Espandi menu
cerca

The Tightrope

Regia di Simon Brook

Con Peter Brook, Yoshi Oida, Shantala Shivalingappa, Marcello Magni, Hayley Carmichael, Jos Houben, Khalifa Natour, Abdou Ouologuem... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • iTunes
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Il regista e scrittore Peter Brook apre le porte del suo laboratorio teatrale per mostrare il dietro le quinte del suo lavoro, rivelando i lati nascosti del suo metodo. Arte e filosofia si fondono in alcuni esercizi esoterici richiesti agli artisti. I risultati del metodo di Brook sono comprovati dalle testimonianze e dalle esibizioni di un gruppo di vecchi compagni di lavoro e talenti emergenti, chiamati a raccolta per un esercizio eccezionale chiamato "The Tightrope" e ripresi da cinque telecamere nascoste per non far perdere loro spontaneità.

Approfondimento

THE TIGHTROPE: IL FILM SU PETER BROOK E I SEGRETI DEL SUO TEATRO

Per la prima volta in quarant'anni di attività Peter Brook, emblematico regista del teatro contemporaneo e sceneggiatore/regista cinematografico (Il signore delle mosche), ha accettato di alzare il sipario sugli aspetti nascosti del suo lavoro e di rivelare i segreti dei suoi metodi. Per diversi giorni, durante un seminario di improvvisazione in cui ha raccolto intorno a sé un gruppo si attori e musicisti, ha fatto entrare le telecamere del figlio Simon nel cuore delle prove di un esercizio fondamentale e dal nome simbolico: la corda tesa. Frutto della ricerca e della sperimentazione teatrali portate avanti da anni, l'esercizio racchiude ogni aspetto del lavoro dell'attore ed è il fulcro dell'approccio e della filosofia di Brook.
Coprodotto tra gli altri dal regista italiano Ermanno Olmi, The Tightrope è realizzato con 5 telecamere nascoste che portano lo spettatore a immergersi nell'intimità del lavoro del regista e della sua troupe, senza mai disturbare la magia del processo creativo, umano e filosofico in corso.

THE TIGHTROPE: GLI ATTORI DEL WORKSHOP

Formatosi nel teatro tradizionale giapponese, l'attore giapponese Yoshi Oida si è unito alla compagnia di Brook nel 1968. Ha partecipato agli spettacoli e alle opere più famose del regista, come La Conférence des oiseaux, Il Mahabharata o La Tempesta. Ha lavorato al cinema in I racconti del cuscino di Peter Greenaway e ha scritto diversi libri sul teatra. Dal 2007, è un Ufficiale dell'Ordine delle Arti e Lettere.
Marcello Magni, attore italiano, è uno dei tre fondatori della compagnia teatrale londinese Complicite, per cui lavora per 24 anni. Al di là della Complicite, Magni ha interpretato rappresentazioni di Marivaux, Molière e Ruzzante, interessandosi particolarmente alla Commedia dell'arte. Nella sua carriera, ha anche lavorato in opere tratte da Aristofane, Shakespeare, Tennessee Williams e Bertold Brecht mentre per Peter Brook è stato uno dei protagonisti di Frammenti di teatro di Samuel Beckett.
Hayley Carmichael è un'attrice inglese, co-fondatrice della compagnia teatrale Told by an Idiot di cui ha progettato e interpretato tutte le rappresentazioni. Nel 1999 ha vinto il TMA Award e il Time Out Award come migliore attrice per le sue performance in I Weep at My Piano, Mr. Puntilla e La Dispute. Come Magni, per Peter Brook ha lavorato in Frammenti di teatro di Beckett.
Shantala Shivalingappa, attrice e ballerina indiana, ha collaborato con i coreografi moderni più importanti: Maurice Béjart, Bartabas e Pina Bausch. Per Peter Brook è stata Miranda in La tempesta e Ofelia in Amleto.
Abdou Ouologuem, attore, scrittore, pittore e scultore del Mali, collabora con Peter Brooke da diversi anni ed è l'interprete principale di un nuovo adattamento di Il flauto magico di Mozart portato in tour mondiale nel 2012.
Jos Houben, attore belga co-fondatore con Magni della compagnia Complicite, ha lavorato alla creazione di A Minute Too Late, opera che nel 1985 ha sconvolto il paesaggio teatrale inglese. Insegnante presso l'Ecole Jacques Lecoq di Parigi dell'arte del burlesque e del mimo, per Brook ha lavorato in Frammenti di teatro di Beckett.
Lydia Wilson è un'attrice inglese diplomatasi alla Reale Accademia di Arte Drammatica. Il suo nome è legato a quello di diverse rappresentazioni teatrali, film e telefilm.
Emily Wilson è un'attrice statunitense, formatasi in patria e poi alla Ecole Jacques Lecoq. Diretta da Aurelien Recoing ha interpretato il ruolo di Ecuba in Le Troiane. Ha fondato anche la compagnia del Théatre de la Paupière e ha portato in scena diversi one woman show.
Micha Lescot è un attore francese formatosi al Conservatorio Nazionale Superiore d'Arte Drammatica di Parigi, divenendo interprete per il teatro e per il cinema.
Khalifa Natour, attore palestinese, si è laureato alla scuola di recitazione di Beit Zvi e ha calcato i maggiori palcoscenici di Palestina e Israele. È anche interprete per il cinema, dove ha recitato in La Banda di Eran Kolirin e Il figlio dell'altra di Lorraine Levy.
Cesar Sarachu è un attore spagnolo di cinema, teatro e televisione. Con la compagnia londinese Complicite ha riempito lo stadio di Londra portando in scena l'opera The Streets of Crocodiles. Ha lavorato anche in Svezia e per Peter Brook è stato nel cast di Eleven and Twelve e Frammenti di teatro.

I MUSICISTI DEL WORKSHOP

Toshi Tsuchitori, compositore e archeologo musicale, è nato in Giappone nel 1950. Formatosi molto presto suonando i tamburi tradizionali, è diventato un percussionista e un esponente dell'avanguardia jazz giapponese. Collabora con Peter Brook da oltre trent'anni - dal suo primo viaggio in Francia nel 1975 - e ha composto le musiche di Il Mahabharata.
Franck Krawczyk è un compositore francese, docente presso il conservatorio di Lione. Nel 2009, su richiesta di Brook, ha progettato ed eseguito l'accompagnamento musicale per i sonetti di Shakespeare. La loro collaborazione è proseguita con la realizzazione delle musiche per Il flauto incantato, libero adattamento dell'opera di Mozart messo in scena nel 2010.

ALTRI PARTECIPANTI AL WORKSHOP

Marie-Hélène Estienne si è unita al Centro internazionale di creazione teatrale (CICT) di Peter Brook nel 1977. Divenuta sua assistente per La tragedia di Carmen e Il Mahabharata, ha poi collaborato per la messa in scena di La Tempesta, Impressioni di Pelléas, Don Giovanni, Amleto e più recentemente di Le Suit e Il flauto magico. Ha anche scritto a 4 mani con Brook la rappresentazione Je suis un phénomène.

 

BREVI CENNI SU PETER BROOK

Nato a Londra nel 1925, Peter Brook studia a Oxford ed esordisce nella messa in scena a 17 anni. Durante la sua carriera, si cimenta con quattro forme d'arte differenti: teatro, opera, cinema e scrittura. Per il teatro, dirige molti testi di Shakespeare per la Royal Shakespeare Company e fonda a Parigi nel 1971 con Micheline Rozan il Centro internazionale per la ricerca teatrale (CIRT). Dal 1974 al 2010, ricopre anche la carica di direttore del Bouffes du Nord. Da sempre, le sue produzioni si distinguono per i loro aspetti iconoclasta e per il successo internazionale riscosso.
Al cinema, invece, particolare importanza sociopolitica ha il film da lui diretto Tell Me Lies, una riflessione sull'inutilità della guerra in Vietnam, riproposto in versione restaurata nella sezione Classici del Festival di Venezia del 2012.

 

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2012
2012
THE TIGHTROPE: IL FILM SU PETER BROOK E I SEGRETI DEL SUO TEATRO

THE TIGHTROPE: IL FILM SU PETER BROOK E I SEGRETI DEL SUO TEATRO

THE TIGHTROPE: IL FILM SU PETER BROOK E I SEGRETI DEL SUO TEATRO Per la prima volta in quarant'anni di attività Peter Brook, emblematico regista del teatro contemporaneo e sceneggiatore/regista cinematografico (Il signore delle mosche), ha accettato di alzare il sipario sugli aspetti nascosti del suo lavoro e di rivelare i segreti dei suoi metodi. Per diversi giorni, durante un seminario di improvvisazione in cui ha raccolto intorno a sé un gruppo si attori e musicisti, ha fatto entrare le telecamere del figlio Simon nel cuore delle prove di un esercizio fondamentale e dal nome... segue

Extra
2000
2000
Locandina internazionale
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito