Espandi menu
cerca
La città ideale

Regia di Luigi Lo Cascio vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Corinzio

Corinzio

Iscritto dal 13 gennaio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 21
  • Post -
  • Recensioni 311
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La città ideale

di Corinzio
7 stelle

Un esordio molto interessante, per nulla scontato con una storia dall'incedere kafkiano che presenta un personaggio privo delle sfumature ambigue di un Joseph K. Al contrario il Michele Grassadonia di Lo Cascio è uomo puro e cristallino e dai saldi principi morali, non sempre graditi dalla cerchia di persone che frequenta, ma che fin dal primo momento non presenta ombre. Un uomo di tale tempra morale non ha paura di affermare la verità, perchè la verità è l'ideale più puro che un essere umano può possedere. La città ideale è l'inizio di questo percorso di paura, di osservare l'estrema distanza delle sue convinzioni personali con un contesto reale dove la verità è un concetto che può essere distorto, smussato fino a perdere completamente di significato. Un apologo amaro sull'accettazione del compromesso, di dover fare un passo indietro simile ad un'abiura, sia pur dimessa e momentanea, dei suoi principi. L'abilità di Lo Cascio è quella di rendere il suo personaggio molto credibile, di curare egregiamente le figure secondarie che ruotano attorno a Michele e di riuscire a trovare equilibrio tra i diversi registri del film. Qualche sottotrama mi è sembrata superflua e poco approfondita, ma sono piccoli difetti di un buon esordio.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati