Espandi menu
cerca
Betrayal

Regia di Kirill Serebrennikov vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Badu D Shinya Lynch

Badu D Shinya Lynch

Iscritto dal 28 marzo 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 86
  • Post 1
  • Recensioni 187
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Betrayal

di Badu D Shinya Lynch
7 stelle

 

 

REDRUM 769

 

Izmena è come se fosse una sorta di Vertigo dallo sguardo dumontiano: nel film di Kirill Serebrennikov, l'ambiente raffigura l'emozioni dei personaggi; è lo specchio (scuro) dello stato d'animo dei protagonisti; l'esterno è un riflesso di ciò che accade all'interno. Il lungometraggio del regista russo, è un film sulla trascendenza dei sentimenti umani, nonché un'opera metafisica sulle conseguenze relazionali; non è propriamente una storia d'amore, in quanto risulta essere, precisamente, una storia di morte, poiché, quest'ultima, è la sola che può eternizzare l'amore, mandandolo in un metafisico, atemporale e sentimentale loop, rendendolo, appunto, immortale, terribilmente immortale. Izmena è un lavoro disorientante e cinico, algido ed oscuro, insopportabile e conturbante.

 

Dejan Lilic, Franziska Petri

Betrayal (2012): Dejan Lilic, Franziska Petri

 

Insomma, sintetizzando ciò che è stato scritto nelle righe cui sopra, Izmena è un metafisico tour emozionale nello spirito apocalittico ed effimero dei rapporti amorosi.

Izmena piuttosto che essere un "film-cervello", risulta essere un "film-anima".

 

-

 

Voto: 7,5/10

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati