Trama

Ray Breslin (Sylvester Stallone) è un esperto di sicurezza strutturale. Ha progettato nella sua vita infernali prigioni governative dalle quali è impossibile evadere e di cui conosce ogni segreto. Le sue capacità però sono messe a dura prova quando, incastrato, finisce lui stesso ad essere prigioniero di una delle strutture che ha provveduto a ideare. In cerca di una via di fuga per vendicarsi di chi lo ha messo dietro le sbarre, in carcere Breslin conosce Emil Rottmayer (Arnold Schwarzenegger), il leader dei prigionieri desideroso come lui di tornare in libertà il prima possibile.

Approfondimento

ESCAPE PLAN - FUGA DALL'INFERNO: L'EVASIONE DALLA TOMBA

Sceneggiato da Miles Chapman e Arnell Jesko e diretto da Mikael Håfström, Escape Plan - Fuga dall'inferno racconta la storia di Ray Breslin, uno dei massimi esperti al mondo in materia di sicurezza carceraria, che viene rinchiuso in una fortezza di massima sicurezza popolata dai criminali più pericolosi in circolazione. Imprigionato con l'inganno dopo aver accettato di provare ad evadere dalla "Tomba" (prigione gestita da una società a scopo di lucro, in cui la possibilità di evasione è pari a zero e in cui i detenuti arrivano senza processo e si vedono negato ogni diritto), Ray si ritrova in un labirinto infinito di celle di vetro tenute costantemente sotto sorveglianza tramite telecamere e circondato da guardie mascherate armate. Sotto l'occhio del sadico direttore William Hobbes, Ray non ha altra scelta che rivolgersi a Emil Rottmayer, un misterioso e forte detenuto, per chiederne l'aiuto. 
Con una sceneggiatura frutto di anni di scrittura, studi tecnici specifici e ampie ricerche, e con un processo di pre-produzione irto di rimandi, cambi di regia e di cast, Escape Plan - Fuga dall'inferno si profila come un thriller ricco d'azione in cui a garantire la vittoria dell'eroe non servono solo armi e bombe ma anche - e soprattutto - una buona dose di intelligenza e astuzia.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonisti principali di Escape Plan - Fuga dall'inferno sono Sylvester Stallone ed Arnold Schwarzenegger, nei panni rispettivamente di Ray Breslin e Emil Rottmayer. Per la volta protagonisti di un film in coppia (in I mercenari i due dividevano la scena con un cast all star) e di una scena di lotta in cui sono avversari, le due icone dei film d'azione degli anni Ottanta diventano complici di una spettacolare fuga dopo aver imparato a conoscersi e a studiarsi l'uno con l'altro.Ray, dotato di un formidabile intelletto che per mestiere lo porta a individuare gli elementi meno forti della struttura fisica di un carcere, è anche in grado di riconoscere i punti deboli delle persone che lo circondano all'interno della prigione (guardie, direttore, medici), non esitando a sfruttare le falle che individua per portare a termine la sua evasione.
Emil, invece, è una figura misteriosa che esercita un enorme potere tra i detenuti. Prima di essere arrestato, ha lavorato per conto del terrorista informatico Victor Mannheim, definito come "il Robin Hood della tecnologia", e potrebbe facilmente ritornare in libertà qualora rivelasse dove si Mannheim si è nascosto.
Nemico comune di Ray ed Emil è Willard Hobbes, il direttore della Tomba interpretato da Jim Caviezel. Hobbes dirige il carcere con il pugno di ferro e ha un sadico gusto per la tortura, strumento di vendetta e punizione da lui prediletto. In maniera psicologicamente contorta, considera tutti i detenuti come suoi figli e il suo bisogno più grande è quello di impedire loro di ritornare nella società.
Mentre Ray lavora all'evasione dall'interno della prigione, all'esterno i suoi collaboratori della B&C Security continuano ad adoperarsi per lui, in particolar modo Abigail Ross. Interpretata da Amy Ryan, Abigail è la migliore amica di Ray e in sua assenza dirige la società, qualificandosi come il migliore braccio destro che egli abbia mai avuto. Scettica sin dall'inizio sulla missione di esplorazione della Tomba proposta a Ray, si rivelerà una professionista estremamente intelligente, operativa e senza paura. Per la B&C Security lavorano anche Hush, mago del computer ed ex hacker impersonato da 50 Cent, e Lester Clark, il responsabile dei profitti della compagnia a cui presta il volto Vincent D'Onofrio.
Completano il cast principale di Escape Plan - Fuga dall'inferno gli attori Sam Neill (è il dottor Kyrie, medico della Tomba la cui coscienza non è per nulla pulita), Vinnie Jones (è Drake, il più pericoloso e viscido degli scagnozzi di Hobbes) e Faran Tahir (un detenuto con molte cose da rivelare).

RIPRESE ALLA NASA

La complessa struttura carceraria in vetro di Escape Plan - Fuga dall'inferno è frutto della mente del regista Mikael Håfström e ha richiesto un lungo lavoro di storyboard prima di essere realizzata in concreto. Dopo aver studiato diverse soluzioni, la location manager Elston Howard ha individuato come luogo ideale per le riprese la Vertical Assembly Base, presso la struttura Michoud Nasa a New Orleans usata per la realizzazione esterna degli Shuttle. A far da contrasto al sistema labirintico di celle in vetro vi è però quella che viene chiamata "hot box", ovvero la "scatola calda", una cella di isolamento piccolissima e claustrofobica usata per infliggere ai detenuti, sottoposti a luce accecante e temperature estreme, punizioni "speciali" senza limiti temporali di alcun tipo.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Il 2013 non è poi così diverso da come l’aveva immaginato Stuart Gordon in 2013 - La fortezza, e la prigione high tech in cui è rinchiuso Breslin è suggestiva e originale nelle sue celle a vista, nella struttura verticale, nell’essere a bordo di una nave cargo. Anche il soggetto non è male, con l’esperto di evasioni pagato per testare “la Tomba” ma ingannato e abbandonato nel monumento alla morte. Peccato che lo script preveda battutine già obsolete nei primi anni 90, la regia venga affidata a Mikael Håfström e Stallone gigioneggi senza sosta con l’amico Schwarzy, elefanti chiamati a interpretare la parodia di loro stessi. A questo punto, all’appello della reminiscenza scotta mancherebbero Cobra e Over the Top. Qualcuno lo fermi prima.

Commenti (12) vedi tutti

  • Da tenersi... Voto 4

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Non un capolavoro, ma mi aspettavo molto peggio. Senza giri di parole, il film è godibile quasi solo per merito di Stallone. Sly è lontano dal fiore dell'età, ma è un vero attore: ci crede, è credibile e resta meglio di tanti altri. Schwarzenegger fa il compitino. Sufficienza piena.

    commento di silviodifede
  • Sly e Schwarzy non mollano ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Che sia inverosimile è il male minore. E' lento, noioso, scontato, banale e inverosimile da far vomitare. Rocky e Terminator, che pena.

    leggi la recensione completa di Oss
  • A sorpresa devo dire che l'ho trovato davvero un gran bel film, ottimi i tempi di tutta la pellicola che lascia lo spettatore sempre incollato allo schermo fino alla fine

    commento di Controvento
  • Probabilmente io e Mio Marito siamo di Bocca Buona, dato che la Maggior parte dei Film che vengono Stroncati a Noi Piacciano. Questo Film è Diverso dai soliti film incentrato sulle Carceri (proprio come dice l'utente Mr Andrew), è Interessante, Godereccio nel farci trovare Ottimi Attori, (NON solo Stallone e Schwarzenegger). Ci ha tenuti incollati

    leggi la recensione completa di MiniPuppy
  • Bello 7 anche se e molto irreale

    commento di eros7378
  • Non male film ben recitato e con una buona idea di base, ma strano a dirsi un po'piattino.... sufficiente.

    commento di gac
  • Un carcerato insieme ad un altro progettano un piano per fuggire da un carcere "speciale". Ambientato prevalentemente in un carcere risulta diverso dai soliti film incentrati sulle pene che scontano i rei tra le sbarre. Guardabile. Voto 6

    commento di Mr Andrew
  • L'interesse per questa operazione inizia e termina nell'idea di vedere Schwarzy e Sly Stallone su uno stesso set. Per il resto, tanta azione e poco cervello (e per una volta, poca violenza).

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • 2 SuperStars chiamate al rapporto in questo Film anche anche passabile in qualche sequenza ma non del tutto godibile in altre quindi va da se' che il tutto non porti molto di buono in cascina.voto.5.

    commento di chribio1
  • film guardabile,certo sono le solite americanate ,ottimi attori

    commento di danandre67
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

braddock di braddock
8 stelle

Discreto prison movie d'azione che celebra il primo vero grande incontro tra le due maggiori star del cinema muscolare dei decenni passati, ovvero Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger che nella saga degli expendables avevano avuto solo poche sequenze insieme. Inoltre Mikael Hafstrom è un regista che ho sempre apprezzato in tutti i suoi lavori precedenti, tra cui IL RITO con Anthony… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Con Escape Plan torniamo in piena atmosfera caciarona e virile dell’action-movie anni ’80: con qualche accenno di ironia in più, sembriamo tornati, ruga più, ruga meno, alle atmosfere di Cobra o Codice Magnum, con cui i due muscolari eroi si contendevano le platee di tutto il mondo. Sly Vs. Swarzy: i due divi cult di quegli anni,  (ora un po’ bolsi ma in fondo sempre in forma… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

atomzombie di atomzombie
4 stelle

    Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger, due icone del cinema action anni '80 si ritrovano a combattere insieme nell'ultimo film di Mikael Håfström (suo il buon 1408), ma quello che ne viene fuori non rimarrà certo nella storia. I fan del genere potranno apprezzare la visione per la sola presenza dei due vecchietti pompati ma se cercate il cinema avete… leggi tutto

9 recensioni negative

Recensione

Eric Draven di Eric Draven
6 stelle

  Ebbene, oggi voglio parlarvi di un film di qualche anno fa che tornerà presto di moda, visto il fatto che sono in dirittura d’arrivo due sequel già completati, pronti quanto prima a essere distribuiti. Sto parlando di Escape Plan - Fuga dall’inferno, dell’anno 2013, per la regia di Mikael Håfström (1408, Il rito). Film che ha avuto una…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 25 febbraio 2018 su Rsi La2
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2016
2016

Recensione

MiniPuppy di MiniPuppy
8 stelle

Probabilmente io e Mio Marito siamo di Bocca Buona, dato che la Maggior parte dei Film che vengono Stroncati a Noi Piacciano. Questo Film è Diverso dai soliti film incentrato sulle Carceri (proprio come dice l'utente Mr Andrew), è Interessante, Godereccio nel farci trovare Ottimi Attori, (NON solo Stallone e Schwarzenegger). Ci ha tenuti incollati alle sedie fino all'ultimo. Buona…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

axe di axe
6 stelle

Discreto film d'azione, dallo svolgimento lineare e conclusione prevedibile. Non molto ricco di colpi di scena, ma interessante nella parte centrale: c'è la curiosità di sapere a quali trovate ricorrono i protagonisti per evadere dal carcere nel quale sono stati imprigionati. Le due glorie del genere Scharzenegger e Stallone, benchè ormai invecchiati, interpretano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 1 settembre 2014 in Dvd a 10,59€
Acquista

Recensione

atomzombie di atomzombie
4 stelle

    Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger, due icone del cinema action anni '80 si ritrovano a combattere insieme nell'ultimo film di Mikael Håfström (suo il buon 1408), ma quello che ne viene fuori non rimarrà certo nella storia. I fan del genere potranno apprezzare la visione per la sola presenza dei due vecchietti pompati ma se cercate il cinema avete…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

braddock di braddock
8 stelle

Discreto prison movie d'azione che celebra il primo vero grande incontro tra le due maggiori star del cinema muscolare dei decenni passati, ovvero Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger che nella saga degli expendables avevano avuto solo poche sequenze insieme. Inoltre Mikael Hafstrom è un regista che ho sempre apprezzato in tutti i suoi lavori precedenti, tra cui IL RITO con Anthony…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 14 ottobre 2013
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito