Espandi menu
cerca

Trama

Il 20 settembre 1958 entra in vigore la legge Merlin: vengono chiuse quelle che già erano dette "case chiuse" e si rendono disponibili appartamenti (che nessuno vuole). Il callista Peppino Armentano, che ha impellenti problemi di coabitazione, si traferisce, ignaro e ingenuo, con la numerosa famiglia in uno di questi alloggi particolari. Ma il nonno, Cavaliere di Vittorio Veneto, si ricorda di essere già stato tra quelle mura molti anni addietro, ai tempi della sua giovinezza...

Note

Mauro Bolognini riesce a trarre dall'argomento farsesco una gustosa satira di costume sull'italico maschio, più frequentatore di bordelli che seduttore per meriti di fascino.

Commenti (11) vedi tutti

  • Una buona commedia: sottile, intelligente, ironica e divertente.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Ma io in questa casa ci sono gia’stato disse Totò.

    leggi la recensione completa di claudio1959
  • Peripezie e difficoltà di una famiglia piccolo borghese, con un Totò in buona forma e alcune scene davvero memorabili.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Uno dei più intelligenti e spiritosi film comici italiani.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Divertente e intelligente film di Bolognini

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Recensione col vecchio nickname Titanic900:"Malinconico in certi momenti, ma in altri di una comicità autentica ed unica. Molto bello."

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Film interessante e ben recitato -

    commento di wang yu
  • L'esortazione del titolo riassume il discorso predicozzo di Totò dalla finestra dell'ex-bordello chiuso per la legge Merlin; l'argomento è trattato senza eccessi volgari, ma con battute prevedibili, in una decorosa commedia tipica dell'epoca.

    commento di luisasalvi
  • Il soggetto è sfruttato con intelligenza, ma anche con il tipico cinismo che certa commedia all'italiana utilizzava coi suoi personaggi. Curioso il ruolo di Totò.

    commento di Dalton
  • un po' amaro ma comunque divertente questo bel film con totò che per una volta fa la spalla a peppino.il comico napoletano che urla SORA GINA è da cineteca

    commento di leo$
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIMON 82 di GIMON 82
8 stelle

ARRANGIATEVI!!!! E' l'urlo finale di Toto' rivolto ad un epoca ormai finita,quella delle case chiuse: luoghi di goliardate,di "iniziazioni" sessuali, trasgressioni e adulteri di borghesi in doppiopetto,insomma l'Italia perbene ed insospettabile.E' il 1958 in una Roma in pieno conclave dopo la morte dell'austero Papa Pacelli, la senatrice Merlin ha da poco varato un emendamento che regola… leggi tutto

17 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

will kane di will kane
6 stelle

La legge Merlin, si sa, fece chiudere i "casini", e ne scaturirono insoddisfazioni e applausi, e comunque certe abitudini cambiarono: sullo sfondo di questo fatto storico, una commedia che ancora risente dell'influsso del neorealismo rosa, pure se la cosa è abbastanza sfumata. Mauro Bolognini, abilissimo nel dirigere gli intepreti, consegna a Peppino De Filippo le chiavi del film, e gli… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Siamo nel 1959 e tutto torna. Tranne una cosa: il colpevole ritardo sui tempi di Bolognini, che sarebbe giustificato se fosse ancora alle prime armi dietro la macchina da presa, ma così in effetti non è: in quello stesso anno girava La notte brava e, pochi mesi dopo, sarebbe stata la volta del Bell'Antonio, film di vasto spessore, ben più consistenti di questo facile e… leggi tutto

2 recensioni negative

2022
2022

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

  Devo dire che è proprio divertente questa pellicola, e lo è in modo intelligente, parlando anche di argomenti seri senza mancare di rispetto. La parte più spassosa è quella centrale, quando i nuovi inquilini entrano nell'appartamento, senza che le donne di famiglia sappiano che cosa esso sia stato.... Lì bisogna proprio fare i complimenti agli…

leggi tutto

Recensione

claudio1959 di claudio1959
8 stelle

Arrangiatevi Italia 1959 la trama: Un padre di famiglia è in cerca di una casa, dopo innumerevoli tentativi trova tramite un maneggione una dimora stupenda, ad un ottimo prezzo, ma c’è un perché.........La recensione: Arrangiatevi è un ottimo esempio di grande cinema, una commedia grottesca, con equivoci di tutti i generi e situazioni al limite del…

leggi tutto
Trasmesso il 21 aprile 2022 su Cine34
Trasmesso il 13 aprile 2022 su Cine34
Trasmesso il 12 aprile 2022 su Cine34
2021
2021
Trasmesso il 27 dicembre 2021 su Cine34
Trasmesso il 29 aprile 2021 su Rete 4
Trasmesso il 4 aprile 2021 su Cine34
2020
2020
Trasmesso il 27 novembre 2020 su Cine34

Aprile 2020

LorismaL di LorismaL

E' arrivato Maggio ed è tempo della mia playlist mensile dei titoli visti ad Aprile, mese in cui i Film italiani la fanno da padrone. Come noterete ho approfondito il genere della commedia all'italiana, retta…

leggi tutto

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Commedia pregna di satira sociale che sfrutta la verve ancora non del tutto sopita del buon Totò e la flemma venata d'ironia del buon Peppino De Filippo, impreziosita dalle musiche del maestro Rustichelli. Si toccano più temi sociali, all'inizio c'è una sottile critica al razzismo quando la famiglia di sloveni condivide l'appartamento insieme alla famiglia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Vivace commedia degli equivoci, brillantemente interpretata da Peppino de Filippo e Totò nell'insolita parte di genero e suocero, alle prese con la ricerca della casa dove portare a vivere tutta la famiglia per evitare di continuare la convivenza con un nucleo di sfollati istriani. Ricordando in parte "Totò cerca casa", il film affronta neanche tanto velatamente, in parallelo alla…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 9 aprile 2020 su Cine34
Trasmesso l'8 aprile 2020 su Cine34
2019
2019
Trasmesso il 7 ottobre 2019 su Iris
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso il 31 dicembre 2018 su Iris
Trasmesso il 30 agosto 2018 su Rete 4

Recensione

lamettrie di lamettrie
7 stelle

Un film simpatico. Si ride e si riconosce un po’ della mentalità italiana degli anni ’50, cui in parte siamo ancora debitori, giocoforza. Gli aspetti farseschi, e i doppi sensi, la fanno da padroni, specie nella seconda parte. Il protagonista, Peppino, li gestisce con la solita mimica perfetta, innervata di smorfie e rincrescimenti interiori. Il cast è ottimo, in…

leggi tutto

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Peppino De Filippo deve trovare una casa dignitosa alla sua famiglia, così si sistema in un appartamento che prima era un bordello...  E' uno dei più intelligenti e spiritosi film comici italiani. E' una satira, velata di amarezza, sull'ipocrisia e sul falso perbenismo italiano ai tempi della legge Merlin, che mise fine alle case chiuse. Peppino De Filippo, protagonista,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito