Trama

Jordan (Halle Berry), operatrice telefonica di un numero di emergenza, risponde a una chiamata. Dall'altro lato della cornetta vi è Casey (Abigail Breslin), una ragazza adolescente che è stata sequestrata e rinchiusa nel bagagliaio di un'automobile. Per rintracciare il disturbato killer che ha rapito la ragazza e fermarlo prima che sia troppo tardi, Jordan mantiene costantemente il contatto con Casey ma è costretta a affrontare le paure che le provengono da un passato che non ha mai dimenticato.

Approfondimento

THE CALL: IL LAVORO DEGLI OPERATORI DI UN CALL CENTER DEL 911

La sceneggiatura di The Call viene ispirata a Richard D'Ovidio da un programma radiofonico che la moglie Nicole stava seguendo sull'operato dei call center del 911, l'equivalente del numero telefonico italiano 113. Affascinato dai resoconti sentiti, D'Ovidio ha voluto approfondire il lavoro di coloro che giornalmente si ritrovano a gestire chiamate di emergenza e a decidere in pochi minuti, senza lasciarsi prendere dalle emozioni, cosa fare. Seguendo da vicino gli operatori di un call center di Los Angeles, D'Ovidio ha avuto modo di constatare come la dote principale di questi eroi anonimi sia la calma e come da loro dipendano poi i movimenti e gli interventi di polizia, vigili del fuoco e ambulanze. Delle varie e vere storie con cui è venuto a contatto, D'Ovidio ha deciso poi di trarre un claustrofobico thriller con protagonista un'operatrice di call center chiamata ad aiutare una giovane ragazza che, dopo essere stata sequestrata, si ritrova ad essere rinchiusa nel bagagliaio di un'automobile in movimento.
A dirigere The Call è Brad Anderson, regista indie capace di destreggiarsi tra cinema d'autore e opere commerciali con un equilibrio quasi perfetto (come dimostrano i precedenti Session 9 e L'uomo senza sonno). Ad attrarre Anderson sono state prima di ogni cosa la scelta di D'Ovidio di far svolgere l'azione nel corso di un paio d'ore di una sola giornata, potendo in questo modo lavorare con una storia che si svolge quasi in tempo reale, e la possibilità di studiare soluzioni visive alternative per riprendere la ragazza nell'angusto spazio di un bagagliaio.

I PROTAGONISTI PRINCIPALI

Protagonista di The Call nei panni di Jordan, operatrice del 911, è l'attrice Halle Berry, premio Oscar per Monster's Ball. Uscita a pezzi da una chiamata dal drammatico esito finale, Jordan ha scelto di dedicarsi all'addestramento dei nuovi operatori quando casualmente le capita di ascoltare la chiamata di una adolescente rapita, ritrovandosi suo malgrado ad intervenire direttamente per aiutarla. Per riuscirci, però, Jordan dovrà prima superare i dubbi e le insicurezze che la attanagliano dalla chiamata finita male.
Casey, la giovane sequestrata, è invece interpretata da Abigail Breslin. Iniziando una giornata come tante altre, Casey si è recata in un centro commerciale con un'amica quando nel ritornare in macchina da sola viene attaccata, drogata e rinchiusa nel bagagliaio dell'auto del rapitore. È dopo aver ripreso conoscenza che Casey realizza di aver bisogno di aiuto e usa il cellulare che l'amica ha inavvertitamente dimenticato per chiamare il 911.
Ad avere sequestrato Casey è Michael Foster, impersonato dall'attore Michael Eklund (con cui il regista Brad Anderson aveva già lavorato sul set di un episodio della serie tv Fringe). Michael è il classico padre di famiglia, rispettato dalla sua comunità, che si rivela essere un serial killer dalla personalità fortemente disturbata.
Nel gestire l'emergenza, Jordan può contare sull'aiuto del poliziotto e fidanzato Paul Phillips, portato in scena da Morris Chestnut, e del di lui zelante collega Jake Devans, a cui presta il volto David Otunga. Completa il cast principale l'attore Michael Imperioli, famoso per essere uno dei protagonisti della serie tv I Soprano, chiamato a interpretare Alan Denado, un autista di limousine la cui giornata si interseca con quella di Michael Foster.

REALISMO E VEROSOMIGLIANZA

Centrali per la riuscita di The Call sono il realismo e la verosomiglianza degli ambienti in cui si ritrovano Casey da un lato e Jordan dall'altro. Per questo motivo, le scene del rapimento di casey sono state effettivamente girate all'interno di un bagagliaio d'auto, portando in questo modo il pubblico a vivere all'interno dell'angusto spazio e a sentire la claustrofobia e la paura che avvolgono l'adolescente. Lo speciale bagagliaio è stato però realizzato con dei pezzi semovibili per permettere alle videocamere a mano, volute da Anderson per accentuare ulteriormente l'effetto realtà, di muoversi in totale libertà adottando il punto di vista di Casey.
Il call center del 911, un nucleo operativo che nel film viene chiamato the hive (l'alveare) e in cui si muovono una ottantina di persone, è stato invece realizzato dallo scenografo Franco-Giacomo Carbone su modello di due veri call center di Los Angeles.

Leggi tuttoLeggi meno

Commenti (6) vedi tutti

  • Un bellissimo film per rincoglioniti. L'unica cosa veramente agghiacciante di questo "capolavoro" è l'acconciatura della nostra bella protagonista. Si dice che Halle Berry arrivasse sul set buttandosi dal suo Cessna con il paracadute senza casco??? Ahahahah Voto 4 e per essere gentile...

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Bello 7

    commento di eros7378
  • Thriller per niente originale e con un ritmo molto altalenante.

    commento di Stelvio69
  • Thriller con Halle Berry. Ricco di tensione e adrenalina soprattutto nella prima parte. Film sufficiente.

    leggi la recensione completa di boychick
  • Ero partito prevenuto,poi alla fine devo dire che la pellicola e' risultata onesta, con la sua dose di suspence e di violenza ben distribuita.Assai bello il finale.Da consigliare agli amanti del genere.

    commento di ezio
  • Dubito sia questo il film in programmazione per questa sera 18 dicembre 2013. Sarà piuttosto l'omonimo film di Miike.

    commento di Myau
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
5 stelle

Certo che gli americani sono furiosi. Riuscire a far passare per affascinante e avventuroso il lavoro di centralinista non è mica impresa da tutti. Io, ad esempio, non è che abbia mai avuto particolare fiducia nel nostro 113 o in qualsiasi altro interlocutore telefonico ma non esiterei un istante a farmi salvare la vita da un'operatrice con le divine fattezze di Halle Berry. Mi… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Scarlett Blu di Scarlett Blu
7 stelle

Un thriller onesto con qualche buona trovata intelligente, che regge bene l’azione, non troppo adrenalinico né originalissimo, ma teso quanto basta a non far annoiare, avvincente e convincente, che riesce a costruire la trama per altro semplice, su pochi elementi che funzionano piuttosto bene. Il 911 è il numero delle emergenze in America, dove arrivano chiamate di ogni tipo… leggi tutto

5 recensioni positive

2018
2018
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 gennaio 2018 su Rsi La1
2017
2017
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 giugno 2017 su Rai 4
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2016
2016

Nelle mani degli altri

Gioccik di Gioccik

 In quelle situazioni che possono durare istanti o che si prolungano nel tempo, in circostanze che a volte non viene dato il giusto peso. Persone sconosciute alle quali viene affidata consapevolmente o…

leggi tutto

Recensione

boychick di boychick
6 stelle

911 qual è l'emergenza?... Thriller con protagonista Halle Berry, attrice che mi era piaciuta tantissimo in “Perfect Stranger”, qui nei panni di Jordan Turner, centralinista del numero di emergenza. Film che inizia subito forte: la prima parte è, infatti, quella che più ho apprezzato di tutta la pellicola. Ritmo incalzante, ricco di tensione e che tiene con…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

mexicanrevenge di mexicanrevenge
7 stelle

Sorprendentemente buono (chi l'avrebbe detto, sapendo a grandi linee il soggetto?), fa bene il mestiere del thriller: coinvolgere lo spettatore e fargli trattenere il fiato dall'inizio alla fine. C'è purtroppo il finale inverosimile, fascistoide (come qualcuno ha giustamente già detto)  e così forzato da cadere nel ridicolo (e anche questo è già stato…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 5 aprile 2016 su Rai 4
2015
2015
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Utente rimosso (Pandacattivo) di Utente rimosso (Pandacattivo)
6 stelle

Film annoverabile tra i modesti, l'azione non manca ed alcuni spunti sono pure interessanti ma nonostante la buona interpretazione della bella Halle Barry sul quale poggia interamente il film, oltre a quella della vittima Abigail Breslin il risultato non è esaltante, specie per un finale più da filmino thrilloror che da psico thriller e/o giallo quale forse voleva essere, in certi…

leggi tutto
Recensione

Recensione

chribio1 di chribio1
8 stelle

Film visto ieri sera durante i Drammatici fatti di Parigi : gia' la Pellicola sgorga ansia e paura da tutti i pori (ottime Interpretazioni di tutti ...) e bene la Regia e anche la Storia in se' che all'inizio sembrava portare a vaghi riecheggi di "The Cellular" con Kim Basinger (altro Film scattante,veloce e godibilissimo tra l'altro ...) poi mentre vedi tutto questo e rimani incollato alla Tv…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

MiniPuppy di MiniPuppy
8 stelle

Ottimo Thriller Una sempre Grande Halle Berry, una Brava Abigail Breslin ed un Bravo Michael Eklund. Quasi al finale, temevo che facessero finire il Film, con le solite Idiozie, poi invece la Sorpresa. Finalmente un Film col Giusto Finale. Proprio per il finale voto 8 Nel cast appaiono anche la Brava Roma Maffia.

leggi tutto
Trasmesso il 17 ottobre 2015 su Rsi La1
2014
2014

Recensione

Ferro 3 di Ferro 3
6 stelle

Nei film americani siamo abituati a vedere Los Angeles come una metropoli caotica e sempre attiva, in cui i crimini non mancano così come gli sforzi della polizia. Un esempio che calza bene è The Call, appartenente al prolifico filone dei thriller ad un discreto tasso di adrenalina, che, pur non riservando particolari colpi di scena, vanta una velocità di azione ed una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
6 stelle

 Jordan è un'operatrice esperta del 911: ne ha viste e sentite tante, ma quando assiste telefonicamente all'omicidio di una ragazza ne rimane sconvolta. Torna a lavorare con difficoltà, dedicandosi soprattutto all'insegnamento delle reclute, ma il destino ha in serbo per lei una seconda chance (un rapimento di un'altra giovane ragazza) in cui impegnarsi e riscattare quanto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso il 16 agosto 2014 su Cielo
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito