Paulo Roberto Cotechiño centravanti di sfondamento

Trama

La squadra del Napoli acquista il bomber brasiliano Cotechiño. Geloso della prorompente fidanzata Lucelia, il centravanti la affida alla sorveglianza di un idraulico suo sosia. Dopo molte avventure, Cotechiño viene persino rapito: indovinate chi lo sostituirà nel partitone contro l'Inter?

Note

Diciamolo: Nando Cicero, regista di "Ultimo tango a Zagarolo", non era tanto male nel suo genere. Ma questa sua incursione "pierinoccesca" è proprio al di là del bene e del male. Alvaro Vitali si ricicla in mossette e barzellette da caserma, Franca Valeri è talmente sprecata da far gridare al crimine.

Commenti (9) vedi tutti

  • Parodia surreale sul mondo del calcio, girata da un cineasta non convenzionale (Nando Cicero) e spesso -ingiustamente- associato al solo cinema trash. Doppio ruolo per Vitali, all'epoca sull'onda della notorietà grazie al ciclo su Pierino.

    leggi la recensione completa di undying
  • Imbarazzante.

    commento di Johncoffee
  • è un film commedia-calcio-sexy all'italiana,con un alvaro vitali sempre nei panni di pierino!

    commento di picciotto
  • Paulo Roberto Cotechìno centravanti di un film magnifico!

    commento di Utente
  • Divertentissima commedia di calcio interpretata da Nando Cicero con Alvaro Vitali, Carmen Russo e Mario Carotenuto

    commento di Super Film
  • il trash del trash

    commento di Bellociuffo
  • inguardabile.penso che dopo "w la foca" e questo, la mia opera di esplorazione della produzione filmica di Cicero si fermi qua.Con l'altro almeno un pò ho riso, qua arrivare alla fine è stato un vero strazio..

    commento di ed crane
  • commento di Dalton
  • il trashone piu' trashone che esista.niente del genere era mai stato fatto.storia decerebrata.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

undying di undying
4 stelle

  Paulo Roberto Cotechiño (Alvaro Vitali), celebre calciatore brasiliano asservito al Napoli, è completamente fuori "fase". L'allenatore Marzotti (Cristiano Censi) sospetta che la causa del declino sia da ricercare nella lontananza della sua compagna, ragion per cui fa giungere in Italia la formosa Lucelia (Carmen Russo) affinché l'umore di Cotechiño ne… leggi tutto

10 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

galaverna di galaverna
5 stelle

Demenziale ma, nel suo piccolo, uno dei migliori del genere, grazia anche ad ottimi caratteristi e ad un Alvaro Vitali in gran forma nel doppio ruolo del calciatore e del suo strampalato sosia. Piccolo cameo per Franca Valeri e alcune scene diventate cult per gli amanti del genere (una fra tutte la macchina automatica con i cibi predigeriti o le penne all’arrabbiata, una chicca…). leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
2018
2018

Recensione

undying di undying
4 stelle

  Paulo Roberto Cotechiño (Alvaro Vitali), celebre calciatore brasiliano asservito al Napoli, è completamente fuori "fase". L'allenatore Marzotti (Cristiano Censi) sospetta che la causa del declino sia da ricercare nella lontananza della sua compagna, ragion per cui fa giungere in Italia la formosa Lucelia (Carmen Russo) affinché l'umore di Cotechiño ne…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
4 stelle

L'ultimo film di Nando Cicero, ormai condannato dai produttori all'inattività dopo le traversie giudiziarie di W la foca (1982), ripropone stancamente gli usurati espedienti tipici della commedia trash all'italiana, giunta al suo canto del cigno: Noia dilagante e comicità scatologica super trash.Peccato per la Valeri,Marsiglia e Carotenuto(ottimi attori)

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2015
2015

E tu, film, come ti chiami?

MarioC di MarioC

Il titolo di un film è come la nostra carta d'identità: passe-partout per l'eternità (vantaggio che un film, rispetto a noi umani, possiede, un po' beffardamente), stigma inconfondibile,…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

galaverna di galaverna
5 stelle

Demenziale ma, nel suo piccolo, uno dei migliori del genere, grazia anche ad ottimi caratteristi e ad un Alvaro Vitali in gran forma nel doppio ruolo del calciatore e del suo strampalato sosia. Piccolo cameo per Franca Valeri e alcune scene diventate cult per gli amanti del genere (una fra tutte la macchina automatica con i cibi predigeriti o le penne all’arrabbiata, una chicca…).

leggi tutto
Recensione
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

hallorann di hallorann
4 stelle

Prima del cult L’ALLENATORE NEL PALLONE, Luciano Martino produttore e soggettista aveva già messo in caciara il mondo del pallone con IL TIFOSO, L’ARBITRO, IL CALCIATORE di Pingitore e soprattutto con PAULO ROBERTO COTECHINO, CENTRAVANTI DI SFONDAMENTO di Nando Cicero. Ultima cartuccia sparata o, come appare nel fotogramma dei titoli di testa sul suo nome, ultimo gesto…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

maso di maso
2 stelle

Costato 3 miliardi di lire al Napoli che lo prelevò dal Gremio di Porto Alegre dove segnò 32 goal Paulo Roberto Cotequinho non rese come previsto facendo disperarare il povero Manzotti allenatore dalle sembianze bearzottiane che puntava tutto su di lui. La sua storia viene raccontata in chiave comica in questo filmacciaccio nel quale Alvaro Vitali Recoba lo interpreta e gli fa anche da…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
2 stelle

La buona notizia è che “Paulo Roberto Cotechiño Centravanti di Sfondamento” segnò la fine della carriera di regista di Nando Cicero, una delle piaghe del cinema Italiano anni '70. La brutta notizia è che tale resta anche l'unica cosa positiva che si possa dire a proposito di questo prodotto. Riassumendo: commediola sciatta e dozzinale di quelle che venivano licenziate a piene mani in…

leggi tutto
2011
2011
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Se si vuole trovare - ma proprio se si è costretti, insomma - qualcosa di dignitoso in questo polpettone di gag stantìe e oscenità a profusione ambientato in un mondo del calcio stereotipato a livelli barzellettistici, se davvero quindi si vuole essere anche solo un pochetto magnanimi verso questo sottoprodotto 'ignorante' per scelta (cinema di pochi mezzi, scritto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2009
2009
2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito