Espandi menu
cerca
Jupiter - Il destino dell'universo

Regia di Andy Wachowski, Lana Wachowski vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 15
  • Post 6
  • Recensioni 999
  • Playlist 111
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Jupiter - Il destino dell'universo

di Marco Poggi
5 stelle

Prendete "GUERRE STELLARI" e "DUNE" di David Lynch,  sommateli assieme ai più recenti "HUNGER GAMES" e "INSURGENT" e otterrete questa pellicola, dove la protagonista, Mila Kunis, si scopre regina dell'universo e della Terra. Channing Tatum è più inespressivo di Keanu Reeves, il massimo che fa è combattere e mostrare il torso nudo, tipo il protagonista del serial tv "ARROW". Meglio Mila Kunis, che, almeno, ha un'evoluzione stile Kathleen Turner de "ALL'INSEGUIMENTO DELLA PIETRA VERDE" (dopo il terzo rapimento, s'incavola pure lei  ed inizia a tirare colpi sotto la cintola al cattivo, impersonato dall'attore che ha dato il volto a Stephen Hawking). I fratelli Wachowski tornano ai film di fantascienza, ma, contrariamente a "THE MATRIX", non inventano nulla di nuovo, anzi, sono in forte ritardo rispetto a "I GUARDIANI DELLA GALASSIA". Con una trama del genere, un tempo, il duo ne avrebbe fatto ben tre film, visto che la nostra eroina, rincarnazione di una regina spaziale, cade nelle mani non di uno, ma di ben tre cattivi, che si rivelano i figli della regina. C'è di meglio, mooolto meglio! 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati