Un weekend da bamboccioni 2

play

Regia di Dennis Dugan

Con Adam Sandler, Kevin James, Chris Rock, David Spade, Salma Hayek, Maya Rudolph, Maria Bello, Nick Swardson, Taylor Lautner... Vedi cast completo

  • In TV
  • Paramount Channel
  • canale 27
  • Ore 17:10
altre VISIONI

Trama

Sperando di offrire una vita più tranquilla alla sua famiglia, Lenny Feder (Adam Sandler) lascia il caos di Hollywood e si trasferisce nella sua città natale. Tuttavia, i suoi vecchi amici, i bambini, folli autisti di autobus, poliziotti sui generis e i 400 invitati di una festa in costume fuori dal normale gli faranno capire che, anche se cerca di sfuggire alla follia, questa può perseguitarlo ovunque.

Approfondimento

UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 2: UN SEGUITO INEVITABILE

Nel 2010 Un weekend da bamboccioni, diretto da Dennis Dugan, si è rivelata essere la commedia che ha riscosso più successo nella lunga e fortunata carriera dell'attore Adam Sandler. Contro ogni previsione, il film ha spiazzato il botteghino e ha racimolato 260 milioni di dollari in tutto il mondo, aprendo la strada a Un weekend da bamboccioni 2, seguito realizzato tre anni dopo dallo stesso regista e con l'identico cast del primo capitolo. Insieme per l'ottava volta, Dennis Dugan e Adam Sandler hanno voluto portare sullo schermo la continuazione delle disavventure familiari e non di Lenny Feder e dei suoi amici, approfondendo le complesse e divertenti relazioni tra loro in atto.

I PERSONAGGI PRINCIPALI E LE COMPARSE DI LUSSO

Adam Sandler, coautore della sceneggiatura e produttore di Un weekend da bamboccioni 2, riprende il ruolo di Lenny Feder. Ritornato per un weekend nella città in cui è cresciuto, Lenny ha ritrovato i suoi amici d'infanzia e ciò gli ha permesso di capire ciò che veramente conta nella vita. Il risultato di quei due giorni lo spinge a prendere una decisione che cambia la sua esistenza: Lenny infatti lascia il suo lavoro di agente nella folle Hollywood e porta la famiglia a vivere nella sua città natale, un luogo che ritiene idoneo per crescere nella più assoluta normalità e tranquillità i suoi tre figli (impersonati da Jake Goldberg, Cameron Boyce e Alexys Nicole Sanchez). La moglie Roxanne, appassionata di moda e interpretata sempre da Salma Hayek, non è però del tutto contenta della sua scelta e fatica non poco ad integrarsi nella nuova realtà. Tra gli amici che Lenny ritrova vi è Eric Lamonsoff, interpretato ancora una volta da Kevin James. Di fronte a problemi che non ha mai affrontato da giovane, Eric è l'unico a non aver mai fatto il salto dall'enorme scogliera da dove gli amici si gettavano nel fiume e, poiché Lenny e gli altri spingono affinché lo faccia, si ritroverà a dover confrontarsi con la sua paura giovanile. Eric è sempre sposato con Sally, che ha nuovamente il volto di Maria Bello, e i loro figli sono interpretati da Ada-Nicole Sanger e Frank e Morgan Gingerich.
A riprendere il ruolo che già aveva in Un weekend da bamboccioni è anche Chris Rock, che riporta sullo schermo il suo Kurt McKenzie. Papà casalingo nel primo capitolo, Kurt ha trovato un lavoro ma, come riparatore di tv via cavo, non è il massimo dell'affidabilità dal momento che fissa appuntamenti dagli orari molto vaghi e si presenta quando nessuno può aprirgli la porta. Moglie di Kurt è Deanne, impersonata ancora una volta da Maya Rudolph, mentre i due figli sono impersonati da Nadji Jeter e China Anne McClain.
David Spade interpreta di nuovo Marcus Higgins. Mentre nel primo capitolo Marcus aveva realizzato che la sua vita da single non era più appagante di quella degli amici sposati, in Un weekend da bamboccioni 2 scopre invece di avere un figlio, diciottenne e particolarmente dispettoso, di cui ignorava l'esistenza. Ad interpretare il giovane Braden è Alexander Ludwig.
Nuova entrata nelle avventure dei quattro amici è quella di Nick, interpretato da Nick Swardson, mentre una serie di star appare in scena per piccoli ruoli di supporto o semplici comparsate. Taylor Lautner interpreta ad esempio il capo di una banda di giovani teppisti che intralciano la strada di Lenny e dei suoi amici. La leggenda americana del basket Shaquille O'Neal compare come Fluzoo, l'agente che protegge gli onesti cittadini di Stanton insieme al collega Dante, impersonato da Peter Dante. Quasi ovvia, inoltre, la partecipazione di Colin Quinn, Tim Meadows, Steve Buscemi e Dan Patrick: antagonisti del primo capitolo, i loro personaggi vivono ancora nella stessa città di Lenny e sono pronti a stupire in maniera più eccentrica che mai.

UNA GRANDE FESTA IN STILE ANNI OTTANTA

Come Un weekend da bamboccioni, anche Un weekend da bamboccioni 2 è stato girato sulla riva nord del Massachussetts. A curar le scenografie è nuovamente Aaron Osborne, responsabile dei decori e delle location dell'immaginaria cittadina di Stanton (ricreata nelle città storiche di Marblehead e Swampscott).
Ad occuparsi dei costumi è invece Ellen Lutter, alla sua dodicesima collaborazione con Adam Sandler e chiamata a una sfida da non poco nel realizzare gli abiti per una serata a tema anni Ottanta. Durante le sequenze della festa, infatti, tutti i personaggi principali e le comparse sono travestiti da personaggi famosi dell'epoca e il lavoro della Lutter ha permesso ad esempio ad Adam Sandler di trasformarsi in Bruce Springsteen, a Kevin James di divenire Meat Loaf, a Chris Rock di diventare Prince, a Alexander Ludwig e David Spade di prendere le sembianze di Daryl Hall e John Oates, a Maria Bello di essere Madonna, a Maya Rudolph di impersonare Tina Turner, a Nick Swardson di addobbarsi come Boy George, a Oliver Hudson di vestirsi come Indiana Jones, a Shaquille O'Neal e Peter Dante di incarnare la coppia di poliziotti di Miami Vice e a Steve Buscemi di presentarsi come Flavor Fav.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Adam Sandler non è ancora stufo di produrre pellicole che divertono soltanto lui e il manipolo di perdigiorno che si porta dietro. Le presenze di Shaquille O’Neal, Steve Austin e Taylor Lautner dovrebbero garantire a questo obbrobrio almeno un connotato scult, ma la comicità è davvero stracotta e ricicla il peggio del già non irresistibile filone demenziale made in Usa. Niente trama. Niente regia. Niente interpretazioni. Niente montaggio. Niente dialoghi. Niente cinema, solo un gruppo di (quasi) cinquantenni convinti di avere ancora 14 anni.

Commenti (1) vedi tutti

  • demenziale…

    commento di raimea
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

tobanis di tobanis
5 stelle

Dopo 3 anni tornano i protagonisti (tranne uno, sostituito da una roba inguardabile) del primo episodio. Stavolta vivono tutti nella stessa cittadina di origine, tutto si svolge là. Anche stavolta non accade molto, se non proprio nulla. Rispetto al primo episodio, ha punti più bassi, alcune scene oggettivamente deficienti, pessimo cinema, che non fa ridere, fa un po’ schifo,… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Paul Hackett di Paul Hackett
2 stelle

Lenny Feder, il protagonista di Un Week End da Bamboccioni, si è trasferito con la propria famigliola nella cittadina natale: mentre la moglie insiste per avere il quarto figlio, si ritroverà alle prese con vecchi amici, bulli d'infanzia ancora vissuti con terrore e dementi assortiti.   Confesso una mia debolezza: a me la prima puntata di questa (mezza) saga comica firmata… leggi tutto

4 recensioni negative

Trasmesso il 20 maggio 2018 su Paramount Channel
Trasmesso il 17 maggio 2018 su Paramount Channel

Recensione

daniele64 di daniele64
4 stelle

Se il primo episodio mi era apparso decente , questo purtroppo conferma la mia idiosincrasia per Adam Sandler !  Forse proprio perchè in questo film ha un ruolo molto più centrale e portante rispetto al primo ( in cui lasciava maggiore spazio agli altri attori ) , ne è uscita fuori la solita pellicola scadente , con momenti volgari degni dei più beceri…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 7 febbraio 2018 su Paramount Channel
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
2 stelle

Lenny Feder, il protagonista di Un Week End da Bamboccioni, si è trasferito con la propria famigliola nella cittadina natale: mentre la moglie insiste per avere il quarto figlio, si ritroverà alle prese con vecchi amici, bulli d'infanzia ancora vissuti con terrore e dementi assortiti.   Confesso una mia debolezza: a me la prima puntata di questa (mezza) saga comica firmata…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

tobanis di tobanis
5 stelle

Dopo 3 anni tornano i protagonisti (tranne uno, sostituito da una roba inguardabile) del primo episodio. Stavolta vivono tutti nella stessa cittadina di origine, tutto si svolge là. Anche stavolta non accade molto, se non proprio nulla. Rispetto al primo episodio, ha punti più bassi, alcune scene oggettivamente deficienti, pessimo cinema, che non fa ridere, fa un po’ schifo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 3 novembre 2014 in Dvd a 9,64€
Acquista

Recensione

ElvistoPolliniAmbarocco di ElvistoPolliniAmbarocco
3 stelle

Qualche tempo fa vidi il primo film e devo dire che risi tanto, ovviamente non era un film che rimarrà nella storia del cinema ma mi era piaciuto e per questo, incuriosito, ho visto questo film.   Prima di tutto: il primo film aveva un cast di buon livello (Sandler, James, Rock, Spade, Hayek) che rappresentavano gli stereopiti dell'americano medio. Chi uno sfigato, chi un riccone…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013
Uscito nelle sale italiane il 4 novembre 2013
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito