La gente che sta bene

play

Regia di Francesco Patierno

Con Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono, Jennipher Rodriguez, Laura Baldi, Matteo Scalzo, Carlotta Giannone, Carlo Buccirosso... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RaiPlay
  • Amazon Prime Video
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Al top della sua attività, l'avvocato milanese Umberto Maria Dorloni (Claudio Bisio) non risente alcun segno della crisi economica che interessa l'Italia. Con una carriera costantemente in crescita, una moglie dal carattere solido (Margherita Buy) e un grosso conto in banca di cui disporre, Umberto è un essere arrogante ed egocentrico che ben presto si ritrova ad affrontare una situazione per lui inaspettata: licenziato dallo studio in cui lavora, farà di tutto per non rinunciare ai suoi privilegi, fidandosi delle promesse di futuro radioso fattegli da un cinico avvocato d'affari (Diego Abatantuono).

Note

In "La gente che sta bene", adattamento dell'omonimo romanzo di Federico Baccomo, Patierno chiama Bisio a sporcarsi in un ruolo critico e autocritico. E mette alla prova questa tendenza sociologica, questa mostruosità filosofica, questa ottusa e ostinata "politica del comico". Dorloni perde il lavoro, perde il conforto della famiglia, è tradito e tradisce, sprofonda nell’abisso. Subisce un trauma. Cambia. Si sottrae alla gente che sta bene. Ma non alla politica del comico. Che è anche quello a cui è condannato il cinema italiano. Patierno cita sfacciatamente le migliori serie americane ma Claudio Bisio rimane Claudio Bisio. Un comico costretto ancora a eludere la tragedia, a rinviare come sempre la condanna all’infinito, proponendo al protagonista uno scacco di comodo. E certificando, ancora, che in Italia, da questa commedia, è impossibile uscire.

Commenti (3) vedi tutti

  • Per chi non lo sapesse, Federico Baccomo era l'autore del blog su Splinder "Studio illegale", che era geniale e purtroppo ha chiuso insieme a tutta la piattaforma.

    commento di lucianog
  • Tra dramma e commedia questo riuscito film di Patiern.Grande interpretazione di tutto il prestigioso cast

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Abatantuono e Bisio sono bravi, manca quel quid di brillantezza e vivacità ma la sceneggiatura non è da buttare.

    commento di near87
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
3 stelle

L'agente che sta bene. Mah. Incomprensibile. La gente che sta bene è un film brutto, sbagliato e confuso. Molto confus(ionari)o. Un tentativo maldestro di trovare una via italiana del "dramedy", ma la direzione è (quantomeno) incerta, la meta scelta a casaccio, il passo è zoppicante, sconnesso, offuscato; come di chi, giunto al parossismo dell'ebbrezza, girovaga… leggi tutto

6 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

lorenzodg di lorenzodg
6 stelle

“La gente che sta bene” (2014) è il quarto film del regista napoletano Francesco Patierno.     Questo è oggi il ‘cosiddetto’ cinema italiano (medio) sociale più o meno commedia, più o meno invettivo, più o meno storia, più o meno (quasi) niente. Il nostro cinema aspirato a qualche piedistallo di compiacenza si trova (mesto) tra le uscite di fine anno (più o meno giustificate),… leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Umberto Dorloni, alias Claudio Bisio è un rampante avvocato milanese, cinico e senza scrupoli, cosiddetto tagliatore di teste, cioè colui che si prende l’onere e nella fattispecie anche il sadico piacere di ridurre un organico ormai pletorico e licenziare i collaboratori del proprio studio legale, ritenuti inutili e perfino disposto a fare lo sgambetto ai partner del suo… leggi tutto

5 recensioni positive

2020
2020
Trasmesso il 18 ottobre 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 4 ottobre 2020 su Rai Movie

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Umberto Dorloni, alias Claudio Bisio è un rampante avvocato milanese, cinico e senza scrupoli, cosiddetto tagliatore di teste, cioè colui che si prende l’onere e nella fattispecie anche il sadico piacere di ridurre un organico ormai pletorico e licenziare i collaboratori del proprio studio legale, ritenuti inutili e perfino disposto a fare lo sgambetto ai partner del suo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
8 stelle

Umberto Dorloni, avvocato Milanese di successo e con una vita professionale piena di soddisfazioni, ha anche una bella famiglia composta dalla moglie Carla e dai due figli Giacomo e Martina. Quando però anche su di lui s’avventa la crisi l’occasione per evitarla è affidarsi a Patrizio Azzesi, il più famoso avvocato d’Italia che gli chiederà di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

L’avvocato Dorloni, arrivista e senza scrupoli, viene improvvisamente licenziato dallo studio in cui lavora; riceve però un’interessante proposta da uno studio ancor più importante, quello dell’avvocato Azzesi. Dorloni intreccia una relazione adulterina con la moglie di Azzesi, mentre la moglie di Dorloni, incinta del terzo figlio, è in crisi perché…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2019
2019
Trasmesso il 12 febbraio 2019 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso l'8 maggio 2018 su Rai Movie
2017
2017
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

Utente rimosso (Pandacattivo) di Utente rimosso (Pandacattivo)
5 stelle

Ennesima riprova di come a volte un film se pur di modesta entità possa attrarre e si lasci guardare anche solo o quasi in virtù di una tecnica di ripresa e qualità fotografica assoluta, perfetta, dove si esprime nell'ennesima prova di capacità recitativa quel bravo attore che è Bisio su cui poggia l'intero film, un po' più defilati o relegati…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

germarco di germarco
8 stelle

Film intenso, che tratta effettivamente della gente che sta bene veramente (soprattutto di testa) e di quella che, al contrario, soltanto "sembra" star bene.  Sembra star bene chi ha tanti soldi, un nome conosciuto, amicizie importanti; chi si vanta di fare grandi cose. Sta bene veramente chi sa riconoscere i veri valori nell'amore per i propri cari e nell'attenzione alle persone come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Umberto (Bisio) e' un avvocato cinico e senza scrupoli nel licenziare i collaboratori del proprio studio legale finche' non sara' lui stesso a essere trombato e in piu' si assommano numerosi problemi di famiglia da risolvere.Non sono mai (dico mai) stato indulgente con le commedie italiane di questi ultimi anni ma devo ammettere che questo film sa di amaro,ha il suo sfondo di vita reale e in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

scandoniano di scandoniano
3 stelle

Un avvocato in arrampicata sociale conosce il guru del foro italiano, insieme al quale si troverà invischiato in affari sempre più loschi. La liaison del primo con la moglie del secondo complicherà le cose. Per tutto il film ci si attende che accada qualcosa: uno sconvolgimento, un evento cardine. Ma sui titoli di coda si rimane delusi, perché consapevoli che la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

raimea di raimea
5 stelle

ciao film strano ne commedia ne drammatico ma...                                                           …

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Strana traiettoria, quella di Francesco Patierno: partito con un paio di film alla sfegatata ricerca della cifra d'autore (Pater familias ricorda addirittura il cinema di Cabiddu, di Sanna e dei fratelli De Serio), ha virato bruscamente verso la commedia dai presunti risvolti sociologici con metafore a portata delle masse. Nel passaggio compiuto dal regista partenopeo la virata è talmente…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito