Trama

Il film ripercorre fedelmente le pagine del grande romanzo di Alessandro Manzoni, cominciando con l'intimazione dei bravi a don Abbondio di non celebrare il fatidico matrimonio. Continuando poi con la fuga dal paese, la conversione dell'Innominato, la rivolta, la peste e, quindi, le nozze. Film sostanzialmente fedel eal romanzo, anche da un punto di vista iconografico (spesso si sipira alle illustrazioni dell'edizione del 1827), un po' freddo ma di alto professionismo: prodotto con larghezza di mezzi dalla Lux, fu scritto da Gabriele Baldoini e Ivo Perilli con la collaborazione di Emilio Cecchi e Riccardo Bacchelli e musicato da Ildebrando Pizzetti.

Commenti (2) vedi tutti

  • Sara' fatta anche bene questa Trasposizione ma personalmente non mi ha acchiappato.voto.2.

    commento di chribio1
  • Davvero un buon film. Molto fedele al romanzo del Manzoni , diretto in modo eccellente e davvero bravi gli attori.

    commento di volterrianoDOC
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Scontate le ellissi rispetto al fluviale capolavoro del Manzoni, il film di Camerini è un valido veicolo per riassumere le vicende narrate nel romanzo e per dare un volto a personaggi ormai entrati nel sapere comune di tanta gente, come Don Abbondio, Don Rodrigo, la Monaca di Monza, l'Innominato, Azzeccagarbugli, la Perpetua e così via. Mancano, per fare un paio di esempi, le storie passate di… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

AlexDeLarge di AlexDeLarge
8 stelle

Il film si attiene fedelmente al famoso manoscritto fittizio citato da Alessandro Manzoni all'inizio del più conosciuto romanzo della letteratura italiana. Non è sicuramente facile adattare I Promessi Sposi al cinema poichè il ruolo del narratore onniscente all'interno del romanzo è di fondamentale importanza, ma ciònonostante Camerini riesce a girare un'ottima versione cinematografica,… leggi tutto

3 recensioni positive

2020
2020
2017
2017

Recensione

Zarco di Zarco
7 stelle

Nella brevità filmica non si può rendere un'opera come questa. C'è la suggestione di un passato molto più sano e genuino ad influenzarci positivamente. C'è un mondo fatto di un sistema di valori. Giusto o sbagliato non interessa, ma valori umani, a confronto del mondo attuale in disfacimento e senza alcun riferimento valoriale che quello del profitto e del…

leggi tutto
Recensione
2016
2016

Recensione

mm40 di mm40
5 stelle

Un malvagio potente, invaghito di una ragazza, ne impedisce il matrimonio con il fidanzato. La ragazza fugge in convento e nel frattempo scoppia la peste.   Per il 1941 e per il cinema italiano, l'operazione che sta dietro a questa riproposizione de I promessi sposi è quella di un vero e proprio kolossal: volti di richiamo, budget evidentemente largo, un regista di solida fama come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2014
2014

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Versione decorativa e oleografica del romanzo di Manzoni, abbastanza fedele al testo e forse ancor più alle celebri illustrazioni di Francesco Gonin che accompagnavano l’edizione del 1840. Certo, data la lunghezza del libro, alcune pagine hanno subito una pesante sforbiciata (es. il colloquio fra don Abbondio e il Cardinale) e altre sono state tagliate del tutto (es. la storia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Scontate le ellissi rispetto al fluviale capolavoro del Manzoni, il film di Camerini è un valido veicolo per riassumere le vicende narrate nel romanzo e per dare un volto a personaggi ormai entrati nel sapere comune di tanta gente, come Don Abbondio, Don Rodrigo, la Monaca di Monza, l'Innominato, Azzeccagarbugli, la Perpetua e così via. Mancano, per fare un paio di esempi, le storie passate di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011
Trasmesso il 17 novembre 2011 su Rai Movie

Malattia

Redazione di Redazione

Per Gautama l'incontro con la malattia - al pari di quello con la vecchiaia e la morte - fu decisivo per la comprensione dell'esistenza della sofferenza dell'umanità. Anche per il cinema, spesso, le cose van così e…

leggi tutto
Playlist
Trasmesso il 9 ottobre 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 10 maggio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 10 febbraio 2011 su Rai Movie
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

La prima traspostone cinematografica di questo romanzo, che sembra facile al cinema, ma non lo è senza cadere in luoghi comuni  sia  si ambientazione che interpretativi. Qui Camerini con vari assistenze, fra cui  Bacchelli,  ha fatto  una trasposizione fedele,  e dove non si sente  la pesantezza della pagina che spesso succede in questi casi, solo che…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Milano

Redazione di Redazione

Povera e miracolata tanto tempo fa, poi operaia, oggi soprattutto grassa, borghese e annoiata (ma non solo e non sempre...). La cosiddetta "capitale morale" - come tante altre città del mondo - si specchia nel cinema…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

AlexDeLarge di AlexDeLarge
8 stelle

Il film si attiene fedelmente al famoso manoscritto fittizio citato da Alessandro Manzoni all'inizio del più conosciuto romanzo della letteratura italiana. Non è sicuramente facile adattare I Promessi Sposi al cinema poichè il ruolo del narratore onniscente all'interno del romanzo è di fondamentale importanza, ma ciònonostante Camerini riesce a girare un'ottima versione cinematografica,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

LorCio di LorCio
6 stelle

Diretto da Mario Camerini, che all’epoca era il numero uno assieme a Blasetti, nel 1941, è la versione cinematografica più fedele del capolavoro di Manzoni – la migliore è quella televisiva del 1965. Pleonastico ricordare la trama, più che altro sarebbe curioso far notare come quello che viene annoverato come il Libro Italiano per eccellenza non sia altro che il precursore nostrano della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2005
2005
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito