Trama

Michele Grassadonia (Luigi Lo Cascio), un militante ecologista, lascia la Sicilia per andare a vivere a Siena, città ideale in cui è possibile convivere con la natura un rapporto armonico. Qui, da un anno prova a vivere senza usare energia elettrica e acqua corrente. Dopo che una notte un incidente lo imbriglia in una situazione dalla quale non riesce più ad uscire, si ritrova a mettere in discussione ogni sua convinzione e a confrontarsi con funzionari, politici e giudici dal comportamento ambiguo.

Note

La città ideale è una boccata d’aria fresca nell’asfittico panorama del cinema italiano. Talmente contemporaneo da avere anticipato paradossalmente la realtà, perché arroccata nella sua perfetta idealità è una città come Siena, nel frattempo precipitata in uno scandalo bancario che non sta facendo prigionieri. Sullo sfondo, le macerie di un Paese che di sotterfugi e scorciatoie non può fare a meno, schiavo della burocrazia e del cupio dissolvi. Il registro scelto da Lo Cascio è quello grottesco, a tratti onirico, fortemente simbolico, come è forse tendenza di certo cinema italico di qualità oggi.

Commenti (2) vedi tutti

  • Proprio come scrive Kafka, c’è da un lato la verità per tutti, la sentenza; dall’altro la verità soggettiva che diamo per scontata e che invece ha bisogno di un cammino. Bravo! Proprio bravo Luigi Lo Cascio al suo esordio. Ha portato la poesia del teatro al cinema con una leggerezza come pochi sanno fare.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Pellicola per molti tratti soporifera e con andamento talmente noioso da riservare allo Spettatore che ne vuole gustare la Storia nulla da ricordare.voto.1.

    commento di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

bufera di bufera
6 stelle

Con un curriculum di attore, prima teatrale e poi cinematografico, anche se le prestazioni non si escludono a vicenda, era da aspettarsi che Luigi Lo Cascio prima o poi approdasse anche alla regia cinematografica, il che è avvenuto recentemente con LA CITTA’ IDEALE. Lo Cascio è un bravo da primo della classe, diplomatosi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Michele Grassadonia (Luigi Lo Cascio) è un architetto quarantenne che da circa vent'anni si è trasferito da Palermo a Siena. Per Michele, Siena è "la città ideale" perchè è quella che più di altre gli consentirebbe di vivere in armonia con la natura circostante e di coltivare con rigore la sua accesa indole ecologista. Michele vive cercando di… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

davidestanzione di davidestanzione
4 stelle

Michele Grassadonia è essenzialmente un ecologista palermitano trapiantato a Siena, secondo lui “la città ideale”. In una strana e paradossale notte Michele si ritroverà immerso in dedalo di indagini e zone d’ombra dove è impossibile vederci chiaro, dove la verità è quanto di più irraggiungibile e sostanzialmente irrilevante, perché tutto finirà col girare intorno all’incubo e… leggi tutto

3 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 15 aprile 2019 su Rai 5
2018
2018
Trasmesso il 30 novembre 2018 su Rai Movie
2017
2017

Recensione

penelope68 di penelope68
7 stelle

Michele siciliano d origine trova la sua dimensione ideale a Siena dove vive lontano dallo stress e scegliendo una vita semplice e ecologica .Una sera mentre c è un temporale terribile deve guidare e con l auto urta qualcosa, ma non si accorge se può essere un uomo o un animale . Cerca di scoprire qualcosa e malgrado ci sia un cadavere e per buon senso e onestà vada a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016

Recensione

Souther78 di Souther78
4 stelle

Il film verte essenzialmente attorno a questioni legali, che però appaiono trattate con estrema approssimazione e confusione. Questo, che probabilmente all'autore e a molti spettatori sfugge, mina però dalle fondamenta la credibilità dell'intera trama. Non è chiaro quale sia (o aspiri a essere) la morale dell'opera: l'assurdità del sistema giudiziario?…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Corinzio di Corinzio
7 stelle

Un esordio molto interessante, per nulla scontato con una storia dall'incedere kafkiano che presenta un personaggio privo delle sfumature ambigue di un Joseph K. Al contrario il Michele Grassadonia di Lo Cascio è uomo puro e cristallino e dai saldi principi morali, non sempre graditi dalla cerchia di persone che frequenta, ma che fin dal primo momento non presenta ombre. Un uomo di tale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

gloomysunday di gloomysunday
6 stelle

Trama rigorosamente kafkiana che si rifà, senza ricalcarle, alle atmosfere stranianti e paradossali de "il processo" dello scrittore praghese. Se si conosce l'opera di Kafka, non deve sorprendere il comportamento ambivalente del protagonista (col quale ci si immedesima per poi discostarsene, trovandolo a tratti destabilizzante), così come ambigui sono tutti i personaggi che vi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Architetto al comune di Siena e fervente ecologista,una notte Grassadonia (Lo Cascio) soccorre un uomo sul ciglio della strada.Sara' l'inizio di un incubo,verra' pure accusato di omicidio colposo.E' una parabola kafkiana,il ritratto attuale e sconsolato di un Paese dove le virtu' civiche sembrano inutili ed e' al tempo stesso una commedia nera e grottesca con molti attori che provengono dal…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Michele Grassadonia (Luigi Lo Cascio) è un architetto quarantenne che da circa vent'anni si è trasferito da Palermo a Siena. Per Michele, Siena è "la città ideale" perchè è quella che più di altre gli consentirebbe di vivere in armonia con la natura circostante e di coltivare con rigore la sua accesa indole ecologista. Michele vive cercando di…

leggi tutto

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Giovane architetto di origini palermitane trasferitosi a Siena per lavoro, conduce una vita semplice e scandita da piccole manie ecologiste: dalla raccolta dell'acqua piovana per la doccia ad un'ossessiva attenzione per il risparmio energetico. Coinvolto suo malgrado in un banale incidente d'auto, si ritrova ingiustamente accusato di omicidio colposo, iniziando un piccolo calvario fatto di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2013
2013

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

L'esordio registico di un attore come Lo Cascio non poteva passare inosservato, tanto più se il Nostro in questa occasione si propone anche come sceneggiatore (insieme a Massimo Gaudioso, Virginia Borgi e Desideria Rayner) e protagonista. La città ideale è nel complesso un film gradevole, diretto senza infamia nè lode (ma con una strana carenza di attenzione nei confronti degli attori, non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Un uomo pulito in un mondo sporco. Luigi Lo Cascio impersona il placido portatore di un sogno di sobrietà, nel quale l’amore per le cose si identifica col desiderio di possederle il più a lungo possibile, evitando di consumarle, di considerarle sorpassate, di sostituirle con altre. Il suo cellulare è un modello vecchio, tenuto insieme con lo scotch. Eppure egli non se ne separa, né se ne…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito