Espandi menu
cerca

Trama

Il prefetto Cesare Mori arriva a Palermo verso la fine degli anni Venti, con fama d’inflessibilità. Nel corso del mandato dà prova delle sue qualità, mettendo alle corde l’organizzazione mafiosa locale. Quando però scopre le prove decisive che portano dritte a Roma, al federale fascista Galli, viene esonerato, eletto senatore e sostituito proprio da chi stava per incriminare.

Note

La mafia esisteva anche sotto il fascismo, ci dice Squitieri (che, ispirandosi al libro di Arrigo Petacco, ricostruisce una vicenda reale), e i suoi meccanismi di difesa e di riproduzione non erano poi così diversi da quelli dei decenni successivi. Stile di regia asciutto, personaggi che non si scordano.

Commenti (2) vedi tutti

  • In tempi di mafia-movie a go-go si registra anche questo film che tenta la carta dell'epoca fascista. L'interesse per lo stesso però scema quasi subito.

    commento di movieman
  • Film politico, girato come uno spaghetti-western e con forti dosi di dramma grottesco stile Wertmuller, Gemma è bravino ma non salva comunque il film. voto:4

    commento di kurosawa
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

axe di axe
7 stelle

Per contrastare la criminalità organizzata in Sicilia, sul finire degli anni '20 del XX Secolo, fu inviato a Palermo il prefetto Cesare Mori, il quale aveva precedentemente dato prova delle sue doti e rigore sia sull'isola, sia a Bologna, contro gli abusi degli squadristi. Preso atto della debolezza delle istituzioni in Sicilia, corrotte, indifferenti o, nella migliore delle ipotesi,… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

will kane di will kane
6 stelle

Figura "particolare" nel Ventennio fascista,Cesare Mori fu soprannominato il "prefetto di ferro",per la rigidità e la protervia nel servire lo Stato di Mussolini,nell'aver fatto arrestare personaggi affiliati al regime,e gli venne affidata la prefettura di Palermo per debellare la mafia:Mori compì da subito azioni decise e mise in galera molta manovalanza malavitosa all'epoca trasmigrata da… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

2021
2021
Trasmesso il 26 giugno 2021 su Cine34
Trasmesso il 25 giugno 2021 su Cine34

Recensione

axe di axe
7 stelle

Per contrastare la criminalità organizzata in Sicilia, sul finire degli anni '20 del XX Secolo, fu inviato a Palermo il prefetto Cesare Mori, il quale aveva precedentemente dato prova delle sue doti e rigore sia sull'isola, sia a Bologna, contro gli abusi degli squadristi. Preso atto della debolezza delle istituzioni in Sicilia, corrotte, indifferenti o, nella migliore delle ipotesi,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2020
2020

Recensione

lamettrie di lamettrie
9 stelle

Uno splendido film contro la mafia e il fascismo insieme. Oltre che di grande livello tecnico, checché se ne dica contro Squitieri, vanta il merito raro di indipendenza, originalità e importanza storica nel denunciare un nesso mai abbastanza riconosciuto: l’alleanza fra mafia e fascismo, molto più forte di quanto si sia voluto far credere. Tale ignoranza, non casuale,…

leggi tutto
Recensione
locandina
Foto
2019
2019
Trasmesso il 28 novembre 2019 su Iris
Trasmesso il 29 maggio 2019 su Rete 4
2018
2018
Trasmesso il 19 ottobre 2018 su Iris
Trasmesso il 15 aprile 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 5 ottobre 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 19 settembre 2016 su Iris
Trasmesso il 29 marzo 2016 su Iris
Trasmesso il 15 marzo 2016 su Rete 4
2015
2015
Trasmesso il 21 ottobre 2015 su Rete 4
Trasmesso il 23 settembre 2015 su Iris
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 7 luglio 2015 su Iris
2014
2014

Mafia

CALVAL di CALVAL

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
2012
2012

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Film d'impegno civile che, attraverso l'uso dell'azione e della suspense, ci mostra la Sicilia, la mafia, la criminalità, la sfiducia e l'omertà sotto il fascismo. Grazie ad una regia lucida e coerente, la pellicola può dirsi pienamente riuscita, dato che coinvolge dall'inizio alla fine e fa riflettere. Gemma è ottimo e, facendo uso di una recitazione misurata, dona al suo personaggio una…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito