Espandi menu
cerca
Per qualche dollaro in più

Regia di Sergio Leone vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 71
  • Post 7
  • Recensioni 2820
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Per qualche dollaro in più

di barabbovich
10 stelle

Mossi da intenti diversi, due bounty killer (Clint Eastwood e Lee Van Cleef) si accordano per prendere un pericoloso bandito (Gian Maria Volonté) e la sua banda presso El Paso, nel Nuovo Messico. Dopo avere fallito più di un piano, riusciranno nell'intento.
Capolavoro dello spaghetti-western, Per qualche dollaro in più ricalca le geometrie del precedente film di Leone, puntando sulla triangolazione dei protagonisti e riassemblando un cast pressoché identico. Più che un film Per qualche dollaro in più è un saggio di regia dove la musica di Morricone, i dialoghi di Luciano Vincenzoni, l'escursione focale delle riprese - dai campi lunghissimi ai primissimi piani - e la scelta del cast esaltano le potenzialità di un'opera che sul piano del budget non avrebbe potuto competere con i kolossal americani. Indimenticabili le scene dove Van Cleef e Eastwood duellano a suon di revolverate contro i rispettivi cappelli e quella finale in cui lo stesso Eastwood fa il conto dei cadaveri sui quali riscuotere la taglia. Il soggetto è di Leone e Fulvio Morsella; la sceneggiatura di Vincenzoni e Leone. Aiuto regista è Tonino Valerii (noto per film come I giorni dell'ira, Il mio nome è nessuno e Una vacanza all'inferno) mentre l'assistente alla regia è Fernando di Leo (tra i suoi film Milano calibro 9 e Avere vent'anni).

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati