Scozia, State of play), che si avvale di presupposti in grado di ampliare il raggio della percezione oltre la pura tensione. Quest’ultima è garantita mediante lo sfruttamento della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

axe di axe
6 stelle

Film d'avventura con elementi thriller, innovazione nel tema "caccia al tesoro". Una uomo di mare in un momento difficile della propria vita mette insieme una squadra di duri, meta' inglesi, meta' russi, per recuperare clandestinamente un tesoro in lingotti d'oro all'interno di un relitto tedesco della Seconda Guerra Mondiale. Per compiere l'impresa si serve di un vecchio sottomarino russo.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

gerkota di gerkota
7 stelle

Riuscito film d’azione e avventura questo Black Sea del regista scozzese Kevin Macdonald, nel 2009 autore del bellissimo State of Play con Russel Crowe. Qui a guidare il cast c’è il sempre convincente Jude Law (tra i protagonisti del recente e osannato Grand Budapest Hotel), nei panni di un tenace e carismatico capitano di sottomarino, che deve condurre una pericolosissima…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

L’ambientazione in un thriller puo diventare fondamentale, se l’obiettivo è creare tensione, claustrofobia, paranoia, orrore e paura forse non esiste miglior scenario che quello angusto e senza vie di fuga di un sommergibile, e meglio ancora se il mezzo scelto è una specie di relitto russo preso a buon mercato, una roba brutta che appena lo guardi ti chiedi come possa…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

emil di emil
6 stelle

MacDonald realizza un'action claustrofobico sfruttando una location affascinante come quella di  un vecchio sommergibile arrugginito.  Uomini licenziati ingiustamente in cerca della propria vendetta , scelgono il mare come alleato, ed un tesoro sommerso ai tempi della guerra mondiale come fine ultimo. Nel mezzo tradimenti, tensioni, una pregievole ripresa girata sul…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito