Espandi menu
cerca

Runner Runner

play

Regia di Brad Furman

Con Ben Affleck, Justin Timberlake, Gemma Arterton, Anthony Mackie, David Costabile, Sam Palladio, Oliver Cooper, Ben Schwartz... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RaiPlay
  • Netflix
  • Prime Video
  • Infinity
In STREAMING

Trama

Richie Furts (Justin Timberlake), studente a Princeton, crede di essere stato truffato e si reca in Costa Rica per confrontarsi con Ivan Block (Ben Affleck), potente magnate del gioco d'azzardo on line. Dopo essere stato sedotto dalle promesse di immensa ricchezza di Block, Richie scopre l'inquietante verità che si nasconde dietro al suo benefattore. Quando poi l'Fbi cercherà di convincerlo a collaborare per fermare le attività illecite di Block, Richie dovrà affrontare la più grande scommessa della sua vita.

Approfondimento

RUNNER RUNNER: IL LOSCO UNIVERSO DEL GIOCO D'AZZARDO ON LINE

Diretto da Brad Furman, scritto da Brian Koppelman e David Levien e prodotto tra gli altri da Leonardo DiCaprio, Runner Runner sfrutta come tema portante quello del gioco on line e, in particolar modo, del poker. L'industria delle scommesse on line genera ogni anno profitti miliardari  per aziende che hanno la loro sede in paesi esteri, dal Sud America all'Asia passando per l'America Centrale, i Caraibi e Dubai. L'emergere di questi centri di raccolta delle puntate è stato favorito dall'aver puntato sull'attrazione dei giochi da casinò tradizionali, arrivando a superare in breve tempo il fatturato degli introiti di Las Vegas: per fare un esempio, nel 2011 i casinò di Las Vegas hanno prodotto guadagni per 6 miliardi di dollari mentre i siti on line con sede a Macao hanno raggiunto la stratosferica cifra di 44 miliardi di dollari. Il proliferare del gioco on line in sedi spesso tropicali, inoltre, è avvantaggiato da leggi locali poco chiare - che permettono pratiche commerciali losche a base di complessi algoritmi - e dalla crisi economica globale che ha visto diminuire le opportunità nel mercato del lavoro per i giovani laureati, incapaci però di rinunciare alla chimera del guadagno facile (nel caso del gioco on line, a portata di mouse).

I PERSONAGGI PRINCIPALI

La vita lussuosa che Ivan Block, il proprietario del sito on line interpretato da Ben Affleck, conduce è il nuovo sogno americano. Lo sviluppo tecnologico ha dato vita a un mondo in cui tutto accade rapidamente e che ha trasformato la definizione stessa di sogno americano: i giovani non sono più disposti a sacrifici e riinunce per realizzarsi ma vogliono tutto, soprattutto soldi, sempre più in fretta. Questa è la visione che appartiene anche al giovane studente Richie Furst che, portato in scena dal cantante e attore Justin Timberlake, in definitiva vuole diventare ricco e celebre il più presto possibile, anche avviando un'attività per conto proprio in mondo sempre più spietato e capace di rimettere in discussione il concetto di integrità morale. Trasferendosi dal New Jersey in Costa Rica, in Block in un primo momento Richie vede un modello da seguire e un mentore da imitare, scoprendo solo dopo come dietro la facciata di sfarzo e di denaro a fiumi si nasconda una realtà fraudolenta, disonesta e dannosa. Classico bravo ragazzo sognatore e idealista che si ritrova nel posto sbagliato, Richie si appella ai suoi principi morali per liberarsi dalla stretta manipolatoria che Block esercita in lui. È infatti per distogliere l'attenzione di Richie dagli aspetti meno positivi della sua personalità che Block usa tutto il suo appeal per ottenere ciò che in realtà egli vuole, concedendogli in cambio una vita lussuosa in cui il denaro è sinonimo di status sociale, onore, successo e mascolinità.
I soldi e il potere, come da tradizione cinematografica, attirano le femme fatale, ruolo che in Runner Runner è ricoperto da Rebecca Shafran, interpretata da Gemma Arterton. Unica donna nell'impero di Block, Rebecca è la sola di cui Ivan si fida e che ritiene in grado di gestire i suoi affari. La sua fedeltà viene però messa in discussione dall'incontro con Richie, dapprima considerato solo un giovane uomo sexy e poi apprezzato per quell'intelligenza e quella brillantezza che lo rendono diverso da tutti gli uomini che Rebecca conosce e con cui lavora. Posta di fronte a un dilemma, Rebecca si ritroverà a dover fare una scelta tra lo stile di vita a cui è abituata e la riscoperta dei suoi principi morali.
Al di là del triangolo Ivan-Richie-Rebecca, Runner Runner presenta anche una sottotraccia da thriller che vede protagonista l'implacabile ed ambizioso agente speciale dell'Fbi Shavers. Con il volto di Anthony Mackie, Shavers dà la caccia al trio ed è disposto anche ad aggirare le leggi internazionali per arrestarli.

L'AMBIVALENZA DELLA COSTA RICA

La Costa Rica descritto in Runner Runner è il paese dei contrasti tra ricchezza e povertà e tra legge e corruzione. è il luogo in cui tutti i piaceri trovano appagamento senza andare incontro a nessuna conseguenza fino a quando non si superano in maniera spropositata tutti i limiti. Passando dalle luci dei casinò alle piscine circondate di giovani donne in bikini e alla giungla infestata da famelici coccodrilli, Runner Runner presenta inoltre un universo in cui è rappresentato ognuno dei sette peccati capitali.
Il denaro, il desiderio di possederlo e la necessità di tutelarlo sono i temi centrali della storia e ciò si riflette anche nello stile d'abbigliamento dei personaggi, la cui aria sofisticata ed elegante è garantita da abiti sartoriali cuciti addosso e in grado di mettere in risalto i corpi. Le scene ambientate in Costa Rica sono state per lo più girate nell'estate del 2012 a La Perla, a Porto Rico, una località tra la città di San Juan e l'Oceano Atlantico che riflette il forte divario tra ricchi e poveri. L'edificio più stravagante da trovare e sistemare per le riprese è la casa di proprietà di Ivan Block: un edificio bianco gigantesco in cui regna un'atmosfera à la Scarface, un luogo in cui grazie ai soldi scorrono fiumi di alcol, si ritrovano ragazze in abiti stretti e la notte è sempre una festa continua.

Note

Prodotto da Leonardo DiCaprio, "Runner Runner" parte da un’ambizione spropositata: rifare "Wall Street" di Oliver Stone oggi, raccontando il cambio di scenario. All’epoca, tra le mille luci di New York degli anni 80, il dinero si faceva speculando in borsa; oggi giocando d'azzardo con i rudimenti tecnologici 2.0. Cambia l’acqua insomma, ma non gli squali che ci nuotano. Ben Affleck però non è Gekko. Anzi, il solo pensarlo fa morire dal ridere, e questo senso di comicità involontaria pervade tutto il thriller, sempre incerto sulla direzione da prendere.

Commenti (1) vedi tutti

  • Molto sexy Gemma Arterton ma per il resto cose d'azzardo varie non sono di mio gradimento.voto.1.

    commento di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

lorenzodg di lorenzodg
4 stelle

“Runner Runner” (id., 2013) è il quarto lungometraggio del regista Brad Furman.     Quando vuoi  volare con un po’ di adrenalina pensando all’argomento di corruzione, malavita, denaro e quant’altro e ti accorgi che dopo dieci minuti dieci che non c’è neanche l’incipit (almeno un trambusto di cose, un caos di affari, qualche parola di spudorata efficacia), allora fai mente… leggi tutto

7 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

rosario di rosario
6 stelle

Lo script non e' nulla di che,la regia e' assolutamente di maniera,la bellissima Gemma Arteton una Barbie di contorno e Ben Affleck sexy e bello come sempre non offre guizzi nella sua performance .Convince invece Justin Timberlake,un discreto attore dalla faccia mobile ed espressiva,un talento a tutto tondo dello show-business Usa.Thriller comunque piacevole per un pomeriggio senza alcuna… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2022
2022
Trasmesso il 14 maggio 2022 su Rai Movie
Trasmesso il 12 maggio 2022 su Rai Movie
2020
2020
Trasmesso il 9 maggio 2020 su Cielo
Trasmesso il 5 maggio 2020 su TV8

Recensione

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
4 stelle

Richie Frust, ambizioso studente di Princeton, per potersi pagare la retta universitaria spinge i suoi compagni di college verso portali di poker on line a fronte di pagamenti da parte di questi ultimi. Una volta scoperto e messo all’angolo dal rettore del college, Richie si trova costretto a giocare online tutto il suo capitale per poter pagare le ultime tasse universitarie. Sconfitto da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 12 febbraio 2020 su Rsi La2
2019
2019
Trasmesso il 26 ottobre 2019 su Cielo
Trasmesso il 20 ottobre 2019 su Cielo
Trasmesso il 29 agosto 2019 su Rsi La2
2018
2018
Trasmesso il 19 agosto 2018 su TV8
2017
2017
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 1 febbraio 2017 su Rsi La1
2015
2015

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

Thriller in ambiente economico che non fa una bella figura; cambiano gli scenari ma sono sempre i soldi e gli imbrogli a farla da padroni, purtroppo accompagnati da una serie di errori, scelte poco condivisibili e quindi pecche che risultano penalizzanti. Dopo essere rimasto al verde, l’unica possibilità rimasta a Richie Furst (Justin Timberlake) per rimettersi in carreggiata…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Trasmesso il 31 agosto 2015 su Rsi La1
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
2 stelle

Per pagarsi la retta universitaria, Richie promuove un sito di giochi online a pagamento, ricevendo una commissione per ogni nuova iscrizione. Ma quando il Rettore riceve lamentele da parte dei genitori di studenti che dilapidano la "paghetta" col poker, Richie - che a sua volta perde tutti i suoi risparmi col gioco - decide di raggiungere la sede fisica del sito in Costa Rica e abbordare il suo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

rosario di rosario
6 stelle

Lo script non e' nulla di che,la regia e' assolutamente di maniera,la bellissima Gemma Arteton una Barbie di contorno e Ben Affleck sexy e bello come sempre non offre guizzi nella sua performance .Convince invece Justin Timberlake,un discreto attore dalla faccia mobile ed espressiva,un talento a tutto tondo dello show-business Usa.Thriller comunque piacevole per un pomeriggio senza alcuna…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito