Espandi menu
cerca
La bicicletta verde

Regia di Haifaa Al-Mansour vedi scheda film

Recensioni

L'autore

luca826

luca826

Iscritto dal 22 maggio 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 43
  • Post -
  • Recensioni 1417
  • Playlist 28
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su La bicicletta verde

di luca826
8 stelle

Con la semplicità della storia (il come), la regista concentra tutto sul contesto (il cosa). E il contesto è quanto mai interessante e problematico: l'Arabia Saudita oggi e la condizione femminile in una società secolare. Così attraverso la fisicità dell'interpretazione della giovane attrice, il film colpisce e senza esagerare definisce un quadro d'inevitabile repressione esistenziale contrapposto alla capacità di reazione dell'essere umano. Reagire, ripartire, rinascere. La Biciletta Verde è stata una produzione complicata e pericolosa e non può lasciare indifferenti per come sa parlare al cuore e alla mente attirando l'attenzione con la semplicità di un racconto lineare dietro al quale si cela la complessità di una vita, di un mondo. Un mondo che sembra estraneo, addirittura alieno alla nostra cultura occidentale ma è invece così vicino e ambiguamente simile da sorprendere e inquietare allo stesso tempo. La 'doppia morale' in fondo è il grande problema contro il quale si scaglia la regista, smascherando consuetudini e ipocrisie di un sistema dove il nascondersi è un elemento fondamentale del poter 'essere'.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati