Espandi menu
cerca
La migliore offerta

Regia di Giuseppe Tornatore vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post -
  • Recensioni 1652
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La migliore offerta

di Furetto60
7 stelle

Non tra i migliori di Tornatore, comunque interessante

 

Non tra i migliori di Tornatore, comunque interessante.Un grande critico d'arte,battitore d'aste,solitamente  prudente e scaltro, conosce una misteriosa ragazza,che con la scusa di una valutazione di un'opera,stabilisce uno strano e ambiguo rapporto con lui,schiva e riottosa a farsi vedere in pubblico,accampando la scusa di essere affetta da agorafobia,riesce a rompere il muro di diffidenza che egli ha eretto attorno a se,lo intriga ,lo affascina, lo irretisce  e poi  lo buggera e lo deruba,in combutta con il suo migliore amico e socio restauratore e colmo dei colmi, quando il nostro  riesce a rintracciarla e a stanarla ,la guarda ammaliato senza riuscire a far niente.E' la storia più vecchia del mondo,vista sentita e vissuta da tanti,tantissime volte ed è l'amara parabola del protagonista,interpretato da un grande Geoffrey Roy Rush. Virgil Oldman è un uomo rigido e algido,quasi anafattivo,ma l'incontro con una donna sfuggente e imprevedibile,cambierà il suo modo di vedere le cose e lo condannerà irreparabilmente,in fin dei conti l'amore per molti è proprio questo,una condanna,per quanto attiene poi al sedicente "amico"qualcuno in tempi non sospetti affermava,dai nemici mi guardo io, dagli amici mi guardi Iddio.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati