Espandi menu
cerca
Il più grande colpo del secolo

Regia di Jean Delannoy vedi scheda film

Recensioni

L'autore

dedo

dedo

Iscritto dal 21 giugno 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 59
  • Post 3
  • Recensioni 277
  • Playlist 9
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il più grande colpo del secolo

di dedo
8 stelle

Tratto dal romanzo di J.M. Flynn (Le soleil des voyous) ricalca, forse in maniera non troppo originale, le orme dei famosi e tipici noir francesi dell’epoca, Rififì e Grisbi, e, pur non raggiungendo le vette da questi raggiunte, si presenta come un buon prodotto del genere, diretto con decisione ed abilità da Jean Delannoy. .La vicenda scorre liscia, seguendo le regole di un noir, sia pure convenzionale, con un concatenarsi degli eventi, talora apparentemente calmi e ponderati, talaltra rapidi, pieni di ritmo senza soluzioni di stanchezza narrativa, ove i personaggi, ancorché delinquenti, mostrano non solo coraggio, decisione ed inventiva, ma una certa umanità, affetti fraterni fra ex commilitoni e verso i familiari, tema direi sempre presente (anche nei più recenti prodotti di Rchet). Spesso, come in questo caso, si tratta di personaggi che pur avendo raggiunto una vita di tutto riposo, vengono pervasi da quel senso di voglia di rischio, come una droga, cui non sanno resistere. La presenza di due attori, Gabin , perfetto nelle vesti di un bandito, dall’aria stanca, un po’ fuori forma fisica ed un’età non più giovanile, ma tuttavia con la sua maschera che lo ha reso celebre, di duro, pacato, ma sempre energico e Stack, dall’espressione cordiale, che può trasformarla rapidamente in crudele, agile e determinato, danno corpo ed atmosfera alla narrazione. Ottimi sceneggiatura, cast e montaggio. Buona la colonna musicale di Francis Lai. Non un film eccelso, ma dignitoso e visibile con soddisfazione. Voto 7

Sulla colonna sonora

Di Francis Lai, supporta il film senza invadenza

Su Jean Delannoy

Prodotto di buon artigianato

Su Jean Gabin

Un nome, una garanzia

Su Robert Stack

ottima prestazione

Su Suzanne Flon

Buona

Su Margaret Lee

sufficiente

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati