Fedele alla linea

play

Regia di Germano Maccioni

Con Giovanni Lindo Ferretti Vedi cast completo

Guardalo su
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
In STREAMING

Trama

Giovanni Lindo Ferretti, leader del gruppo punk italiano CCCP Fedeli alla Linea prima e dei CSI dopo, che negli anni ha spiazzato fan e opinione pubblica con il suo pensiero libero e forte, spesso fonte di critiche e fraintendimenti, instaura all'interno delle mura della propria abitazione  un dialogo libero che ripercorre l'arco della sua esistenza. Spaziando tra il successo, la malattia che lo ha colpito, il forte legame con l'Appennino emiliano e il riavvicinamento al cattolicesimo, Ferretti, poeta contemporaneo da sempre attento alle parole e musicista in continua ricerca, coltiva il sogno di un ambizioso progetto:  realizzare un'opera epica equestre che narra il legame millenario tra uomini, cavalli e montagne.

Note

Ci sono documentari che, semplicemente, stanno ad ascoltare. Questo è, soprattutto, "Fedele alla linea. Giovanni Lindo Ferretti", distribuito dalla Cineteca di Bologna. Perché i brandelli di filmati inediti, i brani di altri film a lui dedicati, i frammenti di opere di Pudovkin sono al servizio dello storytelling di Giovanni Lindo Ferretti, gli fanno solo da sponda, lasciano lo spazio alla sua musica, a quel salmodiare scarnificato e bruciante che ha sempre fuso verseggiare punk e laica preghiera folclorica, gli slogan brevi, geniali e ficcanti che paradossalmente non cementano certezze e descrivono lucidamente un’era, in sottofondo, ad accompagnare il racconto di un uomo che non s’è mai fatto pensare dalle ideologie, dalle contingenze, dal mondo. Fedele alla propria, di linea. "Non fare di me un idolo, mi brucerò."

Commenti (3) vedi tutti

  • Una storia potente costruita intorno a una videointervista intensa e ben documentata, arricchita da brevi flash musicali scelti con amorevole cura che aiutano a far emergere l’essenza di un personaggio carismatico che per ragioni strettamente personali, ha fatto scelte molto radicali, spesso non comprese, ma per lui assolutamente necessarie.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Una persona che può interessare anche chi non conosce la sua musica. Belle immagini.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Affinità e divergenze tra l'ex compagno Giovanni Lindo Ferretti e noi: splendido ritratto di un personaggio sicuramente discutibile in alcune sue scelte ma mai banale nelle sue dichiarazioni. Da vedere e da ascoltare attentamente.

    commento di pallo69
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Questa interessante e intensa pellicola di Germano Maccioni dedicata a Giovanni Lindo Ferretti (e distribuita in sala dalla Cineteca di Bologna  –  almeno nelle troppo poche che l’hanno accolta) non è una biografia in senso lato, ma l’appassionato e toccante ritratto a tutto tondo di un artista e di un uomo (e forse è proprio il secondo aspetto che viene privilegiato dall’autore… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Documentario autobiografico: Giovanni Lindo Ferretti, ex punk e ora cristiano fervente, racconta la sua vita.   Personaggio di spicco negli anni '80, simbolo della controcultura punk, Giovanni Lindo Ferretti si è reincarnato più e più volte: dai CCCP, la sua prima band, quella che gli ha garantito uno zoccolo duro di fans/adepti, ai più moderati CSI, al pop dei… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Non mi è mai piaciuto il punk né ho mai capito perché gruppi come CCCP e CSI potessero piacere tanto anche a persone che considero intellettualmente e culturalmente evolute. Così ho deciso di vedere questo documentario ad altissimo tasso agiografico, dedicato al frontman e guru dei sunnominati complessi. E ci ho capito ancora meno. Già, perché, malattia… leggi tutto

2 recensioni negative

2020
2020
2018
2018
2016
2016

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Più che un film intervista (non vengono poste domande) è un film confessione, da parte dell’ex leader dei CCCP. Ora, a me i CCCP, poi CSI, non sono mai piaciuti particolarmente. Ogni tanto li sentivo, vedevo questi concerti con tanti che si spintonavano, sapevo che avevano un buon seguito (un grande seguito, meglio), ma non erano moltissimo nelle mie corde, come si dice,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

slim spaccabecco di slim spaccabecco
7 stelle

Il compagno Giovanni Lindo Ferretti si è convertito!!! In questo documentario racconta la sua storia; quella di un uomo che ha attraversato varie fasi e che ha fatto parlare di sè nel bene e nel, e lui stesso ne parla nei medesimi termini; ma è soprattutto la storia di un uomo che non ha mai perso le sue radici, e che le ritrova e in quelle radici si fortifica per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Recensione

MarioC di MarioC
8 stelle

Giovanni Lindo Ferretti è una salamandra d'uomo, passato indenne, ed ogni volta rinato, attraverso i fuochi del punk-rock, del comunismo urlato, della malattia, del cristianesimo, fino ad approdare ad una dimensione da focolare che, pur lasciando basiti i fan duri e puri della prima ora, si fa testimonianza della non incasellabilità degli esseri umani. Il documentario di…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Documentario autobiografico: Giovanni Lindo Ferretti, ex punk e ora cristiano fervente, racconta la sua vita.   Personaggio di spicco negli anni '80, simbolo della controcultura punk, Giovanni Lindo Ferretti si è reincarnato più e più volte: dai CCCP, la sua prima band, quella che gli ha garantito uno zoccolo duro di fans/adepti, ai più moderati CSI, al pop dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2014
2014

Recensione

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Non mi è mai piaciuto il punk né ho mai capito perché gruppi come CCCP e CSI potessero piacere tanto anche a persone che considero intellettualmente e culturalmente evolute. Così ho deciso di vedere questo documentario ad altissimo tasso agiografico, dedicato al frontman e guru dei sunnominati complessi. E ci ho capito ancora meno. Già, perché, malattia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
8 stelle

Ferretti è il mio cantante preferito. E dal momento che lo è diventato lo è a tutt'oggi e opinioni personali, cambi di pensiero e quant'altro non hanno scalfito la mia ammirazione di lui e delle cose che ha scritto. "Fedele alla linea" è breve, senza fronzoli ed essenziale ma è quello che basta: una sedia, una stanza, una sigaretta e lui a ricordare cose spiacevoli, cose buffe, cose di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

La linea è la disciplina della libertà. Quella che non consente di sgarrare, di allontanarsi da se stessi, di tradire il proprio io di ieri. Giovanni Lindo Ferretti è nato pastore, e tale è tornato ad essere, per sempre. Forse, in realtà, non ha mai cessato di esserlo. È rimasto un nomade, privo di radici che non siano quelle affondate nella terra priva di nome, extraterritoriale rispetto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

Iniziali GLF era il titolo di uno spettacolo post CSI di Giovanni Lindo Ferretti, l’artista che ha vissuto e consumato tante vite naturali e musicali. Bambino negli Appennini emiliani, “ne faremo un cantante” in collegio ma non allo Zecchino d’oro. L’età della ragione e della contestazione con l’estremismo militante di Lotta Continua. Reggio Emilia quale estrema periferia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2013
2013

Recensione

cheftony di cheftony
8 stelle

“Sono stato allevato cattolico e felice. Poi, con l'adolescenza, ho scoperto il mondo moderno e...la vita. Poi non ne potevo più!”   Giovanni Lindo Ferretti, ex-cantante celebre fra gli anni '80 e '90 come voce e personalità di spicco dei CCCP Fedeli alla linea e del Consorzio Suonatori Indipendenti (ovvero di due gruppi fra i più originali e meritevoli della musica italiana), è il…

leggi tutto

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

Questa interessante e intensa pellicola di Germano Maccioni dedicata a Giovanni Lindo Ferretti (e distribuita in sala dalla Cineteca di Bologna  –  almeno nelle troppo poche che l’hanno accolta) non è una biografia in senso lato, ma l’appassionato e toccante ritratto a tutto tondo di un artista e di un uomo (e forse è proprio il secondo aspetto che viene privilegiato dall’autore…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Winnie dei pooh di Winnie dei pooh
2 stelle

(In)Fedele alla linea! E' una questione di qualità  o una formalità  non ricordo più bene http://www.sacrificiumintellectus.com/2012/11/blog-post.html

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

maghella di maghella
8 stelle

Fedele alla linea è un film documentario, ma non biografico, su Giovanni Lindo Ferretti. Non è un'intervista, non è una serie di note biografiche, non è una carrellata malinconica di scene di repertorio della lunga carriera di Ferretti per i suoi numerosi fans, ma è piuttosto un flusso di emozioni, di storie e ricordi di cui Ferretti ci rende partecipi. Da qualche anno Ferretti si…

leggi tutto

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Ci sono documentari che, semplicemente, stanno ad ascoltare. Questo è, soprattutto, Fedele alla linea. Giovanni Lindo Ferretti, distribuito dalla Cineteca di Bologna. Perché i brandelli di filmati inediti, i brani di altri film a lui dedicati (Tempi moderni di Luca Gasparini, Sul 45° parallelo di Davide Ferrario), i frammenti di opere di Pudovkin (uno che, in altri tempi, conosceva bene la…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 6 maggio 2013
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito