Trama

Nell'estate 2012 Londra ospita le Olimpiadi. L'area est della città subisce notevoli trasformazioni per creare nuove infrastrutture, costruire il villaggio olimpico e prepararsi ad accogliere atleti e turisti. Le conseguenze dei lavori eseguiti per la riabilitazione della zona ricadono inevitabilmente sulle esistenze di coloro che abitano lì. Vecchie costruzioni abitate vengono demolite, lasciando per strada o su una barca - come nel caso del fotografo Mike Wells - i loro inquilini, mentre piccoli negozi a conduzione familiare vengono chiusi per ragioni di sicurezza e chi rimane nel quartiere vede nell'evento l'unica grande possibilità di un'intera vita.

Note

I momenti di reale interesse si limitino alla denuncia flash della mancata bonifica del sito olimpico, con conseguenti rischi di tossicità. Il resto è un continuo rideclinare la formuletta del “si stava meglio quando si stava peggio”. Tra inquadrature suggestive (ma poco pertinenti) e imperfezioni tecniche in alcuni stacchi sonori, The Golden Temple è innocuo nel suo ribadire l’ovvio e fumoso nel sostenere la tesi. Peccato, perché Masi filma davvero bene.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Nel prologo su una barca, il documentario internazionale dell’italianissimo Masi snocciola la sua tesi: «Tutto ciò che riguarda le Olimpiadi è un’enorme menzogna». L’Olimpiade in questione è Londra 2012, ancora tutta da vivere al momento della realizzazione. L’attacco del regista è promettente, nonostante non scopra certo l’acqua calda affermando che i Giochi sono una macchina… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2013
2013

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Nel prologo su una barca, il documentario internazionale dell’italianissimo Masi snocciola la sua tesi: «Tutto ciò che riguarda le Olimpiadi è un’enorme menzogna». L’Olimpiade in questione è Londra 2012, ancora tutta da vivere al momento della realizzazione. L’attacco del regista è promettente, nonostante non scopra certo l’acqua calda affermando che i Giochi sono una macchina…

leggi tutto
Recensione
2012
2012
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito