Espandi menu
cerca
Apes Revolution: Il pianeta delle scimmie

Regia di Matt Reeves vedi scheda film

Recensioni

L'autore

fayValentine

fayValentine

Iscritto dal 6 dicembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 63
  • Post 1
  • Recensioni 124
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Apes Revolution: Il pianeta delle scimmie

di fayValentine
6 stelle

Dopo un fantastico incipit con battuta di caccia tenuta da scimmie a cavallo, il film attraversa un'estesa fase discendente in cui vengono riproposti scenari e situazioni di un noto videogioco di ultima generazione, The Last of Us; con una San Francisco in disfacimento, avvolta da primordiali e bucoliche edere. La tensione risale negli ultimi tre quarti d'ora, sfociando con l'epica battaglia finale dei film di fantascienza! A prescindere dalla struttura filmica, le tematiche vengono ancora una volta (dopo L'Alba del Pianeta delle Scimmie) riproposte in maniera affascinante: la lotta per la libertà e la dignità non smette mai di sedurre, da qualunque specie venga rivendicata, in questo caso da una legione di scimmie guidata dall'incrollabile e liberale Cesare, nomen omen. Questo primate dal volto quasi umano e gli occhi che parlano più di quanto non faccia lui stesso, è l'immagine di come dovrebbe essere l'Uomo ideale: giusto e magnanimo. La rapida evoluzione di queste creature è più mentale che fisica, lo si vede nello sforzo con cui alcune di esse partoriscono la prima parola, come un bambino determinato che abbia raggiunto un obiettivo.

Queste scimmie aspirano ad ottenere gli stessi diritti e la stessa civiltà degli uomini e hanno tutti i numeri per superare il maestro, perché già posseggono una preziosa qualità che manca agli umani: la capacità di perdonare anche il più grande dei torti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati